Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Tuffi

Tocci e Bertocchi gli ori senior di oggi, si rivede la Dallapè (quarta)

Trofeo di Natale: i risultati della seconda giornata

Oggi é stata la giornata in cui Francesca Dallapé ha fatto il suo ritorno sul trampolino!

  • Share

Seconda mattinata di gare per il Trofeo di Natale che si sta svolgendo a Bolzano, oggi i primi a salire sul trampolino sono stati i ragazzi, nella prova da 3 metri.

Come giá ieri sono stati parecchi gli atleti che avrebbero potuto vincere la medaglia d’oro, ed il risultato é stato incerto fino all’ultimo. Il piú costante é stato senza dubbio Edoardo Semeria (CC Milano) che oltre alla vittoria con 385 punti ha anche superato il punteggio per la qualifica ai Campionati Europei giovanili (367).

Ricordiamo infatti che questa manifestazione é valida come prima prova di selezione per gli Eurojuniors.

In scia a Semeria troviamo Kay Torres (Carabinieri): anche lui oltre alla medaglia d’argento ha portato a casa il superamento del limite, ha infatti totalizzato 375 punti netti; in terza posizione Riccardo Giovannini (Fiamme oro) con 355.40 punti.

 

A chiudere la seconda mattinata di gare sono state le ragazze dal trampolino di 1 metro, prova molto lunga, che ha messo a dura prova le atlete che di conseguenza sul finire della gara sono incappate in molteplici errori.

Ad uscire vincitrice é stata Maia Biginelli (Fiamme oro) con 285.15 punti, superando i 281 punti richiesti per la selezione europea e mettendosi al collo la medaglia d’oro; medaglia d’argento a Lucia Zebochin (Triestina nuoto) che con un bell’uno e mezzo ritornato carpiato é passata davanti a Delfina Calissoni (CC Aniene) con 278.25 punti sui 275.55 della tuffatrice romana, oggi medaglia di bronzo.

 

Questo pomeriggio le gare del Trofeo di Natale di Bolzano sono iniziate con la piattaforma maschile della categoria juniores; questa prova, come quelle precedenti, é valida come selezione per i Campionati Europei giovanili ed é la prima chance che hanno gli atleti per raggiungere il punteggio limite, che in questo caso é di 406 punti.

Purtroppo oggi i tuffatori hanno saltato leggermente sottotono e si sono visti parecchi errori; la medaglia d’oro é andata a Antonio Volpe (Cosenza Nuoto) con 382.55 punti, quella d’argento a Loris Sembiante (Fiamme Oro) con 367.75 punti, mentre l’ultimo gradino del podio é andato nuovamente ad Andrea Fonda (Triestina Nuoto) che con 345.50 punti conquista la sua seconda medaglia qui a Bolzano.

 

A seguire abbiamo visto in azione le juniores femmine dal trampolino di 3 metri: Chiara Pellacani (MR Sport) acchiappa la sua seconda medaglia con 386.55 punti e supera abbondantemente il punteggio per gli Eurojuniors (363), anche se qualche imprecisione l’ha commessa anche lei. La medaglia d’argento è andata a Silvia Alessio (Triestina Nuoto) con 323.65 punti, che con l’ultimo tuffo, l’uno e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo, ha superato di pochissimo l’avversaria Giulia Vittorioso (MR Sport), oggi medaglia di bronzo con 322.55 punti.

 

Oggi é stata anche la giornata in cui Francesca Dallapé (Esercito) ha fatto il suo ritorno sul trampolino; dopo la medaglia di bronzo ai Giochi di Rio 2016, dopo il ritiro e la gravidanza, l’atleta trentina ha deciso di tornare a calcare la scena agonistica, con la speranza di convincere la sua (ex) compagna di avventure Tania Cagnotto a fare lo stesso e a puntare insieme alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020.

É stata una bella gara dove Elena Bertocchi (Esercito) ha dimostrato come la sua medaglia europea e quella mondiale in questa specialitá non siano minimamente un caso; la sua vittoria di oggi con 295.05 punti la conferma come la miglior tuffatrice italiani di specialitá.

Molto bene anche Laura Bilotta (Fiamme oro) che, dopo la medaglia di ieri da 3 metri, oggi sale nuovamente sul podio; per lei la medaglia d’argento e 236.95 punti, ma sopratutto una buona gara con un’unica pecca, l’avvitamento avanti. Subito dietro di lei Noemi Batki (Esercito) con 227.25 punti: per lei “fatale” l’errore nel doppio e mezzo avanti carpiato!

Anche la Dallapé se l’é cavata egregiamente! Da “neo-mamma” qual’é, con la piccola Ludovica a fare il tifo sugli spalti, Francesca ha portato la sua storica serie gara e se non fosse stato per il brutto presalto del doppio e mezzo avanti carpiato avrebbe potuto anche salire sul podio!

 

L’ultima gara di questa seconda giornata é stata quella dei seniores maschi da tre metri; bella gara per Giovanni Tocci (Esercito), “macchiata” solo da un’imprecisione nel doppio e mezzo indietro. Ma tutti gli altri tuffi liberi, in special modo il triplo e mezzo avanti, sono stati ottimi e lo hanno portato a quota 423.20 punti e sul gradino piú alto del podio.

Molto bene anche Tommaso Rinaldi (Marina Militare) che anche se con la serie gara incompleta, ha tirato fuori dei tuffi pregevoli; medaglia d’argento per lui con 392.80 punti.

A chiudere il podio un gradito ritorno, Andrea Chiarabini (Fiamme Oro) che, anche se ancora in recupero, inizia ad ingranare la marcia giusta; per lui 372.55 punti.

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter