Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Ultimi articoli Vedi tutti gli articoli

Nuoto

MANUEL si è svegliato e affronta la realtà con grande coraggio

La vicinanza di Paolo Barelli e il sostegno della Federnuoto, che ha aperto una pagina su Facebook in modo che Manuel possa sentire la solidarietà di tutti.

Nuoto

Un assurdo delitto infrange i sogni del promettente nuotatore Manuel Bortuzzo

Mezzofondista proveniente dal Veneto si allenava a Roma sotto la guida di Christian Galenda. Operato due volte e attualmente sedato probabilmente non camminerà più. Il presidente Paolo Barelli e tutta la Federnuoto sono vicini al ragazzo e alla sua famiglia. La Polizia è a caccia dei delinquenti.

Nuoto

I RECORD DEL MONDO a 10 anni dalla fine dell'era dei costumi gommati

La situazione è diversa tra gli uomini, dove oltre il 50% dei record mondiali realizzati nell’anno di grazia 2009 sono ancora al loro posto, e fra le donne, settore in cui pochi record del mondo di quell’epoca sono sopravvissuti: soltanto due nelle gare individuali, uno quello straordinario di Federica Pellegrini nei 200 stile libero.

Nuoto | FINA 

HANGZHOU/MONDIALI CORTA: Italia “forza 7”, di nuovo protagonista

Sesta nel Trofeo dei Campionati (Classifica per Nazioni) e tredicesima nel medagliere con 7 medaglie (nel ranking pesa l’assenza di medaglie d’oro), l'Italia porta a casa un buon risultato: 3 argenti e 4 bronzi ( con 12 medagliati, grazie alle staffette); 7 quarti posti; 17 record italiani; 5 migliori prestazioni italiane in tessuto; 36 primati personali. Mondiali dominati da Stati Uniti e Russia.

Nuoto | FINA 

HANGZHOU/6: Greg Paltrinieri medaglia d’argento nei 1500 stile libero

Vince il duello, per pochi centesimi, l’ucraino Mikhail Romanchuk. Bronzo della staffetta 4x100 mista femminile con il record italiano. Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo sono rispettivamente quarta e quinta nei 100 farfalla.

Nuoto

FINA SOTTO ATTACCO: Hosszu, Shields, Andrews e la ISL le fanno causa

Molto critici anche Adam Peaty, Chad Le Clos e Cate Campbell. La FINA, sotto accusa per avere danneggiato i nuotatori provocando la cancellazione del meeting Energy For Swim che avrebbe dovuto svolgersi a Torino, si difende con un comunicato balbettante.

Nuoto

MONDIALI VIRTUALI: Piero Codia oro mondiale virtuale nei 100 farfalla!

Italia 9 volte sul podio mondiale virtuale, sei fra gli uomini e tre fra le donne. Fra i maschi, oltre all’oro di Codia, anche gli argenti virtuali di Alessando Miressi e Andrea Vergani, i 2 bronzi di Gregorio Paltrinieri (800 e 1500 stile libero) e il bronzo di Fabio Scozzoli (50 rana). Fra le donne 2 argenti con Simona Quadarella (800 e 1500) e un bronzo con Margherita Panziera (200 dorso). Quarti posti per Simona Quadarella (400 stile libero), Ilaria Cusinato (400 misti). Azzurri presenti nel

Nuoto

SPORT: l’isola (felice) che non c’è

Dopo l’inarrestabile e mal gestita piaga del doping, dopo i numerosi casi di corruzione e malaffare nelle alte sfere dei dirigenti sportivi internazionali, l’ultima piaga ad emergere in ordine di tempo è quella degli abusi sessuali ai danni di giovani atlete.

Notizie & Eventi

  • Nuoto

    MANUEL si è svegliato e affronta la realtà con grande coraggio a cura di Redazione

    La vicinanza di Paolo Barelli e il sostegno della Federnuoto, che ha aperto una pagina su Facebook in modo che Manuel possa sentire la solidarietà di tutti.
  • Nuoto

    Un assurdo delitto infrange i sogni del promettente nuotatore Manuel Bortuzzo a cura di Redazione

    Mezzofondista proveniente dal Veneto si allenava a Roma sotto la guida di Christian Galenda. Operato due volte e attualmente sedato probabilmente non camminerà più. Il presidente Paolo Barelli e tutta la Federnuoto sono vicini al ragazzo e alla sua famiglia. La Polizia è a caccia dei delinquenti.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/MONDIALI CORTA: Italia “forza 7”, di nuovo protagonista a cura di Redazione

    Sesta nel Trofeo dei Campionati (Classifica per Nazioni) e tredicesima nel medagliere con 7 medaglie (nel ranking pesa l’assenza di medaglie d’oro), l'Italia porta a casa un buon risultato: 3 argenti e 4 bronzi ( con 12 medagliati, grazie alle staffette); 7 quarti posti; 17 record italiani; 5 migliori prestazioni italiane in tessuto; 36 primati personali. Mondiali dominati da Stati Uniti e Russia.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/6: Greg Paltrinieri medaglia d’argento nei 1500 stile libero a cura di Redazione

    Vince il duello, per pochi centesimi, l’ucraino Mikhail Romanchuk. Bronzo della staffetta 4x100 mista femminile con il record italiano. Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo sono rispettivamente quarta e quinta nei 100 farfalla.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/5: niente medaglie ma cinque record italiani a cura di Redazione

    Firmano i nuovi limiti nazionali, in finale Ilaria Cusinato quinta nei 200 misti, Martina Carraro quarta nei 100 rana, la staffetta 4x50 mista maschile, quarta a 5 centesimi dal podio, e la staffetta 4x200 stile libero femminile, sesta; in semifinale Elena Di Liddo, 2° tempo nei 100 farfalla,.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/4: Marco Orsi argento e record italiano nei 100 misti a cura di Redazione

    Medaglia di bronzo per la staffetta 4x50 stile libero maschile, pure con il record italiano. Sesti posti per Simone Sabbioni nei 50 dorso e per la 4x200 stile libero maschile vinta dal Brasile col nuovo record del mondo. Nei 400 stile libero, vinti dall’australiana Ariarne Titmus col record del mondo, Erika Musso è ottava (Simona Quadarella eliminata in batteria). Nei 100 rana Martina Carraro va in finale col sesto tempo e il nuovo record italiano.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/3: Simona Quadarella, splendido argento negli 800 stile libero a cura di Redazione

    Quinto posto di Margherita Panziera nei 200 dorso e ottavo posto di Piero Codia nei 100 farfalla. In semifinale bene Marco Orsi, record italiano nei 100 misti, e Simone Sabbioni nei 50 dorso.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/2: Martina Carraro bronzo nei 50 rana con record italiano a cura di Redazione

    Nei 100 rana quarto posto per il fidanzato Fabio Scozzoli. Nei 100 stile libero Federica Pellegrini si ferma in semifinale. Nella seconda giornata gli Stati Uniti vincono cinque medaglie d’oro su otto e realizzano i record del mondo nelle due staffette 4x50.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/1/F&SF: Gabriele Detti bronzo nei 400m stile libero a cura di Redazione

    Quarti posti per Federica Pellegrini (200 stile libero) e Ilaria Cusinato (400 misti). Quarto posto e record italiano per la staffetta 4x100 stile libero maschile e nuovo record italiano di Martina Carraro nei 50 rana femminili. Record mondiiali del giapponese Daya Seto nei 200 farfalla e della 4x100 stile libero maschile degli Stati Uniti.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/1/B: Cusinato (400 misti), Pellegrini (200 sl) e Detti (400 sl) in finale a cura di Redazione

    Per loro rispettivamente il quarto, sesto e settimo tempo. In finale con il quarto tempo anche la staffetta 4x100 stile libero maschile. Nei 50 rana femminili record italiano di Martina Carraro.

Personaggi

  • Nuoto

    Pellegrini, l’araba fenice del nuoto di Camillo Cametti

    In quindici anni di carriera internazionale la migliore nuotatrice italiana di sempre ha saputo rinnovarsi, risorgere e vincere con sette allenatori diversi.
  • Nuoto

    MAGNINI: “Re Magno” chiude la sua leggendaria carriera di Camillo Cametti

    Il capitano della squadra azzurra lo ha annunciato sabato 2 dicembre agli Assoluti in vasca corta di Riccione dopo avere vinto l’ultima medaglia della sua epopea agonistica.
  • Nuoto

    Gibson e la grande sfida dell’Energy Standard Club di Veronica Bigi

    Abbiamo incontrato James Gibson sulle tribune del “Sette Colli” per parlare del suo Team e del prossimo grande spettacolo natatorio ”Energy for Swim”, che si terrà sempre nel meraviglioso complesso del Foro Italico, i prossimi 8 e 9 agosto con scopi umanitari.
  • Nuoto

    CHAD LE CLOS si racconta su YouTube nel film “Incredible” a cura di Redazione

    Oltre alla dura preparazione per la doppia sfida con Michael Phelps sui 100 e 200 metri farfalla l’asso sudafricano ha dovuto sopportare l’enorme peso di problemi familiari legati alla salute dei genitori (entrambi lottano contro il cancro).
  • Nuoto

    Bentornato Coconi, il tecnico riparte da San Marino: "Qui le basi per fare bene" di Veronica Bigi

    Maurizio Coconi inizia una nuova sfida all'ombra del Titano. Il tecnico che nella sua lunga carriera ha allenato alcuni tra i migliori nuotatori italiani degli ultimi due decenni è, da questa stagione, il nuovo c.t. di San Marino. In quest'intervista ci ha spiegato, oltre ai suoi programmi futuri da tecnico, anche la filosofia acquisita dai suoi modelli.
  • Nuoto

    Diletta Carli: da stellina junior a talento assoluto di Luigi Lo Conte

    Dopo gli alti e i bassi delle stagioni passate la giovane toscana ha fatto all-in sul Centro Federale di Ostia e la prima scommessa è stata vinta: a Kazan nuoterà anche i 400, gara in cui sogna la finale olimpica.
  • Nuoto

    Scozzoli e la sua rincorsa verso il top: “Ho cambiato tanto, ma voglia e motivazioni sono sempre alte” di Luca De Matteis

    Fabio Scozzoli non vuole più rimanere indietro. Il plurititolato ranista azzurro ha passato le ultime stagioni alle prese con sconfitte pesanti – vedi Londra 2012 -, un grave infortunio al ginocchio e alcuni cambi di allenatori. Svolte che hanno segnato l’animo del 26enne romagnolo e, purtroppo, anche le sue prestazioni. Oggi Fabio è alla ricerca di un pass per i Mondiali di Kazan, tappa essenziale per cercare la rivincita olimpica tra un anno.

Camillo Cametti at Large

Analisi

I RECORD DEL MONDO a 10 anni dalla fine dell'era dei costumi gommati

La situazione è diversa tra gli uomini, dove oltre il 50% dei record mondiali realizzati nell’anno di grazia 2009 sono ancora al loro posto, e fra le donne, settore in cui pochi record del mondo di quell’epoca sono sopravvissuti: soltanto due nelle gare individuali, uno quello straordinario di Federica Pellegrini nei 200 stile libero.

Il problema. Quest’anno ricorre il decimo anniversario da quando i costumi interi gommati, Hi-Tech, furono banditi. È piuttosto interessante vedere che mentre negli eventi maschili circa la metà dei record del mondo (WR) 2008-2009 è ancora in vigore – sia in vasca lunga sia in vasca corta -, tra le donne solo un paio sono sopravvissuti.
Continua a leggere...
Tuffiblog