Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Barcellona, 1 agosto - 15i Campionati Mondiali di Nuoto FINA 2013 (50m)/ Giorno 5/1 Agosto – La Nota

BCN13/NUOTO 5: Rikke Pedersen (DEN) record mondiale nei 200 rana (in semifinale)

I titoli vanno a James Magnussen (AUS) nei 100 stile libero, Ryan Lochte (USA) nei 200 misti, Zige Liu (CHN) 200 farfalla, Jing Zhao (CHN) 50 dorso e Stati Uniti nella staffetta 4x200 stile libero donne.

L’australiano James Magnussen finalmente emerge vincitore da un’aspra finale nei 100 stile libero. Due ori per gli Stati Uniti, con Ryan Lochte nei 200 misti e la staffetta 4x200 stile libero donne, con Missy Franklin, quarto oro a Barcellona, spettacolare in ultima frazione. Due ori anche per la Cina, entrambi nel settore femminile: con Zige Liu nei 200 farfalla e Jing Zhao nei 50 dorso. Per l’Italia settimo posto con la 4x200 stile libero donne, e l’ottavo con Luca Dotto nei 100 stile libero.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

ISTANBUL, 16 dicembre 2012 – 11i Campionati del Mondo in Vasca Corta (25M) – Giorno 5/Finali e SF

Italia sul podio: Bianchi d’oro, Paltrinieri d’argento

Luca Dotto manca il podio per tre centesimi. Stati Uniti in testa al medagliere con 27 medaglie (11– 8 – 8). Italia sesta con 4 medaglie (2 – 2 – 0). Oltre ai due primati mondiali di Ryan Lochte (100 e 200m misti) vi sono stati 20 record dei campionati e 24 record continentali.

Ben dodici finali nell’ultima sessione dei Campionati. Andiamo per ordine di svolgimento. 100m stile libero uomini. Luca Dotto non ce la fa. Tocca in 46.84 e manca il podio per 3 centesimi. Era stato secondo nel ranking delle semifinali con il tempo di 46.68; se ripetuto quel tempo gli avrebbe dato il secondo posto anche nella finale. Scontata la vittoria del russo Vladimir Morozov, in 45.65; anche il suo tempo è leggermente più lento rispetto a quello delle semifinali (45.52). Per l’australiano Tommaso D’Orsogna precede di un centesimo il russo Evgeny Lagunov: 46.80 e 46.81 i loro rispettivi tempi. Sopra i 47 secondi gli altri quattro finalisti: di essi il migliore è Matt Grevers, con 47.05.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 9 agosto – 30a Olimpiade/Pallanuoto Donne – Commento

Stati Uniti finalmente d’oro

Dopo due medaglie d’argento e una di bronzo alle precedenti olimpiadi le americane vincono l’oro: 8-5 sulla Spagna, medaglia d’argento. Match winner Maggie Steffens (5 gol), la più giovane ma anche miglior realizzatrice del torneo (21 gol). Bronzo all’Australia che batte l’Ungheria 13-11 (dopo i supplementari). Per il 5° posto la Cina supera la Russia mentre l’Italia (11-7 sulla Gran Bretagna) è settima.

Water Polo Arena gremita, circa 5.000 spettatori, per i match che assegnano le medaglie. Per l’oro e l’argento sono di fronte gli Stati Uniti, con una squadra esperta, blasonata e in parte stagionata – Heather Petri ha 34 anni, Brenda Villa 32, entrambe sono alla quarta olimpiade -, e la giovane e fresca Spagna, già ammirata a Trieste lo scorso aprile, quando vinse il torneo di qualificazione olimpica, con ben 8 giocatrici del 1990 o più giovani (tre del 1993). Non c’è storia.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Londra, 4 agosto – 30a Olimpiade/Giorno 8 – Cronaca Finali

Quanti fenomeni in vasca!

Stati Uniti, vincitori di entrambe le staffette miste (le ultime gare del programma), sono i padroni del medagliere. A Londra storico ricambio generazionale. Due cinesi - Yang Sun, vincitore del suo secondo oro nei 1500 metri stile libero con un pazzesco record del mondo, e Shiwen Ye – sono, per chi scrive, i migliori nuotatori di questa Olimpiade. L’olandese Kromowidjojo vince anche i 100 stile libero.

Alla conclusione dell’ottava ed ultima giornata di finale all’Aquatics Centre di Londra i primati del mondo migliorati sono nove, perché Yang SUN (14:31.02) e la staffetta 4x100 mista femminile statunitense (3:52.05) impreziosiscono le loro vittorie anche con il record del mondo. In una giornata in cui, per la prima volta in questa pazza Olimpiade, tutti i favoriti si impongono sia a livello individuale, sia a livello di squadra, cade anche il record olimpico dei 50 stile libero femminili, che Ranomi KROMOWIDJOJO porta a 24.05. L’olandese è - con Melissa FRANKLIN e Shiwen YE, che però hanno anche migliorato un primato del mondo individuale a testa, rispettivamente nei 200 dorso e nei 200 misti - la terza nuotatrice a conquistare due titoli olimpici a Londra. In campo maschile SUN condivide con il solo Michael PHELPS il merito di aver vinto due ori olimpici individuali, per di più anche lui migliorando un record del mondo individuale (1500 stile libero).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 2 agosto - 30a Olimpiade/Sesta Giornata - Finali e SF

Phelps “Superman” infinito, Soni a razzo

Vince i 200 misti su Lochte e, dopo pochi minuti, la prima semifinale dei 100 farfalla. La ranista vince i 200 metri con il suo secondo record del mondo della giornata. Lochte perde i 200 dorso dal connazionale Clary . All’olandese Kromowidjojo i 100 stile libero, col record olimpico. Nei 50 stile libero Dotto non va in finale.

Nella sesta giornata gli Stati Uniti raccolgono un bottino di tre medaglie d’oro e due d’argento, e vanno verso un medagliere stellare. Ne hanno già 23 (10 d’oro, 8 d’argento e 5 di bronzo). E’ un altro grande giorno per gli Stati Uniti ma è anche un altro grande giorno per Michael Phelps, che torna alla vittoria e porta a 20 lasua collezione di medaglie olimpiche (16 d’oro).
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra – Giochi della 30a Olimpiade/Quinta Giornata – Finali e SF

Gyurta, oro e record del mondo nei 200 rana

Record mondiale anche nei 200 rana donne ad opera della Soni in semifinale. Vittorie con record olimpici della cinese Jiao nei 200 farfalla donne e della staffetta 4x200 stile libero donne degli Stati Uniti. L’americano Adrian vince i 100 stile libero per un solo centesimo sull’australiano Magnussen.

Altra grande giornata per il nuoto olimpico. Due record del mondo, entrambi nei 200m rana, e tre record olimpici indicano un livello davvero assai alto. Altra grande giornata per Gli Stati Uniti che vincono altre due medaglie d’oro: i 100 stile libero uomini e la 4x200 stile libro donne.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter