Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Ultimi articoli

Fondo

ULTRA MARATHON ROSARIO: BARBARA POZZOBON seconda

L’azzurra aveva vinto la prima tappa. Doppio oro per i padroni di casa.

Eventi

Cosmobike show a Veronafiere

Il festival della bici si accende il 16 e 17 febbraio a Verona: nuovo format per il 2019 per l'appuntamento di riferimento del settore.

Nuoto

MANUEL si è svegliato e affronta la realtà con grande coraggio

La vicinanza di Paolo Barelli e il sostegno della Federnuoto, che ha aperto una pagina su Facebook in modo che Manuel possa sentire la solidarietà di tutti.

Nuoto

Un assurdo delitto infrange i sogni del promettente nuotatore Manuel Bortuzzo

Mezzofondista proveniente dal Veneto si allenava a Roma sotto la guida di Christian Galenda. Operato due volte e attualmente sedato probabilmente non camminerà più. Il presidente Paolo Barelli e tutta la Federnuoto sono vicini al ragazzo e alla sua famiglia. La Polizia è a caccia dei delinquenti.

Nuoto

I RECORD DEL MONDO a 10 anni dalla fine dell'era dei costumi gommati

La situazione è diversa tra gli uomini, dove oltre il 50% dei record mondiali realizzati nell’anno di grazia 2009 sono ancora al loro posto, e fra le donne, settore in cui pochi record del mondo di quell’epoca sono sopravvissuti: soltanto due nelle gare individuali, uno quello straordinario di Federica Pellegrini nei 200 stile libero.

Nuoto

FINA SOTTO ATTACCO: Hosszu, Shields, Andrews e la ISL le fanno causa

Molto critici anche Adam Peaty, Chad Le Clos e Cate Campbell. La FINA, sotto accusa per avere danneggiato i nuotatori provocando la cancellazione del meeting Energy For Swim che avrebbe dovuto svolgersi a Torino, si difende con un comunicato balbettante.

Altro

CIO: lo Sceicco Ahmad si dimette (temporaneamente)

Imputato in Svizzera per presunta falsificazione di video il potente sceicco kuwaitiano si dimette in attesa dell'esito di un'audizione della commissione etica del CIO.

Nuoto

MONDIALI VIRTUALI: Piero Codia oro mondiale virtuale nei 100 farfalla!

Italia 9 volte sul podio mondiale virtuale, sei fra gli uomini e tre fra le donne. Fra i maschi, oltre all’oro di Codia, anche gli argenti virtuali di Alessando Miressi e Andrea Vergani, i 2 bronzi di Gregorio Paltrinieri (800 e 1500 stile libero) e il bronzo di Fabio Scozzoli (50 rana). Fra le donne 2 argenti con Simona Quadarella (800 e 1500) e un bronzo con Margherita Panziera (200 dorso). Quarti posti per Simona Quadarella (400 stile libero), Ilaria Cusinato (400 misti). Azzurri presenti nel

Notizie & Eventi

Personaggi

Camillo Cametti at Large

Analisi

I RECORD DEL MONDO a 10 anni dalla fine dell'era dei costumi gommati

La situazione è diversa tra gli uomini, dove oltre il 50% dei record mondiali realizzati nell’anno di grazia 2009 sono ancora al loro posto, e fra le donne, settore in cui pochi record del mondo di quell’epoca sono sopravvissuti: soltanto due nelle gare individuali, uno quello straordinario di Federica Pellegrini nei 200 stile libero.

Il problema. Quest’anno ricorre il decimo anniversario da quando i costumi interi gommati, Hi-Tech, furono banditi. È piuttosto interessante vedere che mentre negli eventi maschili circa la metà dei record del mondo (WR) 2008-2009 è ancora in vigore – sia in vasca lunga sia in vasca corta -, tra le donne solo un paio sono sopravvissuti.
Continua a leggere...
Tuffiblog