Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Tuffi

In individuale Bertocchi 12° dopo un errore sul rovesciato

WORLD SERIES: terza tappa, quinto posto Bertocchi-Verzotto

La Cina interrompe l'en plein non presentando coppie nelle gare di sincro misto e fermandosi al bronzo nel sincro piattaforma (oro alle malesi Pamg e Cheong). Battuta d'arresto per gli azzurri, in fondo alla classifica. Domenica prossima ultima tappa in Russia.

  • Share

È iniziata alle 16 la terza e ultima giornata della tappa canadese delle FINA Diving World Series, aperta dalla prima delle due semifinali del trampolino femminile; in gara anche l’azzurra Elena Bertocchi, cui è stato permesso di partecipare per via dei posti lasciati liberi dalle canadesi, qualificate in virtù dei loro piazzamenti mondiali e allo stesso tempo anche atlete del paese ospitante.

Nella semifinale con lei la britannica Katherine Torrance, la cinese Wang Han, l’olandese Inge Jansen, la canadese Pamela Ware e la malese Nur Dhabitah Sabri: sulla carta quindi una semifinale impegnativa con ben quattro finaliste dei Mondiali di Budapest, e in effetti nessuna delle avversarie ha lasciato troppi punti sulla tavola.

Elena aveva cominciato abbastanza bene con un doppio e mezzo indietro più che sufficiente e un buon doppio e mezzo avanti con avvitamento, ma il triplo e mezzo avanti è stato piuttosto impreciso e l’ha rallentata notevolmente. Consapevole di dover rimediare con il tuffo più complesso del suo programma, il doppio e mezzo rovesciato che prima o poi può mettere in crisi qualunque tuffatrice, è arrivato l’errore fatale: solo 27 punti per lei, e le speranze di una comunque difficilissima qualificazione sono state definitivamente compromesse.

256.60 il punteggio finale dell’azzurra che chiude in fondo alla classifica, un risultato che non rispecchia né il suo valore né il suo attuale stato di forma.

Nella notte si è disputata la gara del sincro misto dal trampolino: a partecipare anche i nostri azzurri Elena Bertocchi e Maicol Verzotto, alla caccia di un piazzamento di prestigio. Soltanto cinque, infatti, le coppie in gara in questa occasione, con l’assenza della coppia sincro dei nordcoreani e soprattutto, di quella dei cinesi, che hanno rinunciato a presentare la propria coppia che aveva dominato le prime due tappe.

Per questo motivo tutti hanno spinto molto per cercare di dare il massimo e conseguire il miglior risultato possibile, quell’oro finalmente alla portata di tutti. Oro che è andato ai padroni di casa, Jennifer Abel e Francois Imbeau-Dulac, forti di quel doppio e mezzo con due avvitamenti che la canadese ha nel proprio arsenale da anni e che, come in questo caso, può fare la differenza. 325.20 i punti per Abel e Imbeau-Dulac, 25 più di Grace Reid e Tom Daley, medaglia d’argento con 300.84 punti nonostante le esecuzioni del britannico non siano state per niente buone, e di Tina Punzel e Lou Massenberg, bronzo con 300.15 punti. Beffati i russi Bazhina-Shleikher, fuori dal podio per soli 75 centesimi!

Per quanto riguarda Elena e Maicol, si sono purtroppo ritrovati a chiudere la classifica al quinto posto: se è vero che non ci sono stati particolari errori da parte loro, è altrettanto vero che è mancato un tuffo brillante che potesse permettere loro di fare il grande balzo finale. Con due punti in più su ciascun tuffo, infatti, sarebbe potuto arrivare il bronzo o forse anche l’argento. Per loro comunque 290.82 punti, un punteggio di buone prospettive in chiave Coppa del Mondo, dove anche i piazzamenti saranno importanti.

 

Ecco tutti i podi di questa terza tappa di World Series, divisi per ciascuna giornata.

 

Sincro 10 metri donne: Malaysia 322.74, Corea del Nord 321.90, Cina 320.82
Sincro 10 metri uomini: Cina 472.11, Russia 425.28, Stati Uniti 420.66
Sincro 3 metri donne: Cina 313.50, Canada 304.83, Australia 295.80
Sincro 3 metri uomini: Cina 463.38, Russia 425.10, Stati Uniti 410.13

10 metri donne: Ren Qian (Cina) 395.85, Si Yajie (Cina) 377.65, Meaghan Benfeito (Canada) 354.65
3 metri uomini: Cao Yuan (Cina) 531.20, Xie Siyi (Cina) 529.30, Ilia Zakharov (Russia) 505.05
Sincro 10 metri misto: Canada 322.08, Corea del Nord 320.58, Russia 299.82
 
3 metri donne: Shi Tingmao (Cina) 381.95, Wang Han (Cina) 376.10, Jennifer Abel (Canada) 364.80. 12° posto Elena Bertocchi 256.60
10 metri uomini: Qiu Bo (Cina) 568.15, Jian Yang (Cina) 551.40, Aleksandr Bondar (Russia) 531.15
Sincro 3 metri misto: Canada 325.20, Gran Bretagna 300.84, Germania 300.15. 5° posto Italia 290.82

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter