Direttore Responsabile: Camillo Cametti
Nuoto Extremo
Nuoto ExtremoTuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Ultimi articoli

Fondo

ÉVA RISZTOV ha detto addio

La nuotatrice ungherese, 31 anni, in carriera ha messo assieme un palmarès ragguardevole, che include la medaglia d’oro nella 10km olimpica del 2012.

Nuoto

EUROMEET: Hosszu e Sjostrom protagoniste

Sei vittorie per l’ungherese, otto record della manifestazione per la svedese. Il britannico Adam Peaty ha realizzato la migliore prestazione del meeting nei 100m rana. Di Christopher Ciccarese l’unica vittoria italiana, nei 200m dorso. Silvia Di Pietro multi medagliata.

Nuoto

CADUTI DI BREMA: memoria indelebile

L’incidente aereo a Brema gettò nel lutto le famiglie di sette nuotatori, dell’allenatore che li accompagnava e del telecronista Rai.

Nuoto

AUSTRALIA: Emma McKeon imita la Hosszu e vince 5 gare

Paradossalmente subisce l’unica sconfitta nei 200m stile libero, gara in cui a Rio vinse il bronzo olimpico, a spese di Federica Pellegrini. Le migliori prestazioni del meeting sono state realizzate dai due Wilson: Matthew nei 200 rana, Madison nei 100 dorso.

Nuoto

FLANDERS CUP: la Hosszu inaugura la sua stagione con 5 vittorie

Ma la migliore prestazione del meeting è di Mie Oe Nielsen nei 100m dorso. Per la danese anche altre due vittorie. Spicca anche il ritorno di Ruta Meilutyte che ha vinto i 100m rana. Maggior protagonista maschile il dorsista russo Evgenyi Rylov.

Nuoto

AUSTIN: svetta il “vecchio” Matt Grevers

Il 31enne dorsista americano s’impone nei 100 metri con un ottimo tempo. Il giapponese Daiya Seto protagonista del meeting con quattro vittorie.

Notizie & Eventi

Il Mondo Del Nuoto su Twitter

Personaggi

Camillo Cametti at Large

Lussemburgo, Venerdì 27- Domenica 29 Gennaio 2017 – Euromeet (50m)

EUROMEET: Hosszu e Sjostrom protagoniste

Sei vittorie per l’ungherese, otto record della manifestazione per la svedese. Il britannico Adam Peaty ha realizzato la migliore prestazione del meeting nei 100m rana. Di Christopher Ciccarese l’unica vittoria italiana, nei 200m dorso. Silvia Di Pietro multi medagliata.

La tre giorni dell’ Euro Meet del Lussemburgo – che ha avuto luogo nel complesso acquatico "d'Coque", situato nella zona di Kirchberg, in vasca da 50 metri con 10 corsie – ha avuto tre grandi protagonisti: l’ungherese Katinka Hosszu e la svedese Sarah Sjöström fra le donne, il britannico Adam Peaty fra gli uomini. L’ungherese si è guadagnata la copertina per il maggior numero di medaglie vinte – 6 d’oro -, la svedese per il maggior numero di record della manifestazione – ben 8 –, e il britannico perché autore della migliore performance tecnica del meeting.
Continua a leggere...
TuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo