Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Budapest, Mercoledì 29 Marzo 2017 - Verso i Mondiali/A volte ritornano

BP 2017: Daniel Gyurta sarà sul blocco di partenza ai Mondiali, sfiderà Watanabe e Koch

Ritiratosi dopo la deludente Olimpiade di Rio Daniel Gyurta, campione olimpico dei 200 rana nel 2012, ci ha ripensato: ha ripreso ad allenarsi con nuovo coach convinto di essere “in grado di raggiungere lo stesso livello di prima “.

Il sito della FINA ieri ha pubblicato una lunga intervista con Daniel Gyurta (in copertina), campione olimpico nel 2012, deludente a Rio e vincitore della sua ultima medaglie mondiale a Kazan 2015, un bronzo nei 200 metri rana. Quasi a suggellare il suo ritiro definitivo, proprio a Rio Gyurta si era candidato per fare parte della Commissione Atleti del CIO, riuscendo ad essere eletto.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Campionati del Mondo FINA 2017 – Dopo il forfait di Guadalajara la FINA è alla ricerca della nuova sede

MONDIALI 2017: spunta Singapore

Australia più no che si ma resta in piedi l’ipotesi Budapest.

Il pressing del Direttore esecutivo della FINA, Cornel Marculescu, impegnato a individuare la nuova sede dei Campionati del Mondo FINA 2017 dopo la rinuncia di Guadalajara (per ragioni economiche), comincia a dare i suoi frutti. Ora sono l’Ungheria e Singapore a emergere come potenziali organizzatori ma gli alti costi organizzativi, che hanno indotto i messicani a lasciare e gli americani e i britannici a non impegnarsi (l’Australia è più no che si), potrebbero rivelarsi proibitivi anche per l’Ungheria – nemmeno lei nuota nell’oro – e potrebbero scoraggiare persino Singapore.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Colpo di scena per i Campionati del Mondo FINA in Messico

Mondiali 2017: Guadalajara addio!

La notizia non è ancora ufficiale ma i media messicani la danno per certa.

I Mondiali FINA del 2017 non si faranno più in Messico. La marcia indietro è obbligata dal mancato supporto del governo che, stando a quanto scrivono i giornali messicani, dopo aver elargito 10 milioni di dollari alla FINA, ha deciso di non corrispondere il contributo di altri 100 milioni di dollari che sarebbero necessari per organizzare la complessa manifestazione, ormai diventata duale con l’aggancio dei Mondiali Master, a partire dall’imminente edizione di Kazan 2015.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter