Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

A Spasso nel Cloro di Laura Binda

Notizie dal mondo

Il ritorno di Sun Yang

Il campione cinese torna ad allenarsi... ma le punizioni restano!

  • Share
Sun Yang protagonista ai campionati asiatici a Dubai

Avrà imparato la lezione Sun Yang?  Per i dirigenti del nuoto cinese è ancora troppo presto. Il campione olimpico dei 400 e 1500 stile libero ancora deve “purgare” completamente la bravata di un mese fa, quando a seguito di un incidente (non causato da lui) è stato trovato alla guida senza patente.

Non è bastata la settimana di detenzione in carcere, in cui tra l’altro i secondini gli hanno ricordato che era comunque un detenuto come tutti gli altri. Nessun trattamento privilegiato. Nemmeno per soddisfare la richiesta di un menù prettamente vegetariano e quindi di non mangiare carne (per paura che potesse essere contaminata).

Non è bastato nemmeno il mese lontano dalla piscina e dalle competizioni internazionali.

Ora Sun Yang è tornato ad allenarsi, così come informa Zhang Yadong, il vice-presidente del College di Zhejiang. Ma ci tengono a precisare i cinesi che le punizioni e le privazioni che hanno inflitto al campione non verranno tolte fino a quando lo stesso Sun Yang non “rientrerà nei ranghi” e dimostrerà coi fatti di essere una persona migliore, non solo ai suoi allenatori e ai dirigenti del nuoto cinese, ma anche a tutta l’opinione pubblica che ha seguito la vicenda con tanto spirito critico  verso il campione di Barcellona 2013. E’ stato persino tolto dall’elenco degli atleti che potrebbero vincere il titolo di Campione cinese dell’anno (per il nuoto è stato quindi reinserita Ye Shiwen).

Intanto Sun Yang, dalla sua pagina personale di facebook, ci tiene a salutare tutti in occasione del suo 22esimo compleanno (domenica 1 dicembre): “With apologies and regrets to my parents, coaches and fans, I turned 22 … I will endeavor to be better and self-disciplined. Please trust me, I will right my wrongs with practical actions”.

Leggi anche...