Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Ultimi articoli

Sincronizzato

GIORGIO MINISINI: migliore atleta al mondo nel 2018 nel nuoto artistico

La FINA lo ha premiato a Hangzhou durante il Gala delle Stelle..

Nuoto

FINA SOTTO ATTACCO: Hosszu, Shields, Andrews e la ISL le fanno causa

Molto critici anche Adam Peaty, Chad Le Clos e Cate Campbell. La FINA, sotto accusa per avere danneggiato i nuotatori provocando la cancellazione del meeting Energy For Swim che avrebbe dovuto svolgersi a Torino, si difende con un comunicato balbettante.

Altro

CIO: lo Sceicco Ahmad si dimette (temporaneamente)

Imputato in Svizzera per presunta falsificazione di video il potente sceicco kuwaitiano si dimette in attesa dell'esito di un'audizione della commissione etica del CIO.

Nuoto

Pellegrini, l’araba fenice del nuoto

In quindici anni di carriera internazionale la migliore nuotatrice italiana di sempre ha saputo rinnovarsi, risorgere e vincere con sette allenatori diversi.

Nuoto

MONDIALI VIRTUALI: Piero Codia oro mondiale virtuale nei 100 farfalla!

Italia 9 volte sul podio mondiale virtuale, sei fra gli uomini e tre fra le donne. Fra i maschi, oltre all’oro di Codia, anche gli argenti virtuali di Alessando Miressi e Andrea Vergani, i 2 bronzi di Gregorio Paltrinieri (800 e 1500 stile libero) e il bronzo di Fabio Scozzoli (50 rana). Fra le donne 2 argenti con Simona Quadarella (800 e 1500) e un bronzo con Margherita Panziera (200 dorso). Quarti posti per Simona Quadarella (400 stile libero), Ilaria Cusinato (400 misti). Azzurri presenti nel

Fondo

Arianna Bridi, reduce da un’annata memorabile, è pronta per il 2018

La nuotatrice trentina, trionfatrice nella Marathon World Cup dello scorso anno e vincitrice di due medaglie di bronzo ai Campionati del Mondo 2017, farà il suo esordio stagionale a Doha, il 17 marzo.

Notizie & Eventi

  • Pallanuoto

    CAMPAGNA fra gli “Immortali” a cura di Redazione

    Il D.T. della Nazionale maschile di pallanuoto sarà il 21° italiano a fare il suo ingresso nella prestigiosa istituzione. La cerimonia si svolgerà il 18 maggio, a Fort Lauderdale.
  • Pallanuoto | LEN 

    ITALIA e Russia al comando a cura di Redazione

    A Trieste il Setterosa consegue la quarta vittoria consecutiva, su quattro partite, battendo l’Olanda (già sconfitta all’andata) per 9 a 6. Agevole anche il successo casalingo della Russia che batte la Grecia per 17 a 13.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/MONDIALI CORTA: Italia “forza 7”, di nuovo protagonista a cura di Redazione

    Sesta nel Trofeo dei Campionati (Classifica per Nazioni) e tredicesima nel medagliere con 7 medaglie (nel ranking pesa l’assenza di medaglie d’oro), l'Italia porta a casa un buon risultato: 3 argenti e 4 bronzi ( con 12 medagliati, grazie alle staffette); 7 quarti posti; 17 record italiani; 5 migliori prestazioni italiane in tessuto; 36 primati personali. Mondiali dominati da Stati Uniti e Russia.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/6: Greg Paltrinieri medaglia d’argento nei 1500 stile libero a cura di Redazione

    Vince il duello, per pochi centesimi, l’ucraino Mikhail Romanchuk. Bronzo della staffetta 4x100 mista femminile con il record italiano. Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo sono rispettivamente quarta e quinta nei 100 farfalla.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/5: niente medaglie ma cinque record italiani a cura di Redazione

    Firmano i nuovi limiti nazionali, in finale Ilaria Cusinato quinta nei 200 misti, Martina Carraro quarta nei 100 rana, la staffetta 4x50 mista maschile, quarta a 5 centesimi dal podio, e la staffetta 4x200 stile libero femminile, sesta; in semifinale Elena Di Liddo, 2° tempo nei 100 farfalla,.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/4: Marco Orsi argento e record italiano nei 100 misti a cura di Redazione

    Medaglia di bronzo per la staffetta 4x50 stile libero maschile, pure con il record italiano. Sesti posti per Simone Sabbioni nei 50 dorso e per la 4x200 stile libero maschile vinta dal Brasile col nuovo record del mondo. Nei 400 stile libero, vinti dall’australiana Ariarne Titmus col record del mondo, Erika Musso è ottava (Simona Quadarella eliminata in batteria). Nei 100 rana Martina Carraro va in finale col sesto tempo e il nuovo record italiano.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/3: Simona Quadarella, splendido argento negli 800 stile libero a cura di Redazione

    Quinto posto di Margherita Panziera nei 200 dorso e ottavo posto di Piero Codia nei 100 farfalla. In semifinale bene Marco Orsi, record italiano nei 100 misti, e Simone Sabbioni nei 50 dorso.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/2: Martina Carraro bronzo nei 50 rana con record italiano a cura di Redazione

    Nei 100 rana quarto posto per il fidanzato Fabio Scozzoli. Nei 100 stile libero Federica Pellegrini si ferma in semifinale. Nella seconda giornata gli Stati Uniti vincono cinque medaglie d’oro su otto e realizzano i record del mondo nelle due staffette 4x50.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/1/F&SF: Gabriele Detti bronzo nei 400m stile libero a cura di Redazione

    Quarti posti per Federica Pellegrini (200 stile libero) e Ilaria Cusinato (400 misti). Quarto posto e record italiano per la staffetta 4x100 stile libero maschile e nuovo record italiano di Martina Carraro nei 50 rana femminili. Record mondiiali del giapponese Daya Seto nei 200 farfalla e della 4x100 stile libero maschile degli Stati Uniti.
  • Nuoto | FINA 

    HANGZHOU/1/B: Cusinato (400 misti), Pellegrini (200 sl) e Detti (400 sl) in finale a cura di Redazione

    Per loro rispettivamente il quarto, sesto e settimo tempo. In finale con il quarto tempo anche la staffetta 4x100 stile libero maschile. Nei 50 rana femminili record italiano di Martina Carraro.

Il Mondo Del Nuoto su Twitter

Personaggi

Camillo Cametti at Large

10 Dicembre 2018 – La FINA contestata dai grandi campioni

FINA SOTTO ATTACCO: Hosszu, Shields, Andrews e la ISL le fanno causa

Molto critici anche Adam Peaty, Chad Le Clos e Cate Campbell. La FINA, sotto accusa per avere danneggiato i nuotatori provocando la cancellazione del meeting Energy For Swim che avrebbe dovuto svolgersi a Torino, si difende con un comunicato balbettante.

Non è una rivolta, e nemmeno assomiglia alla pesante contestazione dei “gilet gialli” nei confronti del governo francese, ma è certamente la presa di posizione più dura che si ricordi nei confronti della Federazione Internazionale di Nuoto (FINA) da parte di un nutrito gruppo di grandi campioni di nuoto. L’inedita contestazione prende lo spunto dal comportamento arrogante della FINA che ha indotto l’International Swimming League (ISL) a cancellare l’evento programmato a Torino per il 20 e 21 dicembre, in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto (FIN).
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul