Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

A Spasso nel Cloro di Laura Binda

Vizi & Campioni

Lochte, la tv, il nuoto e ...un conto da pagare

Il super campione è troppo preso dalle riprese del reality show. Ce la farà a cambiare passo in tempo per Barcellona?

  • Share
LOCHTE A ISTANBUL DOPO I 200SL

La tv gli consuma la vita?

Poco tempo per gli allenamenti? In bilico la preparazione per i Mondiali di Barcellona?

Ehy, lo conosciamo bene Ryan Lochte! Non si farà scomporre da questa cosa...

E' passata appena una settimana dalla presentazione ufficiale del reality show sulla vita del campione americano, di scena agli Academy Awards con il teaser ufficiale di lancio, e manca solo poco più di un mese alla prima puntata dello reality.

Ryan però inizia a fare i conti con la popolarità, con quelle telecamere puntate 24 ore su 24 e che non gli lasciano molto spazio per fare ciò che è sempre stato abituato a fare.

A quanto pare per prepararsi al meglio per Barcellona 2013, Ryan aveva programmato di allenarsi 9 volte a settimana, ma da quando ha iniziato a girare il reality show Lochte ha frequentato la piscina e la palestra non più di 4 o 5 volte a settimana. Ogni giorno c'è da girare qualche scena, e il più delle volte si finisce ben oltre le 11 di sera.

Un programma decisamente differente da quanto previsto per la preparazione atletica, tanto che sembra che lo stesso Lochte ne abbia risentito durante l'Arena Grand prix di Orlando di 3 settimane fa. Voleva fare qualcosa di più e meglio. Ma non solo: il suo allenatore Gregg Troy deve sopportare e portare pazienza per almeno 8 settimane, cioè quanto durano le riprese televisive, e Lochte ammette: "Più di una volta inveisce contro di me e contro lo show minacciando di buttarmi fuori dalla squadra. Ma so che lo fa per il mio bene. E io amo nuotare"...  (tutto sul Daily Mail)

 

L'importante è accorgersene ed esserne consapevoli. Anche se lo show si sa che deve andare avanti (il reality è previsto per aprile).

Ce la farà Lochte a tornare in carreggiata, ops, in corsia? Oppure questo super impegno della tv non ha scalfito per niente la sua corsa verso Barcellona?  Solo a luglio, potremo davvero dirlo...  Ogni cosa ha il suo prezzo.

Leggi anche...