Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Camillo Cametti at Large

Riccione, Martedì 19 Aprile 2016 - Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/1a Giornata

Paltrinieri e Detti: 1500 stile libero da finale olimpica

L’emiliano conferma la sua seconda posizione nel ranking mondiale dell’anno mentre il toscano s’inserisce al terzo posto con il primato personale. Nei 100m dorso Simone Sabbioni vince con il record italiano, entra fra i Top 10 del mondo, e si qualifica per Rio. Guadagna la qualificazione olimpica anche Luca Dotto nei 100m stile libero (nei Top 10 col crono della batteria).

  • Share
SIMONE SABBIONI-Campionati Italiani Nuoto

Sono iniziati oggi, nella consueta sede di Riccione, i Campionati Italiani Assoluti Primaverili, con le Olimpiadi nel mirino. La manifestazione, che si articola su cinque giornate e chiude sabato, offre agli atleti l’opportunità di realizzare i tempi di qualificazione per le Olimpiadi di Rio de Janeiro.

La prima giornata ha ribadito l’assoluta eccellenza mondiale dell’accoppiata Gregorio PaltrinieriGabriele Detti nei 1.500m stile libero, entrambi autori di tempi con vista sul podio olimpico.

C’è stato, poi, l’importante lancio verso Rio del dorsista Simone Sabbioni e del velocista Luca Dotto entrambi autori sui 100 metri della decima prestazione mondiale stagionale.

Inferiore alle aspettative il settore femminile dove le aspiranti a un posto nella squadra per Rio sono parse frenate da un’eccessiva tensione, e incapaci di realizzare i minimi richiesti.

La rassegna italiana cade in un momento cruciale della stagione. Infatti, per scelta tecnica, è stata messa in calendario dopo lo svolgimento dei Campionati Nazionali/Trials Olimpici di quasi tutte le più importanti nazioni natatorie del globo: dall’Australia alla Gran Bretagna, dal Giappone alla Cina, dalla Francia alla Spagna, dalla Russia alla Germania, dall’Ungheria ai Paesi Scandinavi, e così via.  Proprio a Rio nel nuovo Stadio Acquatico Olimpico domani termina il Trofeo “Maria Lenk”, il meeting che è anche il Test Event olimpico del nuoto e che vale come selezione olimpica per la Nazionale brasiliana.

Mancano all’appello soltanto gli Stati Uniti che, come da tradizione, selezioneranno la squadra olimpica tra fine giugno e i primi di luglio, a circa un mese dall’inizio dei Giochi.

La possibilità di potere fare raffronti significativi è un valore aggiunto per i campionati riccionesi, ed è quanto voluto dal CT Cesare Butini e dalla Direzione Tecnica federale. Proprio questo raffronto darà la possibilità di aggiustare la preparazione in vista dei Giochi di Rio e, ancora prima, in vista dei Campionati Europei del prossimo mese a Londra, che, questa volta, hanno una funzione prodromica in prospettiva olimpica.

Torniamo alla giornata di oggi. In apertura Simone Sabbioni (in copertina), riccionese (Esercito/Swim Pro SS9), vince i 100m dorso con 53.34 (25.96), tempo che migliora il proprio record italiano assoluto e cadetti (era di 53.7, dal 18 dicembre, realizzato pure a Riccione, durante i Campionati Italiani Assoluti Invernali), e che, soprattutto, lo qualifica per le Olimpiadi di Rio (tempo limite 53.4) e, ovviamente, per gli Europei di Londra (tempo limite 54.1). Felice Sabbioni dichiara: “Grazie a tutti, soprattutto al mio allenatore Luca Corsetti. Non posso chiedere di più. Le prime Olimpiadi a 19 anni! Questa piscina la sento nel cuore, tutti credono in me. Sono contentissimo, spero di far bene, a cominciare dagli Europei di Londra per ripagarli di questo grande affetto che contraccambio”.

Con questo crono Sabbioni s’inserisce al 10° posto del ranking mondiale stagionale, spingendo indietro, per un centesimo, l’americano Matt Grevers (53.35), campione olimpico uscente e può cominciare a pensare ad ambire alla finale olimpica.

RANKING MONDIALE 2016 DEI 100M DORSO MASCHILI IN VASCA LUNGA

1 52.48 Larkin, Mitchell AUS “A” 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

2 52.57 Murphy, Ryan USA “A” 2016 Canadian Olympic Trials Toronto CAN 05/04/2016

3 52.97 Lacourt, Camille FRA “A” Championnats de France Elite Montpellier 02/04/2016

4 52.98 Xu, Jiayu CHN “A” 2016 CHN National Championships Foshan CHN 03/04/2016

5 53.03 Tarasevich, Grigory RUS “A” Russian Championships Moscow RUS 16/04/2016

6 53.10 Guido, Guilherme BRA “A” LVI Brazilian Championships Rio de Janeiro 15/04/2016

7 53.12 Reid, Christopher RSA “A” Sa National Championships Durban RSA 11/04/2016

8 53.22 Rylov, Evgeny RUS “A” Russian National Championships Moscow RUS 16/04/2016

9 53.26 Irie, Ryosuke JPN “A” Japan Swim 2016 Tokyo JPN 06/04/2016

10. 53.34 Sabbioni, Simone ITA Italian National Championships Riccione 19/04/2016

11 53.35 Grevers, Matt USA “A” 2016 ST Arena Pro Swim at Austin Austin USA 17/01/2016

12 53.49 Hasegawa, Junya JPN “A” Japan Swim 2016 Tokyo JPN 06/04/2016

12 53.49 Koga, Junya JPN “A” Japan Swim 2016 Tokyo JPN 05/04/2016

14 53.50 Plummer, David USA “A” 2016 ST Arena Pro Swim at Austin Austin USA 17/01/2016

15 53.64 Kawamoto, Takeshi JPN “A” Japan Swim 2016 Tokyo JPN 06/04/2016

16 53.67 Acevedo, Javier CAN “A” 2016 Canadian Olympic Trials Toronto CAN 05/04/2016

17 53.73 Walker-Hebborn, Chris GBR “A” British Championships 2016 Glasgow GBR 13/04/2016

 

Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti(sotto) hanno dominato i 1.500m stile libero, con l’emiliano vincitore in 14:42.91 e il toscano secondo a meno di 4 secondi, con 14:46.48, record personale: entrambi tempi di eccezionale levatura mondiale. Detti aveva realizzato il suo precedente personale esattamente un mese fa, il 18 marzo, al Trofeo Città di Milano, con 14:48.86.

Per Gregorio un’altra prestazione di assoluto livello internazionale, quest’anno  accessibile soltanto a lui e all’australiano Mac Horton. Per Gabriele si tratta del terzo crono mondiale stagionale - davanti a lui soltanto Horton e Paltrinieri –, un crono che conforta le sue aspirazioni da finale olimpica, a ridosso del podio.

Nonostante l’ottima performance Paltrinieri è deluso: “Non sono contento, non è andata bene. Neanche il Moro (Stefano Morini, il coach) è contento. Non so spiegare come sia arrivato questo tempo, speravo di fare meno. Sicuramente meno di Milano (14:40.61). Cercheremo di capire. Non è una questione di passaggi ma una questione di nuotata, che proprio non c’era. A Milano ho nuotato meglio. Qui ho alleggerito di più rispetto a Milano, per quello pensavo di migliorare. In allenamento stavo andando molto bene. Sono contento del periodo in generale, non di questa gara. Non vorrei pensare a Rio troppo in anticipo. Comincerò a pensare a Rio dopo gli Europei di Londra”.

DETTI-PALTRINEIRI-Campionati Italiani Nuoto 

RANKING MONDIALE 2016 DEI 1500M STILE LIBERO MASCHILI IN VASCA LUNGA

1 14:39.54 Horton, Mack AUS “A” 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

2 14:40.61 Paltrinieri, Gregorio ITA “A” 6th Meeting Citta di Milano Milan ITA 18/03/2016

3 14:46.48 Detti, Gabriele ITA, Italian National Championships Riccione 18/04/2016

4 14:48.60 McLoughlin, Jack AUS "A" 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

5 14:53.12 Wilimovsky, Jordan USA "A" 2016 Mesa PSS Mesa USA 16/04/2016

6 14:53.77 Christiansen, Henrik NOR "A" Swim Open Stockholm Stockholm SWE 31/03/2016

7 14:54.55 Gyurta, Gergely HUN "A" Hungarian Swimming Championchip Gyor 15/04/2016

8 14:55.23 Shuttleworth, Timothy GBR "A" British Championships 2016 Glasgow GBR 16/04/2016

9 14:57.12 Yamamoto, Kohei JPN "A" Japan Swim 2016 Tokyo JPN 10/04/2016

10 14:58.18 Joly, Damien FRA Open de la Mediterranee "A" Marseille 04/03/2016

11 14:59.10 Milne, Stephen GBR "A" British Championships 2016 Glasgow GBR 16/04/2016

12 15:00.75 Cochrane, Ryan CAN "A" 2016 Canadian Olympic Trials Toronto CAN 05/04/2016

13 15:01.60 Fogg, Daniel GBR "A" British Championships 2016 Glasgow GBR 16/04/2016

14 15:02.25 Hirai, Ayatsugu JPN "A" Japan Swim 2016 Tokyo JPN 10/04/2016

15 15:04.13 Joensen, Pal FAR "A" Danish Open Copenhagen DEN 13/04/2016

16 15:06.15 Romanchuk, Mykhailo UKR "A" 18th Luxembourg Euro-Meet 2016 29/01/2016

17 15:06.24 Jaeger, Connor USA "A" 2016 ST Arena Pro Swim at Austin Austin USA 17/01/2016

18 15:06.31 D'Oriano, Nicolas FRA "A" Championnats de France Elite Montpellier FRA 29/03/2016

19 15:07.70 Ipsen, Anton Oerskov DEN "

 

Luca Dotto (sotto) ha dominato i 100m stile libero in 48.40 (25.42), tempo superiore di 6 centesimi rispetto a quello realizzato in batteria. Secondo e terzo Luca Leonardi, 49.04, e Filippo Magnini, 49.31.

Un mese fa, al Trofeo Città di Milano, Dotto aveva nuotato in 48.77, tempo con cui si collocava al 23° posto del ranking mondiale stagionale. Il 48.34 (25.17) nuotato questa mattina gli fa fare un bel balzo in avanti nel ranking, fino al 10 posto.

Dal raffronto dei parziali si evince come Dotto nella finale pomeridiana abbia percorso la prima meta gara meno velocemente che al mattino (+0.25) e la seconda metà più velocemente (-0.19). Il lieve cedimento, dunque, c’è stato nei primi 50 metri, non nei secondi.

Anche Dotto ha qualche rammarico: “Stamattina ho nuotato meglio, con molta più facilità, e con un tempo inferiore. In finale ho nuotato strappando un po’. Sono comunque molto contento di questa mia seconda qualificazione olimpica e sono anche molto contento di come sta andando questa stagione. Ora cercherò di andare forte anche agli Europei in un contesto internazionale stimolante”.

LUCA DOTTO-Campionati Italiani Nuoto 

RANKING MONDIALE 2016 DEI 100M STILE LIBERO MASCHILI IN VASCA LUNGA

1 47.04 McEvoy, Cameron AUS "A" 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

2 47.96 Ning, Zetao CHN "A" 2016 CHN National Championships Foshan CHN 03/04/2016

3 47.97 Stravius, Jeremy FRA "A" Championnats de France Elite Montpellier FRA 01/04/2016

4 48.00 Manaudou, Florent FRA Open de la Mediterranee "A" Marseille 06/03/2016

4 48.00 Adrian, Nathan USA "A" 2016 Mesa PSS Mesa USA 16/04/2016

6 48.01 Mignon, Clement FRA "A" Championnats de France Elite Montpellier FRA 01/04/2016

7 48.03 Chalmers, Kyle AUS "A" 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

8 48.09 Condorelli, Santo CAN "A" 2016 Canadian Olympic Trials Toronto CAN 05/04/2016

9 48.32 Roberts, James AUS "A" 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

10. 48.34 Luca Dotto, Italian National Championships Riccione 19/04/2016

11 48.35 Shioura, Shinri JPN "A" Japan Swim 2016 Tokyo JPN 08/04/2016

12 48.43 Metella, Mehdy FRA "A" Championnats de France Elite Montpellier FRA 01/04/2016

13 48.47 Yu, Hexin CHN "A" 2016 CHN National Championships Foshan CHN 03/04/2016

14 48.50 Stjepanovic, Velimir SRB "A" 18th Luxembourg Euro-Meet 2016 Luxembourg LUX 31/01/2016

15 48.52 Proud, Benjamin GBR "A" Edinburgh International Edinburgh GBR 11/03/2016

16 48.53 Nakamura, Katsumi JPN "A" Japan Swim 2016 Tokyo JPN 07/04/2016

17 48.56 Czerniak, Konrad POL "A" Spanish Open National Championships Sabadell ESP 21/03/2016

18 48.58 Kisil, Yuri CAN "A" 2016 Canadian Olympic Trials Toronto CAN 05/04/2016

19 48.64 Bilis, Simonas LTU "A" 2016 Canadian Olympic & Para S Toronto CAN 08/04/2016

20 48.65 Verschuren, Sebastiaan NED "A" Swim Cup Eindhoven 2016 Eindhoven NED 07/04/2016

21 48.66 Scott, Duncan GBR "A" British Championships 2016 Glasgow GBR 14/04/2016

22 48.68 Magnussen, James AUS "A" 2016 Australian Championships Adelaide AUS 07/04/2016

25 48.92 le Clos, Chad RSA "A" 2016 South African Grand Prix Durban RSA 06/02/2016

 

Le fotografie sono di Andrea Staccioli/Deepbluemedia/Insidefoto

Leggi anche...

Tuffiblog