Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Piombino, 14 settembre – Campionati Europei di Fondo/Giorno 4 – 5km individuale femminile

Bruni, un oro fantastico

Aurora Ponsele (quarta) e Giorgia Consiglio (quinta) completano il trionfo dell’Italia. Argento alla greca Araouzu e bronzo alla ceca Pechanova.

  • Share

Sesta medaglia europea per l’Azzurra, che diventa la maggior medagliata di sempre agli Europei, con 6 medaglie d’oro e 2 d’argento. Più che una gara a cronometro per Rachele Bruni quella odierna è stata una gara ad inseguimento. Infatti, la nuotatrice fiorentina ha vinto la medaglia d’oro – la terza per l’Italia a questi Campionati, la quinta in totale – mettendosi all’inseguimento della nuotatrice partita un minuto prima di lei, la greca Kalliopi Araouzou.

La Bruni l’ha quasi raggiunta toccando il traguardo appena 3,4 secondi dopo di lei, recuperandole 56,6 secondi. Alla nuotatrice greca è andata comunque la medaglia d’argento, in 1:01.53.5. La ceca Jana Pechanova, altra habitué dei podi europei, ha vinto la medaglia di bronzo in 1:01.57.8.

Il trionfo della Bruni, e dell’Italia, è stato completato dal quarto posto di Aurora Ponsele (1:02.30.1) e dal quinto di Giorgia Consiglio (1:02.42.1).

 

Leggi anche...