Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Tuffi

Medaglia di bronzo per l'azzurro

German Open Championships: terzo Cristofori da 3m

Atleti azzurri della Nazionale impegnati per la loro seconda e ultima giornata di gare a Rostock per i campionati tedeschi “open”.

  • Share

Atleti azzurri della Nazionale impegnati per la loro seconda e ultima giornata di gare a Rostock per i campionati tedeschi “open”: i nostri tuffatori Francesco Porco, Adriano Cristofori e Lorenzo Marsaglia erano infatti iscritti alle sole gare individuali dai trampolini.

Dodici i posti utili per la semifinale per i sedici partecipanti dell’eliminatoria dal trampolino 3 metri: bene Porco, quinto con 350.70 punti, e Cristofori, sesto con 341.20 punti. Il primo a fare le spese e salutare la gara è stato invece Lorenzo Marsaglia, decimo con 324.45 punti e terzo tra gli italiani. Per la regola che impone un massimo di due tuffatori per nazione estera, non ha potuto quindi prendere parte alla finale, nonostante la posizione tra i primi 12.

Vista la brevissima durata della gara femminile dalla piattaforma (solo 4 partecipanti), i semifinalisti sono scesi dopo poche ore in vasca per la semifinale, con 8 posti utili per la finale. Purtroppo Porco non è riuscito a ripetere la buona prestazione del mattino, che comunque non sarebbe stata sufficiente per passare il turno: la penalità ottenuta sul triplo e mezzo rovesciato ha fatto il resto e i suoi 317.35 punti lo hanno fermato all’undicesimo posto.

Cristofori invece ha migliorato quasi tutti i tuffi rispetto al mattino, e i 359.65 punti ottenuti gli hanno garantito un tranquillo ottavo posto e quindi la possibilità della finale.

Marsaglia, che ha partecipato da “fuori gara” anche alla semifinale, ha purtroppo peggiorato anche rispetto al mattino, sbagliando quasi tutti i tuffi difficili del suo programma: per lui 312.40 punti.

 

In finale Cristofori ha dato il meglio di sé: dopo un’incertezza sul triplo avvitamento e mezzo rovesciato (non uno dei tuffi che predilige) ha saputo riscattarsi alla grandissima, con unquadruplo e mezzo da urlo! Gli oltre 85 punti ottenuti gli hanno dato fiducia e ha difeso la posizione sul podio fino all’ultimo, riuscendo a mantenere la terza piazza e a sfiorare quota 400, mancata per soli 50 centesimi.

La gara è stata vinta dal tedesco Lars Rudiger (411.55), seguito dal connazionale Homuth (409.90) e infine dal nostro Cristofori con 399.50 punti.

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter