Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Giovedì 25 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA / 13a Giornata – Nuoto/5a Giornata

MONDIALI /5 – Due record del mondo dell’Australia: 4x200 donne e 200 rana con Matthew Wilson

Caeleb Dressel vince i 100 stile libero con la migliore prestazione mondiale in tessuto. Matteo Restivo, unico azzurro in gara nella sessione serale, è eliminato nelle semifinali dei 200 dorso. Eliminati in batteria Federica Pellegrini (100 stile libero), Martina Carraro e Luca Pizzini (200 rana).

Nella quinta giornata dei 18i Campionati del Mondo FINA, a Gwangju, riprende fiato e si prende una pausa, una specie di “pit stop”, nel suo percorso di gloria. L’unica presenza nella sessione serale è quella di Matteo Restivo nei 200m dorso che dopo avere realizzato il 10° tempo delle batterie, 1:57.67, peggiora in semifinale nuotando in 1:58.12, e non passa il turno.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Mercoledì 24 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA / 13a Giornata – Nuoto/4a Giornata

MONDIALI /4 – Paltrinieri e Pellegrini, fratelli d’Italia d’oro

Gregorio vince gli 800 stile libero con il record europeo, Federica s’impone nei 200 stile libero con il suo miglior tempo in tessuto. Federico Burdisso è sesto nei 200 farfalla con il record italiano, vince l’oro il magiaro Kristof Milak che realizza il record del mondo togliendolo a Michael Phelps. Scontato successo di Adam Peaty nei 50 rana, Fabio Scozzoli squalificato. Sesto posto con record italiano per la 4x100 mista mixed.

Nella quarta giornata dei 18i Campionati del Mondo FINA, a Gwangju, l’Italia del nuoto scrive una pagina storica grazie alle imprese dei suoi due più grandi campioni, Gregorio Paltrinieri e Federica Pellegrini, che a poca distanza di tempo l’uno dall’altro vincono rispettivamente la medaglia d’oro degli 800m stile libero, col record europeo di 7:39.27, e quella dei 200m stile libero, con la terza prestazione personale di sempre, la migliore in tessuto, di 1:54.22.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Martedì 23 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA / 13a Giornata – Nuoto/3a Giornata

MONDIALI /3 – 1500 SL, Quadarella campione del mondo, Carraro bronzo nei 100 rana!

Simona approfitta del forfait della Ledecky per aggiudicarsi la medaglia d’oro con un gara impeccabile, conclusa con il nuovo record italiano. Nei 100 rana bronzo di Martina Carraro, col record italiano, dietro alle grandi Lilly King e Yuliya Efimova. Quinto posto e record italiano per Filippo Megli nei 200 stile libero vinti da Yang Sun. Vanno in finale Federica Pellegrini nei 200 stile libereo con il miglior tempo, Fabio Scozzoli nei 50 rana col terzo tempo e record italiano, e Federico Burdis

Trionfale terza giornata per l’ Italia ai 18i Campionati del Mondo FINA a Gwangju, con 2 medaglie - una d’oro con Simona Quadarella nei 1500m stile libero, l’altra di bronzo con Martina Carraro nei 100m rana -, un quinto posto con Filippo Megli nei 200m stile libero, l’ingresso in finale di Fabio Scozzoli nei 50m rana con il terzo tempo: quattro prestazioni superlative corroborate da altrettanti record italiani. Stupendo l’ingresso nella finale dei 200m stile libero di Federica Pellegrini, con il miglior tempo. In finale anche Federico Burdisso 200m farfalla, con il sesto tempo.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Lunedì 22 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA / 12a Giornata – Nuoto/2a Giornata

MONDIALI /2 – 100 F: cade la regina Sjostrom, Di Liddo quarta

Dopo quella della Ledecky nei 400 stile libero, nella seconda giornata cade un’altra testa coronata, quella di Sarah Sjostrom ad opera della canadese Margaret MacNeil nei 100 farfalla, con Elena Di Liddo quarta. Adam Peaty, Caeleb Dressel e Katinka Hosszu vincono alla grande rispettivamente i 100 rana, i 50 farfalla e i 200 misti. Nei 100 rana donne vanno in finale Martina Carraro e Arianna Castiglioni con lo stesso tempo (record italiano). Filippo Megli entra in finale nei 200 stile libero.

Tutte vittorie nette nella quattro finali della seconda giornata dei 18i Campionati del Mondo FINA a Gwangju, tre secondo pronostico, una clamorosamente sorprendente. Cominciamo da quella sorprendente, i 100m farfalla femminili, l’unica con presenza italiana, quella di Elena Di Liddo, entrata in finale con il quarto tempo (record italiano). Super favorita per la medaglia d’oro Sarah Sjostrom, miglior tempo di ingresso, quattro titoli mondiali nel suo palmares e primatista del mondo in questa specialità. Accade, invece, l’inopinabile.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Domenica 21 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA / 11a Giornata – Nuoto/1a Giornata

MONDIALI /1 – 400 SL: Detti bronzo e record italiano, Sun d’oro, Horton d’argento

Sorprendente quinto posto per Marco De Tullio. Fra le donne vittoria della giovane australiana Ariarne Titmus che demolisce Katie Ledecky. Staffetta 4x100 stile libero maschile agli Stati Uniti, femminile all’Australia. Nei 100 rana record del mondo di Adam Peaty (Scozzoli eliminato col 9° tempo, Martinenghi squalificato). Nei 100 farfalla Elena Di Liddo realizza due volte il record italiano ed entra in finale con il sesto tempo. Bianchi eliminata, così anche Codia (50 farfalla) e Cusinato (200

Nella prima giornata dei 18i Campionati del Mondo FINA a Gwangju erano in programma quattro finali, i 400m stile libero e le staffette 4x100m stile libero, sia maschili sia femminili. L’Australia ha celebrato un esordio trionfale vincendo entrambe le finali femminili. I due titoli maschili sono andati a Cina, i 400m stile libero, e Stati Uniti, la 4x100 stile libero. Buono l’esordio dell’Italia che con Gabriele Detti conquista la sua prima medaglia, di bronzo, nei 400m stile libero, col record italiano, sfiora il podio nella staffetta maschile e celebra altri due record italiani con Elena Di Liddo, per due volte sotto il limite precedente nei 100 farfalla dove vola in finale con il sesto tempo.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Kazan (RUS), Domenica 7 Luglio 2019 - 46i Campionati Europei Juniores LEN (50m) – 5a Giornata

EUROJR /5 – Altre tre medaglie per l'Italia

Argenti per Erika Gaetani (100 dorso) e la staffetta 4x100 mista maschile; bronzo per Costanza Cocconcelli (50 farfalla. Con altri 5 titoli la Russia chiude prima nel medagliere. L’Italia è terza sia nel medagliere, con 16 medaglie, sia nel Trofeo dei Campionati. Record europeo juniores del tedesco Artem Selin nei 50 stile libero, l’unico della manifestazione.

Nella quinta ed ultima giornata della 46esima edizione dei Campionati Europei Giovanili, conclusasi all'Aquatic Palace di Kazan, altre 3 medaglie, 2 d’argento e una di bronzo, per l’Italia, che chiude il medagliere a quota 16 al terzo posto dietro a Russia e Germania. Gli azzurrini del tecnico Walter Bolognani si sono piazzati al terzo posto anche nel Len Trophy, con 863 punti, dietro alla Russia (1504) e alla Gran Bretagna (902). Lo scorso anno, a Helsinki, gli Azzurrini vinsero 15 medaglie ma nessuna d’oro.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Kazan (RUS), Sabato 6 Luglio 2019 - 46i Campionati Europei Juniores LEN (50m) – 4a Giornata

EUROJR /4 – Ceccon e Cocconcelli d’oro, Biasibetti di bronzo

Il veneto e l’emiliana sbaragliano il campo, rispettivamente nei 50 dorso e 50 stile libero. Italia a quota 13 medaglie.

L'oro di Costanza Cocconcelli nei 50m stile libero (in copertina), quello di Thomas Ceccon nei 50m dorso (sotto) e il bronzo di Helena Biasibetti tingono d’azzurro anche la quarta e penultima giornata dei Campionati europei giovanili. Il medagliere dell’Italia sale così a quota 13 (7-3-3).
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Kazan (RUS), Venerdì 5 Luglio 2019 - Campionati Europei Juniores LEN (50m) – 3a Giornata

EUROJR /3 – Giulia Salin, oro anche nei 1500

Dopo l’oro negli 800 e l’argento nei 400 metri la nuotatrice veneziana coglie la sua terza medaglia. Per l’Italia nella terza giornata altre 2 medaglie: d'argento con la staffetta 4x100 mista femminile, di bronzo nei 50 dorso femminili con Costanza Cocconcelli. Per gli azzurri sinora 10 medaglie. I russi, padroni di casa, dominano con altri 5 titoli.

Nella terza giornata all'Aquatic Palace di Kazan la Russia, nazione ospitante, forza dominante negli ultimi anni ai Campionati Europei Juniores, si conferma in cima al medagliere con altri 3 titoli individuali e 2 di staffetta. Italia, Gran Bretagna, Grecia e Ucraina vincono un titolo ciascuna. Per l’Italia sale nuovamente sul gradino più alto del podio Giulia Salin che coglie la sua terza medaglia, la seconda d’oro, nel mezzofondo. Dopo l'oro, col record dei campionati, negli 800 e l'argento nei 400 la nuotatrice veneziana si aggiudica anche i 1500m stile libero con il record personale di 16:13.59 che migliora di 10 secondi il precedente di 16:23.68, realizzato a Barcellona il 15 giugno.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Kazan (RUS), Giovedì 4 Luglio 2019 - Campionati Europei Juniores LEN (50m) – 2a Giornata

EUROJR /2 – Italia, altri due ori nel dorso con Thomas Ceccon ed Erika Gaetani

Per gli azzurri anche un argento con Giulia Salin - nei 400 stile libero vinti dalla tedesca Maria Gose che si è imposta anche nei 400 stile libero e che ha portato alla vittoria la staffetta 4x100 stile libero mixed – e un bronzo proprio in questa staffetta.

Prosegue spedita la marcia della Nazionale Juniores dell’Italia che a Kazan, sotto la guida del responsabile Tecnico Walter Bolognani, nella seconda giornata dei Campionati Europei Juniores, in vasca lunga, vince altre 4 medaglie - 2 medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo - portando così a 7 medaglie il totale del bottino provvisorio. Entrambi gli ori azzurri provengono dal dorso, rispettivamente con Thomas Ceccon nei 100 metri ed Erika Gaetani nei 200 metri; l’argento viene da Giulia Salin nei 400m stile libero; il bronzo dalla staffetta 4x100m stile libero mixed.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Riccione, Venerdì 15 Marzo 2019 – Criteria Giovanili femminili Kinder+Sport (25m)/1a Giornata

EUROJR /1 – Italia, subito due ori con Pilato (50 rana) e Salin (800 stile libero)

Entrambe le nuotatrici hanno vinto il titolo con il record dei campionati. Terza medaglia azzurra con la 4x100 stile libero maschile, argento dietro alla Russia. Storica giornata per la Svizzera che vince due titoli (tanti quanti ne aveva vinti complessivamente nei 52 anni della manifestazione).

Ottima partenza per la Nazionale Juniores dell’Italia che a Kazan – capitale della republica del Tatarstan (Federazione russa), nella prima giornata dei Campionati Europei Juniores, in vasca lunga, vince 3 medaglie: 2 d’oro nel settore femminile e una d’argento nel settore maschile.
Continua a leggere...
Tuffiblog