Direttore Responsabile: Camillo Cametti
Nuoto Extremo
Nuoto ExtremoTuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo

Ultimi articoli

Pallanuoto

Addio a GIGI MANNELLI, bomber dal tiro micidiale

Napoletano della Canottieri, aveva fatto parte del Settebello vincitore della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma del 1960.

Altro

VITTORIO OLIA, “aristocratico” del nuoto

Cresciuto nella Veneziana Nuoto è stato attivo anche come dirigente del Comitato Regionale Veneto FIN. A breve avrebbe compiuto 100 anni.

Nuoto

PHELPS – CAVIC, scontro infinito

Nell’audizione al Congresso degli Stati Uniti Michael ha affermato di non avere mai gareggiato contro avversari tutti puliti; Milorad risponde che per lui è facile farsi paladino dello sport pulito, e chiedere riforme, adesso che si è ritirato.

Fondo

ÉVA RISZTOV ha detto addio

La nuotatrice ungherese, 31 anni, in carriera ha messo assieme un palmarès ragguardevole, che include la medaglia d’oro nella 10km olimpica del 2012.

Nuoto

EUROMEET: Hosszu e Sjostrom protagoniste

Sei vittorie per l’ungherese, otto record della manifestazione per la svedese. Il britannico Adam Peaty ha realizzato la migliore prestazione del meeting nei 100m rana. Di Christopher Ciccarese l’unica vittoria italiana, nei 200m dorso. Silvia Di Pietro multi medagliata.

Nuoto

CADUTI DI BREMA: memoria indelebile

L’incidente aereo a Brema gettò nel lutto le famiglie di sette nuotatori, dell’allenatore che li accompagnava e del telecronista Rai.

Notizie & Eventi

Il Mondo Del Nuoto su Twitter

Personaggi

Camillo Cametti at Large

Stati Uniti, Domenica 5 Marzo 2017 – Il tema della lotta al doping riaccende la polemica fra i due protagonisti della finale olimpica dei 100m farfalla a Pechino 2008

PHELPS – CAVIC, scontro infinito

Nell’audizione al Congresso degli Stati Uniti Michael ha affermato di non avere mai gareggiato contro avversari tutti puliti; Milorad risponde che per lui è facile farsi paladino dello sport pulito, e chiedere riforme, adesso che si è ritirato.

Il nuotatore serbo Milorad Cavic ha criticato il suo ex rivale Michael Phelps per avere chiesto la riforma dell’anti-doping soltanto dopo il definitivo ritiro dalle competizioni. Alle Olimpiadi di Pechino 2008 Cavic perse da Phelps per un solo centesimo di secondo la finale 100 metri farfalla, sconfitta decretata dalla giuria dopo avere visionato il video dell’arrivo. Un verdetto che Cavic non ha mai accettato. In vantaggio fino all’ultima bracciata il nuotatore serbo, che vive in California, si è sentito buggerato.
Continua a leggere...
TuffiblogSwim4LifeDepaArenaAqquatixHotel ConsulOkeo