Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Kazan, 4 Agosto 2015 – 16i Campionati del Mondo FINA/Nuoto/3° Giornata/Finali e SF (50m)

Due nuovi WR: Peaty nei 50 rana, Ledecky nei 1500 sl

Il britannico ha migliorato di 20 centesimi il record stabilito questa mattina dal sudafricano Cameron Van der Burgh. L'americana ha nuovamente abbassato il proprio primato sulla distanza più lunga. Sono il sesto e settimo primato mondiale a Kazan.

  • Share

ADAM PEATYXVI FINA World Championships Aquatics Swimming PEATY GBR

Non vi erano dubbi. Nei 50 metri rana “Baby Face” Adam Peaty – una faccia da bambino su un corpo da Ulk – si subito preso il record del mondo.

D’altra parte, questa mattina, Cameron Van der Burgh l’ aveva stabilito con il medesimo tempo con cui Peaty aveva vinto il titolo europeo lo scorso anno, 26.62, ma quel record non fu omologato perché la federazione britannica, nel presentare alla FINA la documentazione richiesta, omise di allegare la certificazione EPO.

Dunque, Peaty, 21 anni il prossimo 28 dicembre, ha vinto la prima semifinale in 26.42, nuovo record del mondo, con l’americano Kevin Cordes secondo in 26.76 (3°nel ranking delle semifinali).

Van der Burgh ha vinto la seconda semifinale in 26.74, peggiorando, dunque di 8 centesimi rispetto al mattino.

Nei 1500 stile libero Katie Ledecky mulina implacabile le sue bracciate verso il suo secondo record del mondo sulla distanza in questi campionati. Vince con oltre mezza vasca di vantaggio sulla seconda, la neozelandese Lauren Boyle, e quasi una vasca e mezza sull’ultima, Aurora Ponselè.

La fuoriclasse americana vince il titolo in 15:25.14, oltre 2 secondi e mezzo meno del precedente record stabilito in batteria con 15:27.71. Katie, con la sua nuotata poderosa, fa sembrare le colleghe quasi delle teen ager.

La Boyle è d’argento in 15:40.14 e, a sorpresa, l’ungherese Boglarka Kapas terza in 15:47.09. Sotto i 16 minuti anche la danese Friis Lotte, 15:49.00, e l’australiana Jessica Ashwood, 15:52.17: Chiudono l’olandese Sharon Van der Rouwendaal, 16:03.74, e la Ponselè, 16:09.57, personale migliorato di oltre 2 secondi e mezzo.

XVI FINA World Championships Aquatics Swimming LEDECKY USA

Il risultato di questa finale al link:

http://www.omegatiming.com/File/Downloadid=00010F020001001902FFFFFFFFFFFF02  

 

Le fotografie sono di Giorgio Scala e Andrea Masini/Deepbluemedia.eu-Inside.com

Leggi anche...