Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

ISHOF: nel 2015 via da Fort Lauderdale

L’accordo cinquantennale con la municipalità è in scadenza e non verrà rinnovato. Il museo del nuoto potrebbe trasferirsi a Santa Clara, in California.

Ora è ufficiale: a febbraio 2015 scadrà l’accordo cinquantennale tra l’International Swimming Hall of Fame e la municipalità di Fort Lauderdale, e lo stesso non verrà rinnovato. La permanenza dell’ISHOF a Fort Lauderdale, città costiera della Florida a mezz’ora da Miami (a nord) è prevista fino a fine ottobre 2014, poi inizierà il trasloco. Tanto Bruce Wigo, presidente e amministratore delegato (CEO) dell’istituzione, quanto Jack Seiler, sindaco di Fort Lauderdale, si sono detti delusi.
Continua a leggere...

Il Blog di Klaus Dibiasi

Fort Lauderdale (Florida), 8 -11maggio – Grand Prix FINA ed Eventi ISHOF

I cinesi, strepitosi, vincono tutto

Parata di stelle agli eventi dell’Internationational Swimming Hall of Fame.

Fort Lauderdale, solo il nome ispira, e per chi c'è stato sa che cosa intendo dire. Una città gemellata con Venezia piena di canali, ville, barche, navi, mare e.....una piscina contornata dall'acqua e dagli yacht, un vero gioiello. Già, è proprio qui che è stato istituito il museo internazionale del nuoto nel 1964, dopo la costruzione della piscina su una specie di penisola che si protrae dalla costa per qualche centinaio di metri verso l'interno nelle acque del grosso canale che costeggia la riva.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

International Swimming Hall of Fame

Alberto fra gli “Immortali”. Viva Alberto!

L’award ricevuto dalla moglie Isabella.

Ieri sera, sabato 11 maggio, Alberto Castagnetti è ufficialmente entrato a far parte degli “Immortali” del nuoto, la cui memoria è custodita dall’International Swimming Hall Of Fame che ha sede a Fort Lauderdale, Florida, e che è presieduta dalla grande nuotatrice degli anni sessanta Donna De Varona (poi giornalista per la NBC). La targa d’onore che porta il nome e la foto di Alberto e la speciale fascia rossa che attesta lo stato di membro dell’ISHOF sono state ricevute da Isabella Castagnetti, la moglie di Alberto, che ora le custodirà nella sua casa nel posto d’onore fra i tanti trofei di Alberto.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter