Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Vienna (Austria), 8-10 Ottobre 2015 - LEN Bureau Meeting e Congresso

La LEN sorride: successi su tutti i fronti

Ai Mondiali di Kazan le nazioni europee hanno vinto il 45 per cento delle medaglie (103). La situazione finanziaria – florida grazie all’aumento delle entrate da sponsor, televisioni e organizzatori di eventi – ha permesso un sostegno più cospicuo ad atleti e federazioni nazionali. Campionati in impianti sempre più prestigiosi. Soddisfatto il presidente Paolo Barelli.

  • Share

2015 LEN Congress Paolo Barelli

A Vienna, nel fine settimana precedente, ha avuto luogo l’annuale  Congresso della LEN, preceduto, come di consueto, dalla riunione del BureauIn sede congressuale, alla presenza dei delegati delle 52 nazioni membre della LEN, le relazioni del presidente Paolo Barelli, del Tesoriere Tamas Gyarfas (sopra, rispettivamente al centro e a destra; a sinistra c'è il Segretario LEN David Sparkes) e del Direttore Esecutivo Paulo Frischneicht (foto sotto), tutte approvate all’unanimità, hanno fotografato una situazione florida. Merito dei successi ottenuti su tutti i fronti dall’attuale governo della Federazione europea degli sport acquatici.

2015 LEN Congress , LEN Director Paulo Frischnecht

Oggi la LEN, che ha al suo attivo anche il trasferimento, avvenuto in primavera, della sede a Nyon, nei pressi di Ginevra e di Losanna – a stretto contatto con la FINA, il CIO e le altre istituzioni sportive internazionali – è una realtà solida e importante del panorama sportivo internazionale. Anche l’organigramma della LEN è stato potenziato con l’inserimento di nuova linfa. Da salutare il gradito ritorno nel mondo del nuoto di Gianni Minervini (foto sotto, a sinistra) che qualche settimana ha iniziato a lavorare nella nuova sede LEN come Direttore finanziario. L’ex campione di rana, che vive da tempo a Ginevra, aveva ricoperto un incarico analogo anche nel Comitato Organizzatore dei Mondiali di Roma 2009. fra i collaboratori esterni anche Giorgio Scala,Fotografo, e Walter Bolognani, Web Master.

2015 LEN Congress LEN_Gianni Minervini

Nell’esporre la sua Relazione, Paolo Barelli ha riassunto così i risultati positivi della sua gestione:

  • ai Mondiali di Kazan i Paesi LEN hanno vinto il 45 per cento delle medaglie disponibili, 103. Ben oltre quelle vinte dalle Americhe (53), dall’Asia (47), dall’Oceania (20) e dall’Africa (5);
  • la liquidità finanziaria è passata dai 238.560,64 Euro di fine 2012 agli oltre 4 milioni di Euro del 31 marzo 2015;
  • il contratto per la cessione dei diritti televisivi all’EBU (European Broadcasting Union) frutterà in otto anni, fino al 2024, 10 milioni di Euro (+74%);
  • in sensibile aumento le quote - in euro - per l’assegnazione dell’organizzazione degli Eventi LEN. Addirittura di cinque volte (500%) quelle per gli Europei di Nuoto e di Pallanuoto. Nuoto: Debrecen 2012, 400.000; Berlino 2014, 600.00; Londra 2016, 900.000; Glasgow 2018 2 milioni. Pallanuoto: Eindhoven 2012, 200.000; Budapest 2014, 1.100.000; Belgrado 2016, 400.000; Barcellona 2018, un milione;
  • cresciute pure le somme erogate a sostegno delle Federazioni nazionali (2 milioni per la partecipazione agli Europei Giovanili di Baku, per voli e hotel) e come premi agli atleti (un milione 700 mila Euro negli ultimi due anni);
  • salto di qualità anche per gli impianti che ospiteranno i prossimi Campionati Europei. A Netanya, in Israele, gli Europei di Nuoto in vasca corta – in programma dal 2 al 6 dicembre – avranno luogo nel nuovo e modernissimo complesso all’interno del Wingate Institute. A Belgrado gli Europei di Pallanuoto – che inizieranno a metà gennaio – si svolgeranno nella stupenda Arena del Basketball, all’interno della quale saranno temporaneamente installate le piscine (tecnologia Myrtha Pool). A Glasgow gli Europei di Nuoto 2018 si disputeranno nell’eccellente complesso già sede degli ultimi Giochi del Commonwealth. Soltanto gli Europei di Pallanuoto del 2018, a Barcellona, si svolgeranno in un impianto datato ma sempre valido, la Piscina “Bernat Picornell”, già sede di Olimpiadi (1992) e Mondiali (2003, 2013).

 

Il giorno precedente il Congresso, il Bureau della LEN (sotto, durante il Congresso) ha assegnato alla Danimarca l’organizzazione dei Campionati Europei di Nuoto in vasca corta del 2017. Barelli ha elogiato così la candidatura danese: “Dopo il successo dei Campionati del 2013 a Herning siamo felici di tornare in Danimarca, sicuri che anche i prossimi campionati saranno un grande successo”.

Gli Europei di Nuoto 2017 (in corta) saranno la prima grande manifestazione sportiva internazionale a essere disputata nella nuovissima Royal Arena.

Il Bureau ha assegnato anche l’organizzazione di numerosi campionati giovanili. Nel 2017 i Campionati Europei di Nuoto Sincronizzato (Jr) avranno luogo a Belgrado (SRB), e quelli di Pallanuoto (Jr) a Malta. Gli Europei juniores di Nuoto e Tuffi  avranno luogo a Helsinki (FIN) nel 2018, Kazan (RUS) nel 2019 e Aberdeen (GBR/Scozia) nel 2020. Nel 2018 gli Europei Master di tutte le discipline si disputeranno in Slovenia, a Kranj e Bled.

2015 LEN Congress , Paolo Barelli

Le fotografie sono di Giorgio Scala/Deepbluemedia.eu-Inside.com 

Leggi anche...