Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Ultimi articoli

Altro | FINA 

FINA: la sacrosanta battaglia di Paolo Barelli

Per opporsi ad una gestione poco trasparente e costellata di scandali Barelli – segretario onorario uscente della FINA, presidente della LEN e della FIN – si è candidato alla presidenza della FINA – elezioni il 22 luglio a Budapest – , pubblicando un Manifesto per il cambiamento. Intanto il Kuwait, con una lunga lettera, ha rinnegato il primo vice presidente FINA, Usain Al Musallam, cittadino kuwaitiano. Contro l’attuale gestione anche la nuova associazione mondiale nuotatori professionisti.

Altro

VITTORIO OLIA, “aristocratico” del nuoto

Cresciuto nella Veneziana Nuoto è stato attivo anche come dirigente del Comitato Regionale Veneto FIN. A breve avrebbe compiuto 100 anni.

Altro

EUROPEI 2016: Italia, 40 medaglie!

In sei mesi gli Azzurri hanno vinto medaglie in tutte e cinque le discipline: 11 d’oro, 15 d’argento e 14 di bronzo. Si è iniziato con la Pallanuoto a Belgrado in gennaio, seguita da Nuoto, Tuffi e Nuoto Sincronizzato a Londra in maggio, e dal Nuoto in Acque Aperte (Fondo) a Hoorns in luglio.

Altro

Grande atleta dal talento naturale, attore amatissimo dal pubblico

E’ morto lunedì a 86 anni. Per tutta la vita è stato vicino al nuoto e alla pallanuoto. In Germania c’è una piscina comunale a lui intitolata.

Altro

TRIATHLON DI BARDOLINO: una gara leggendaria!

Sabato alle 12.30 al via 2.000 triatleti nella gara italiana più prestigiosa, ormai affermata anche a livello mondiale. Ideata e fondata da Camillo Cametti si disputa da sempre – dal 2 settembre 1984 – sulla distanza di 51,5 chilometri, poi diventata olimpica.

Altro | LEN 

Paolo Barelli, trionfo su tutta la linea

Con 77 voti il presidente uscente vince il terzo mandato quadriennale. Per lo sfidante, l’olandese Eric van Heinigen, soltanto 27 voti. La squadra di Barelli è stata eletta in toto. Confermati il segretario David Sparkes e il tesoriere Tamas Gyarfas: con Barelli e il vicepresidente Dimitri Diathesopoulos sono stati eletti anche al prossimo Bureau della Fina.

Notizie & Eventi

Il Mondo Del Nuoto su Twitter

Personaggi

  • Altro

    VITTORIO OLIA, “aristocratico” del nuoto di Camillo Cametti

    Cresciuto nella Veneziana Nuoto è stato attivo anche come dirigente del Comitato Regionale Veneto FIN. A breve avrebbe compiuto 100 anni.
  • Altro

    I segreti di Giorgio Scala, il numero uno delle foto "acquatiche" di Luca De Matteis

    Da oltre un decennio è l'autore dei migliori scatti legati agli appuntamenti più importanti nelle discipline acquatiche. Giorgio Scala, il re dei fotografi nonché "obiettivo" ufficiale delle Federazioni italiana, europea e mondiale, ci ha spiegato alcuni segreti della sua carriera e introducendo il workshop di fotografia sportiva che terrà (per coloro che si iscriveranno) al prossimo Trofeo Settecolli di Roma.

Camillo Cametti at Large

FINA in Crisi, Martedì 4 Luglio 2017 – Acque agitate alla vigilia del Congresso

FINA: la sacrosanta battaglia di Paolo Barelli

Per opporsi ad una gestione poco trasparente e costellata di scandali Barelli – segretario onorario uscente della FINA, presidente della LEN e della FIN – si è candidato alla presidenza della FINA – elezioni il 22 luglio a Budapest – , pubblicando un Manifesto per il cambiamento. Intanto il Kuwait, con una lunga lettera, ha rinnegato il primo vice presidente FINA, Usain Al Musallam, cittadino kuwaitiano. Contro l’attuale gestione anche la nuova associazione mondiale nuotatori professionisti.

Qualche giorno fa, sabato 30 giugno, il numero uno dello sport mondiale, il presidente del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) Thomas Bach, non uno qualsiasi, ebbe ad affermare: “La corruzione e le manipolazioni nelle federazioni erodono la fiducia nello sport”. L’autorevolezza e la fondatezza di questa affermazione sono indiscutibili e, poiché “manipolazioni” si sono riscontrate alla FINA durante il secondo mandato dell’ormai ultra ottuagenario presidente Julio Cesar Maglione, e tuttora si riscontrano, l’affermazione di Bach appare come un’ ulteriore legittimazione della sacrosanta battaglia intrapresa da Paolo Barelli per dare una speranza ai tanti che chiedono alla FINA un cambio di rotta su molti fronti.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul