Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto

Roma, Lunedì 11 Maggio 2020 – Notizia clamorosa

PALTRINIERI cambia allenatore e sede di allenamento

Dopo nove anni di successi – un titolo olimpico, tre mondiali e cinque europei - il venticinquenne nuotatore di Carpi rompe il sodalizio tecnico con Stefano Morini e si affida a Fabrizio Antonelli, allenatore di Rachele Bruni e Arianna Bridi. Obiettivo tre medaglie d’oro a Tokyo 2020. Lo segue nella nuova avventura Domenico Acerenza.

La notizia bomba della settimana appena conclusa è quella di Gregorio Paltrinieri che dopo nove anni trascorsi al Centro Federale di Ostia, dal 2011, sotto la guida di Stefano Morini lascia l’esperto tecnico che l’ha condotto a vincere tutto e si affida ad un tecnico più giovane, Fabrizio Antonelli, che ha già vinto tanto nel nuoto di fondo.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Martedì 5 maggio 2020 – Prosegue il duello legale del fuoriclasse cinese con la giustizia sportiva

Yang Sun non si arrende e vuole Tokyo 2020

Il multi campione olimpico e mondiale ha presentato ricorso al Tribunale Federale Svizzero contro il divieto di gareggiare di otto anni inflittogli per doping dal CAS/TAS.

Il fuoriclasse cinese Yang Sun (in copertina, sotto e in basso) ha fatto appello al Tribunale Federale Svizzero nel tentativo di fare annullare la sospensione di otto anni ricevuta dal CAS/TAS e potere così gareggiare a Tokyo 2020 l’anno prossimo. Secondo il quotidiano The Australian, gli avvocati del tre volte campione olimpico, caduto in disgrazia, hanno presentato ricorso contro la decisione della Court of Arbitration for Sport (CAS) un giorno prima della scadenza della settimana scorsa.
Continua a leggere...

Nuoto

Bolton (Colorado, USA) – COVID-19 Fase 2 /Riparte il nuoto americano

TRIALS OLIMPICI USA a giugno 2021

Nuovo calendario per le TYR Pro Swim Series.

Con le Olimpiadi posticipate di un anno per evitare problemi di sicurezza con la pandemia di coronavirus, è stato necessario riformulare l’intero calendario sportivo. USA Swimming, la federnuoto degli Stati Uniti, ha ufficialmente spostato i Trials olimpici al 13-20 giugno 2020, con la conclusione prevista circa un mese prima dall’inizio delle Olimpiadi. Qualche giorno fa il presidente e CEO di USA Swimming, Tim Hinchey (in copertina), ha inviato una lettera agli affiliati con i dettagli delle date provvisorie degli eventi nazionali 2020-21.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma, Lunedì 4 Maggio 2020 – COVID-19 Fase 2 / La ripresa delle attività sportive

Il Governo rende note le LINEE GUIDA

Gli atleti degli sport individuali possono tornare ad allenarsi. A Verona primo tuffo per Federica Pellegrini e compagni.

Paolo Barelli, come presidente della FIN, le aveva chieste a gran voce e finalmente l 'Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha diramato le indicazioni utili a consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto delle prioritarie esigenze di tutela della salute.
Continua a leggere...

Nuoto

Doping, Marzo 2020 – Squalificati altri due nuotatori di élite

VERDETTI PESANTI per Shayna Jack (AUS) e Hiromasa Fujimori (JPN)

La stile liberista australiana squalificata pe quattro anni, il mistista giapponese fuori per due anni.

La pandemia Corona virus, che assume di giorno in giorno aspetti sempre più tragici, ha fatto passare in secondo ordine altre notizie, comprese quelle relative ai verdetti di condanna per violazione delle norme anti doping a carico di due nuotatori di primo livello, la stile liberista australiana Shayna Jack e il mistista giapponese Hiromasa Fujimori.
Continua a leggere...

Nuoto

Tokyo, Sabato 14 marzo 2020 – Corona virus /Trial giapponesi e spagnoli

Il COVID-19 non ferma i nuotatori nipponici

I trial si faranno in formato ridotto dal 2 al 6 aprile. Annullati, invece, i trial spagnoli.

Il Japan Swim 2020 rappresenta l'unico evento di qualificazione olimpica per i nuotatori giapponesi. Originariamente previsti dall’1 all'8 aprile i trial si svolgeranno invece dal 2 al 6 aprile, con il programma completo ma condensati in cinque giorni e senza spettatori.
Continua a leggere...

Nuoto

Budapest, Domenica 15 marzo 2020 – Notizie dall’Ungheria

CORONA VIRUS: l’emergenza non ferma i trial magiari

Le prove di qualificazione per le Olimpiadi dovrebbero svolgersi a porte chiuse da martedì 24 a sabato 28 marzo. Anche i Campionati Europei restano in programma

Nonostante la dichiarazione dello stato di emergenza il governo ungherese permette lo svolgimento di eventi al chiuso con meno di 100 persone e di 500 persone per eventi all'aperto.
Continua a leggere...

Nuoto

Tokyo, Venerdì 6 Marzo 2020 – Completato il Tokyo Aquatic Centre

TOKYO 2020 – Pronta la piscina olimpica

Tokyo 2020 ha annunciato oggi che la costruzione del centro acquatico della città è stata completata nei termini previsti entro la fine di febbraio.

Tokyo 2020 ha annunciato, venerdì scorso, che la costruzione dell’Aquatic Centre per le Olimpiadi è stata completata nei termini previsti entro la fine di febbraio. Ciò significa che tutte le nuove sedi permanenti per i Giochi Olimpici e Paralimpici sono state completate in tempo. La serietà e l’efficienza dei giapponesi non vengono smentite nemmeno in questa occasione.
Continua a leggere...

Nuoto

Des Moines (Iowa, Stati Uniti), Mercoledì 4 Marzo 2020 - TYR Pro Swim Series (50m)

KATIE LEDECKY già in forma olimpica nei 1500 stile libero

La fenomenale americana ha nuotato la distanza nel quinto tempo più veloce di sempre ipotecando sin d’ora la prima medaglia d’oro olimpica in questa specialità.

Un mese prima dell'inizio della stagione internazionale dei trial olimpici e a pco più di tre mesi dalle Olimpiadi la fenomenale americana Katie Ledecky (in copertina) ha lanciato un messaggio impressionante al resto del mondo vincendo i 1500 metri stile libero nella prima giornata del meeting delle TYR Pro Swim Series, in vasca lunga, mercoledì sera a Des Moines, nello Iowa, con un tempo impressionante, 15: 29.51, quinta prestazione più veloce della storia.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Lotta al doping. In febbraio le sentenze riguardanti Filippo Magnini e Yang Sun precedute da altre sentenze contradditorie

DOPING – Schoeman e Meilutyte puniti, Santos riabilitato

Allo sprinter sudafricano inflitta la sospensione di un anno, mentre la ranista lituana, peraltro già ritiratasi, subirà due anni di stop. Al brasiliano tolta la sanzione di un anno (potrà partecipare alle Olimpiadi).

Nel mese di febbraio le sentenze del TAS-CAS sui casi riguardanti Filippo Magnini e Yang Sun sono state precedute da altre sentenze contradditorie, due di condanna e una di assoluzione, a carico di tre noti campioni di nuoto: il sudafricano Roland Schoeman, la lituana Ruta Meilutyte e il brasiliano Gabriel Da Silva Santos.
Continua a leggere...
Tuffiblog