Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Kazan, 28 Luglio 2015 – Tuffi mondiali

TANIA nella storia

Con la vittoria della medaglia d’oro dal trampolino di un metro davanti a due cinesi di primissimo piano, la Cagnotto ha consolidato la sua leggendaria fama di campionessa senza paura.

Dopo quella di Tania Cagnotto, che ha bagnato con lacrime di felicità la sua splendida medaglia d’oro dal trampolino di un metro, e dopo quella di papà Giorgio, la gioia più grande è stata di Klaus Dibiasi.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Kazan, 21 Luglio 2015 – I tuffatori azzurri sbarcati nella città sede dei Mondiali

Tania, la leggenda!

La punta di diamante dei tuffi italiani è stata accolta come una diva.

Ieri, a tre giorni dall’inizio dei 16i Campionati del Mondo FINA, la squadra di tuffi italiana è arrivata a Kazan. Tania Cagnotto, 15 volte campionessa europea e con sette medaglie mondiali nel suo palmares è stata accolta come una diva. Nelle foto la vediamo all’arrivo a Kazan (in copertina con papà Giorgio, CT della Nazionale).
Continua a leggere...

Il Blog di Klaus Dibiasi

Berlino, 17 agosto 2014 – 32i Campionati Europei LEN/Domani iniziano i tuffi

BLN2014/Tuffi: un Europeo importante!

Per l’Italia buone chance di podio fra le donne; qualche speranza anche con i maschi.

Dopo 12 anni Berlino ospita nuovamente i Campionati Europei. Nel 2002 l’impianto era allora all’avanguardia: una struttura del castello di tuffi unica, con due piattaforme distinte per i tuffi sincronizzati, 4 trampolini da 3 metri, di cui uno idraulico, e addirittura 6 trampolini da 1 metro di fronte alle piattaforme.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Barcellona, 26 luglio/7a Giornata – Mondiali Tuffi/7a Giornata - Finale 3 metri Uomini - Semifinale 3 metri donne

Tuffi 3M Uomini: Chong He (CHN) indossa la tripla corona

Dopo Roma 2009 e Shanghai 2011 il fuoriclasse cinese vince l’oro anche a Barcellona. Alto il livello delle esecuzioni dei primi classificati. Al russo Evgeny Kuznetov l’argento e al messicano Yahel Castillo il bronzo. L’ucraino Ilya Kvasha è quarto, l’altro cinese Kai Qin quinto e lo spagnolo Illana Garcia sesto. Tania Cagnotto e Maria Marconi in finale nella gara da 3 metri femminile.

Il cinese Chong He si è incoronato re del mondo per la terza volta consecutiva, con 544.95 punti accumulati nei sei salti della finale. Il quinto tuffo è stato il suo migliore: i giudici gli hanno attribuito 102, 60 punti, unico verdetto sui 72 emessi oltre i 100 punti. Sopra i 500 punti anche il russo Evgeny Kuznetsov, medaglia d’argento con 508.00 punti.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Mondiali Barcellona, 23 luglio/4a Giornata – Tuffi/1 metro Donne

Tania, bis d’argento

La Cagnotto, in testa prima dell’ultimo tuffo, manca l’oro per 10 centesimi (307 punti). Vince la cinese Zi He (307,10 punti) mentre l’altra cinese Han Wang è terza (297,85 punti).

Non vuole smetterla di collezionare medaglie, e così, Tania Cagnotto vince la sua seconda medaglia d’argento a questi Mondiali dal trampolino da 1 metro. La prima l’aveva vinta nella giornata inaugurale dal trampolino di 3 metri in coppia con Francesca Dallapè nei tuffi sincronizzati.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Londra, 5 agosto – 30a Olimpiade/Cagnotto quarta – Setterosa sconfitto

Continua ad essere amara l’Olimpiade per l’Italia delle piscine

Tania Cagnotto quarta dal trampolino di 3 metri. Setterosa fuori dalla lotta per le medaglie.

Dopo i rovesci del nuoto arrivano quelli dei tuffi e della pallanuoto. Tuffi. E’ svanita anche l’ultima speranza di medaglia olimpica per Tania Cagnotto. Dopo il quarto posto ni tuffi sincronizzati da 3 metri ancora un quarto posto dal trampolino individuale: Tania resta fuori dal podio soltanto per 20 centesimi. Oltre alle due inarrivabili cinesi, la stratosferica Minxia Fu che vince la medaglia d’oro con 414 punti e Zi He che si veste d’argento con 379,20 punti, precede l’Azzurra anche la messicana Laura Sanchez che si aggiudica la medaglia di bronzo con 362,40 punti. La Cagnotto è quarta con 362,20. Le lacrime fra le braccia del padre, il CT Giorgio Cagnotto, non leniscono l’amarezza e la delusione per aver mancato un obiettivo che era alla sua portata.
Continua a leggere...