Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto | FINA 

Budapest, Giovedì 22 Agosto 2019 – 7i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m) / 3a Giornata

MONDIALI JR/3 – Italia, altre 3 medaglie!

Argento di Federico Burdisso nei 100 farfalla, bronzi di Erika Gaetani nei 200 dorso e della staffetta 4x100 stile libero mixed.

La terza giornata dei 7i Campionati Mondiali di nuoto Juniores alla Duna Arena, di Budapest porta all’Italia altre tre medaglie: l'argento di Federico Burdisso nei 100m farfalla, i bronzi di Erika Gaetani nei 200 dorso e della staffetta 4x100 stile libero mixed. A metà campionati l’Italia è, dunque, già a quota 7 medaglie.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Budapest, Mercoledì 21 Agosto 2019 – 7i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m) / 2a Giornata

MONDIALI JR/2 – Benedetta Pilato (50 rana) e Thomas Ceccon (100 dorso) d’oro

Giulia Salin bronzo negli 800 stile libero. Per Ceccon anche record italiano jjuniores e dei campionati. Record della manifestazione anche per l’americano Carson Foster nei 200 misti. Gli Stati Uniti vincono quattro medaglie d’oro.

La seconda giornata dei 7i Campionati Mondiali di nuoto Juniores alla Duna Arena, di Budapest vede splendere le stelle italiane. Come da pronostico Benedetta Pilato nei 50m rana e Thomas Ceccon nei 100m dorso vincono il titolo mondiale. Per Ceccon anche il primato italiano juniores e il primato dei campionati. L’odierna terza medaglia per l’Italia, di bronzo, è stata vinta da Giulia Salin negli 800m stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Budapest, Martedì 20 Agosto 2019 – 7i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m) / 1a Giornata

MONDIALI JR/1 – Prima medaglia per l’Italia: bronzo con la 4X100 stile libero maschile

Oro agli Stati Uniti con il nuovo record mondiale juniores. L’ungherese Gabor Zombori vince i 400 stile libero con il record dei campionati mentre la spagnola Alba Vazquez Ruiz realizza il record mondiale juniores nei 400 misti. Benedetta Pilato (50 rana) e Thomas Ceccon (100 dorso) vanno in finale rispettivamente con il primo e il terzo tempo.

La settima edizione dei Campionati Mondiali di nuoto Juniores, cui prendono parte circa 1000 nuotatori provenienti da 125 federazioni nazionali, inclusi i migliori under 18 e le migliori under 17 (15-18 e 14-17 i gruppi di età), sono iniziati martedì 20 agosto in modo scoppiettante nella vasca della stupenda Duna Arena, a Budapest, in Ungheria. La rassegna, che si svolge in vasca lunga e si articola su 42 gare, si concluderà domenica 25 agosto.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Singapore (SIN), Giovedì 15 Agosto/Sabato 17 Agosto 2019 - Coppa del Mondo FINA (50m) – 3a Tappa

WORLD CUP/3 - Martinenghi oro nei 50 rana, Morozov altri 3 record di Coppa

L’Australia domina il medagliere con 14 medaglie. Meeting senza sorprese e di mediocre qualità. Morozov e Katinka Hosszu vincono il primo gruppo di tre meeting e incassano 50.000 dollari ciascuno.

Poche emozioni nella terza tappa della Coppa del Mondo FINA svoltasi a Singapore dal 15 al 17 agosto. Fra queste quelle procurateci da Nicolo Martinenghi (in copertina nella foto di Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto) che nei 50m rana ha conquistato il suo primo oro in Coppa del Mondo con 27.23, battendo per pochi centesimi avversari quotati, come il brasiliano Felipe Franca Silva, secondo in 27.27, e lo statunitense Michael Andrew, bronzo con 27.28.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Jinan (Cina), Giovedì 8 agosto/Sabato 10 Agosto 2019 - Coppa del Mondo FINA (50m) – 2a Tappa

WORLD CUP/2 – Sette record di Coppa, cinque grazie a Morozov, Rapsys e Campbell

Gli altri due record sono stati realizzati dalla cinese Xiang Liu (50 dorso) e dalla staffetta mista medley della Cina. Poker d’oro di Katinka Hosszu e Mitch Larkin.

Nella seconda tappa della Coppa del Mondo FINA svoltasi a Jinan, in Cina, dall’8 al 10 agosto, sono stati realizzati 7 record della manifestazione ad opera di sei nuotatori e di una staffetta. Vladimir Morozov (Russia- In copertina) e Danas Rapsys (Lituania - Sotto) hanno entrambi battuto due record di Coppa: Morozov nei 100m stile libero, in 47.99, e nei 50m dorso, in 24.43; Rapsys nei 200m stile libero, in 1: 45.07, e nei 400m stile libero, con 3: 43.91.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma (Foro Italico), Giovedì 1/Domenica 4 Agosto – Campionati Italiani di Categoria Estivi (50m)

CATEGORIA ESTIVI – Quadarella in passerella

Standing ovation per Simona, nuotatrice di casa, allo Stadio del Nuoto. Fra i reduci di Gwangju in evidenza Manuel Frigo, autorevole vincitore dei 100 stile libero e bronzo nei 50 metri vinti da Luca Dotto. Notevole record italiano cadetti di Alberto Razzetti nei 200 misti.

Qualche buon risultato ma nulla di trascendentale nelle prime quattro giornate dei Campionati Italiani di Categoria Estivi svoltisi in vasca da 50 metri, in un’atmosfera semi vacanziera, allo Stadio del Nuoto del Foro Italico, a Roma, da giovedì 1 a domenica 4 agosto. Nessun medagliato di Gwangju ha preso parte a questa edizione, eccettuata Simona Quadarella (in copertina), nuotatrice di casa, vincitrice di due medaglie mondiali, d’oro nei 1500m stile libero e d’argento negli 800m stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Tokyo, Venerdì 2/Domenica 4 Agosto 2019 - FINA Swimming World Cup 2019 (50m) / Prima Tappa

WORLD CUP/1 – Undici record della manifestazione

Tra i più in forma i nuotatori australiani e il lituano Dana Rapsys. Federica Pellegrini due volte sul podio, nei 100 dorso (bronzo) e nei 100 stile libero (argento). Medaglia d’argento anche per Nicolò Martinenghi nei 50 rana.

Gli incentivi (soldi) non bastano, la World Cup non decolla. Persino la prima tappa, a Tokyo – la prima di un circuito di sette meeting -, nonostante la recente conclusione dei Mondiali e le Olimpiadi del prossimo anno, non ha attratto che un ristretto numero di campioni di primo livello. Tuttavia, c’è chi ha sfruttato la forma mondiale e la vasca da 50 metri per realizzare alcuni risultati interessanti - 11 i primati della manifestazione (evidenziati in grassetto sotto nell’elenco dei vincitori) -, mentre qualcun altro, incluso Nicolò Martinenghi, è riuscito a cogliere qualche piccola rivincita personale rispetto ai Mondiali.
Continua a leggere...

Fondo | FINA 

Lac Mégantic (Canada), Sabato 3 Agosto - FINA Marathon Swim World Series/6a Tappa

WORLD SERIES/6 – Bridi e Bruni prima e seconda

Arianna e Rachele sbaragliano il campo e guidano la classifica della manifestazione. L’ungherese Kristof Rasovszky vince la terza gara consecutiva davanti a Dario Verani.

Arianna Bridi vince la seconda tappa canadese, a Lac Mégantic, in 2h24m30s00m con Rachele Bruni seconda in 2h24m32s60, e l’ungherese Anna Olasz terza in 2h24m34s50. Bruni e Bridi guidano la classifica in questo ordine con rispettivamente 3750 e 3200 punti. La brasiliana Ana Marcela Cunha, campionessa mondiale, è terza con 3100 punti.
Continua a leggere...

Fondo | FINA 

Lac Saint-Jean (Canada), Sabato 27 luglio 2019 - FINA Ultra Marathon Swim Series (32 km )/Terza Tappa

ULTRA MARATHON - Oro all’olandese Marcel Schouten e alla francese Morgane Dornic

Alice Franco medaglia di bronzo. Percorso di 32 chilometri in condizioni quasi perfette, tra Péribonka e Roberval, in Quebec.

A Lac Saint-Jean l’olandese Marcel Schouten (in copertina) ha vinto la quarta tappa delle FINA Marathon Swim World Series, con un margine di quasi 10 minuti, compiendo il percorso in 7 ore 13 minuti e 31 secondi. L’australiano Christopher Deegan ha vinto l'argento in 7:23:16 e l’argentino Matias Diaz Hernandez ha preso il bronzo in 7: 32.41.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Mercoledi 17 luglio – 18i Campionati del Mondo FINA /5a Giornata

MONDIALI /8 – 1500 SL: Benedetta Pilato argento nei 50 rana, Greg Paltrinieri bronzo nei 1500

Incredibile medaglia d’argento della quattordicenne pugliese nei 50 rana vinti da Lilly King. Soltanto bronzo per Greg Paltrinieri nei 1500 metri, schiacciato nella morsa dei più freschi Wellbrock, oro, e Romanchuck, argento. L’Italia, mai così bene ai Mondiali, chiude con 8 medaglie - 3 ori, 2 argenti, 3 bronzi - al quinto posto nel medagliere. Agli Stati Uniti, primi nel medagliere, anche la staffetta 4x100 mista femminile, con record mondiale del quartetto e di Regan Smith nei 100 dorso.

L’ottava, e ultima, giornata dei 18i Campionati del Mondo FINA, al Nambu University Municipal Aquatics Center di Gwangju, è caratterizzata dalla presenza italiana in tre finali, con Benedetta Pilato e Martina Carraro nei 50m rana, Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza nei 1500m stile libero, e la staffetta 4x100 mista femminile, entrata in finale con il terzo tempo. Il bottino è di 2 medaglie - argento della Pilato e bronzo di Paltrinieri -, e quarto posto col record italiano, della staffetta 4x100m mista femminile, con Federica Pellegrini che, all’ultimo atto della sua lunghissima carriera mondiale, lunga 16 anni, in ultima frazione nuota il suo tempo più veloce sulla distanza, 52.53.
Continua a leggere...
Tuffiblog