Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Tuffi | FINA 

A Chongqing il gotha degli allenatori e dei giudici di tutto il mondo

4° FINA Diving World Conference

La città di Chongqing (Cina) è pronta ad ospitare la quarta edizione del Meeting Mondiale di Tuffi FINA 2018, evento riservato ad allenatori e giudici che si terrà questo weekend, da giovedì a sabato.

  • Share

La città di Chongqing (Cina) è pronta ad ospitare la quarta edizione del Meeting Mondiale di Tuffi FINA 2018, evento riservato ad allenatori e giudici che si terrà questo weekend, da giovedì a sabato.

Il programma del meeting esaminerà alcuni aspetti chiave delle metodologie sportive di interesse per allenatori e giudici: dal processo di apprendimento all’individuazione di talenti, alla discussione di eventuali modifiche e aggiunte al regolamento ufficiale. È in programma anche una discussione sui coefficienti di difficoltà e sul sistema di calcolo dei punteggi (l’ultimo aggiornamento è stato fatto nel 2013).

Il presidente della FINA Maglione ha rilasciato una dichiarazione in vista del meeting: “Il successo dei tuffi è una realtà e le nostre competizioni principali fanno della bellezza di questa disciplina altamente tecnica il punto di forza. Il duro lavoro e l’impegno dei nostri atleti, l’esperienza e la conoscenza dei nostri allenatori e la qualità dei nostri giudici sono gli aspetti cruciali che contribuiscono al successo di questo sport.”

Il meeting è finanziato congiuntamente dalla FINA e dalla Federazione di nuoto Cinese, che copriranno tutte le spese per un rappresentante di ciascuna nazionale.

Oltre a fornirvi il programma, TuffiBlog vi darà conto di eventuali sviluppi futuri a seguito delle decisioni prese durante il meeting.

PROGRAMMA
1° febbraio
– Nuovi approcci. Il lavoro congiunto di allenatori e giudici.
– Giochi Olimpici 2020; Campionati Mondiali Senior e Junior.
– Identificare nuove tecniche di tuffi ora e in futuro e ottenere i migliori risultati dai trampolini in Duraflex.

2 febbraio
– Cosa significa imparare? Metodi per l’apprendimento veloce e sue limitazioni. (Solo Allenatori)
– Metodologie per l’osservazione. (Solo Giudici)
– Nuove regole e modifiche al regolamento; come giudicare tuffi con le ginocchia aperte; come giudicare i tuffi chiusi.
– Metodologia di reclutamento degli atleti di talento. (Solo Allenatori)
– La capacità di controllo della verticale. Errori di esecuzione: crow hop, double bounce, raggruppatura aperta. (Solo Giudici)
– Quand’è che un atleta è pronto per il massimo avvitamento a partire dallo stacco dalla verticale sulla piattaforma? Dove bisogna guardare? (Solo Allenatori)
– Differenze e somiglianze nel giudicare tuffi dal trampolino e dalla piattaforma. (Solo Giudici)
– Allenatori che aiutano ad educare i giudici / La prospettiva dei giudici per gli allenatori.

3 febbraio
– Utilizzare l’attrezzatura a secco: gli standard delle strutture per gli allenamenti a secco.
– La prevenzione degli infortuni in allenamento: carico, tecnica, frequenza. (Solo Allenatori)
– Sincro e Sincro misto. (Solo Giudici)
– Performance di picco: strategie per ottenere il meglio da un atleta a un grande evento.
– Come insegnare a essere competitivo e coraggioso. Modalità e metodo. L’impatto degli allenatori sul campo da gara. (Solo Allenatori)
– Video. (Solo Giudici)
– L’impatto dei social media nello sviluppo e nel progresso dei tuffi. La gestione degli eventi.
– Tuffi dalle grandi altezze.

Fonte e foto: FINA

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter