Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Ultimi articoli

Nuoto

SPORT: l’isola (felice) che non c’è

Dopo l’inarrestabile e mal gestita piaga del doping, dopo i numerosi casi di corruzione e malaffare nelle alte sfere dei dirigenti sportivi internazionali, l’ultima piaga ad emergere in ordine di tempo è quella degli abusi sessuali ai danni di giovani atlete.

Nuoto

Ledecky migliore atleta del 2017? Non per la Fina

Il quotidiano sportivo francese L’Equipe la ritiene l’atleta donna numero uno al mondo. Anche per gli americani la nuotatrice è la migliore atleta onnisport dello scorso anno.

Nuoto

Il rito dei migliori di fine anno, cui prodest?

L’inutile inflazione delle graduatorie dei migliori dell’anno, e dei premi talvolta annessi, giova principalmente a chi organizza i concorsi e proclama i vincitori.

Nuoto

MAGNINI: “Re Magno” chiude la sua leggendaria carriera

Il capitano della squadra azzurra lo ha annunciato sabato 2 dicembre agli Assoluti in vasca corta di Riccione dopo avere vinto l’ultima medaglia della sua epopea agonistica.

Nuoto

ALLENATORE DELL’ANNO: “un tempo per tacere e un tempo per parlare”

Della brutta lite per il premio intitolato ad Alberto Castagnetti resta soltanto lo strascico dell’inchiesta della Procura Federale.

Notizie & Eventi

  • Nuoto | FINA 

    TAMAS GYARFAS arrestato di Camillo Cametti

    La polizia lo sospetta mandante di un omicidio commesso bel 1998 ai danni di un rivale in affari.
  • Nuoto

    Caduti di Brema: Aniene, nono scudetto consecutivo a cura di Redazione

    Decisivo l’apporto di Federica Pellegrini che si è espressa anche sui 200 stile libero. Per il prestigioso club capitolino si tratta anche del 10° successo consecutivo maschile e dell’11° successo femminile.
  • Nuoto

    PRIMAVERILI/5: Fabio Scozzoli, super record italiano nei 50 rana a cura di Redazione

    Gregorio Paltrinieri vince agevolmente i 1500 stile libero con un tempo normale mentre Simona Quadarella vince il terzo titolo nei 400 stile libero con il primato personale. A Margherita Panziera il titolo dei 200 dorso e a Federico Turrini quello dei 400 misti. Nelle gare brevi s’impongono Arianna Castiglioni (50 rana) ed Elena Di Liddo (50 farfalla). 31 i qualificati per gli Europei, 36 le prestazioni sotto i limiti.
  • Nuoto

    PRIMAVERILI/4: titoli a Pizzini, Pellegrini, Polieri, Megli, Restivo, Rivolta, Megli e Raco a cura di Redazione

    Sui 200 metri il ranista veronese realizza la migliore prestazione tecnica di giornata ma in prospettiva campionati europei i tempi di farfallisti e dorsisti promettono molto di più.
  • Nuoto

    PRIMAVERILI/3: un poker di qualità a cura di Redazione

    Gregorio Paltrinieri e Simona Quadarella vincono rispettivamente gli 800 e i 1500 stile libero con il miglior tempo mondiale dell’anno; Margherita Panziera realizza il record italiano dei 100 dorso in prima frazione di staffetta mista con un tempo sotto il minuto; Alessandro Miressi vince autorevolmente i 100 stile libero con un crono di pregio. Ancora alla ribalta i giovani Ilaria Cusinato e Thomas Ceccon che trionfano anche nei 200 misti.
  • Nuoto

    PRIMAVERILI/2: Fabio Scozzoli e Thomas Ceccon su tutti a cura di Redazione

    Per il veterano romagnolo primato personale nei 100 rana, per l’emergente veneto il record italiano juniores nei 100 dorso. Andrea Vergani si conferma miglior sprinter e vince anche i 50 farfalla. Qualificate per gli Europei anche Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo (100 farfalla), Silvia Scalia (50 dorso), Francesca Fangio (200 rana) e Stefania Pirozzi (200 stile libero).
  • Nuoto

    PRIMAVERILI/1: Poker “young” a cura di Redazione

    Avanza la nuova generazione: titoli con buoni tempi per Ilaria Cusinato (400 misti), Andrea Vergani (50 stile libero), Domenico Acerenza (400 stile libero), Federico Burdisso (200 farfalla).
  • Nuoto

    CRITERIA 2018: 21 record della manifestazione a cura di Redazione

    Il CT Walter Bolognani: “il movimento gode di ottima salute”. Molti in evidenza: tra loro Giulia D’Innocenzo, Erika Gaetani, Karen Asprissi, Matteo, Noemi e Michele Lamberti, Alberto Razzetti, Thomas Ceccon, Lorenzo Mora, Alessandro Miressi e Federico Burdisso.
  • Nuoto

    CITTA’ DI MILANO: Le Clos e Proud i migliori a cura di Redazione

    Il sudafricano e il britannico realizzano le migliori prestazioni tecniche, rispettivamente nei 100 farfalla e nei 50 stile libero. Bella vittoria di Ilaria Cusinato nei 400 misti con un gran tempo.
  • Nuoto

    CITTA’ DI MILANO: brilla Chad Le Clos a cura di Redazione

    Il sudafricano, campione olimpico della specialità nel 2012, vince i 200 farfalla. Bene anche altri stranieri: Bonnet, Harvey, Davies, Gheorghiu, Proud e Romanchuk. Fra gli italiani svettano Fabio Scozzoli e Ilaria Bianchi.

Il Mondo Del Nuoto su Twitter

Personaggi

Camillo Cametti at Large

Sport, gli scandali non finiscono mai – Gli abusi sessuali

SPORT: l’isola (felice) che non c’è

Dopo l’inarrestabile e mal gestita piaga del doping, dopo i numerosi casi di corruzione e malaffare nelle alte sfere dei dirigenti sportivi internazionali, l’ultima piaga ad emergere in ordine di tempo è quella degli abusi sessuali ai danni di giovani atlete.

Un tempo si diceva che lo sport era un'isola felice. Ammesso che lo sia stato, da tempo non è più così. Dopo l’inarrestabile e mal gestita piaga del doping, dopo i numerosi casi di corruzione e malaffare nelle alte sfere dirigenziali dello sport internazionale, l’ultimo scandalo a emergere con grande evidenza è quella relativo agli abusi sessuali ai danni di giovani atlete. L’emersione si deve soprattutto al recente processo all’ex medico della Nazionale americana di ginnastica, il dottor Larry Nassar, e alle dichiarazioni dell’ex nuotatrice americana Ariana Kukors.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul