Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto | FINA 

Lotta al doping. In febbraio le sentenze riguardanti Filippo Magnini e Yang Sun precedute da altre sentenze contradditorie

DOPING – Schoeman e Meilutyte puniti, Santos riabilitato

Allo sprinter sudafricano inflitta la sospensione di un anno, mentre la ranista lituana, peraltro già ritiratasi, subirà due anni di stop. Al brasiliano tolta la sanzione di un anno (potrà partecipare alle Olimpiadi).

Nel mese di febbraio le sentenze del TAS-CAS sui casi riguardanti Filippo Magnini e Yang Sun sono state precedute da altre sentenze contradditorie, due di condanna e una di assoluzione, a carico di tre noti campioni di nuoto: il sudafricano Roland Schoeman, la lituana Ruta Meilutyte e il brasiliano Gabriel Da Silva Santos.
Continua a leggere...

Nuoto

Yang Sun, il caso non è chiuso

YANG SUN, dopo la sentenza è guerra

La contradditoria decisione del Tas-Cas – squalifica pesantissima ma niente ritiro delle medaglie – ha scatenato la guerra fra due fronti opposti: quello di Sun, i cui avvocati contestano totalmente la sentenza, e quello dei nuotatori che si ritengono danneggiati da Sun. L’Australia è in rivolta contro la FINA.

Yang Sun, il caso non è chiuso con la squalifica di otto anni inflitta dal Tas-Cas all’asso cinese. La contradditoria sentenza del Tribunale dello Sport di Losanna – squalifica pesantissima ma niente ritiro delle medaglie – ha scatenato la guerra fra i due fronti opposti: quello di Sun, i cui avvocati contestano totalmente la sentenza, e quello dei nuotatori che si ritengono danneggiati da Sun. In realtà la guerra di questi ultimi è diretta principalmente contro la FINA e il CIO, ai quali viene chiesta l’applicazione del principio di retroattività con il conseguente ritiro delle medaglie vinte dal nuotatore ai Mondiali di Gwangju 2019, di Budapest 2017, e alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016.
Continua a leggere...

Nuoto

Losanna, Venerdì 28 febbraio 2020 – Doping/La sentenza del TAS-CAS sul caso Yang Sun

DOPING – Yang SUN oscurato con otto anni di squalifica

Il Panel del Tas-Cas, presieduto dall’italiano Franco Frattini, ha inflitto al fuoriclasse cinese Yang Sun, triplice campione olimpico, una pena severissima ma ha anche raccomandato che lo stesso non venga privato delle medaglie. Una sentenza contradditoria contro cui sono insorti sia lo stesso Sun, che ricorrerà in appello, sia alcuni nuotatori, come Chad Le Clos, che reclamano le medaglie di Sun.

Il Panel giudicante della Corte arbitrale dello sport/Tribunale arbitrale dello sport (CAS/TAS) ha inflitto al fuoriclasse cinese Yang SUN la squalifica di 8 anni per doping. Di fatto la sanzione equivale alla radiazione in campo sportivo e all’ergastolo nella vita normale. Si tratta di una delle punizioni più severe inflitta a un super campione dello sport. Ricordiamo che Sun ha vinto 3 ori olimpici - nei 400 e 1500 metri stile libero a Londra 2012, nei 200 stile libero a Rio 2016 - 12 titoli mondiali e una dozzina di altre medaglie tra argenti e bronzi.
Continua a leggere...

Nuoto

Losanna, Giovedì 27 Febbraio 2020 – Doping/Filippo Magnini scagionato dal Tribunale arbitrale dello sport

MAGNINI assolto: “Ho vinto, ero sicuro della mia innocenza”

La Corte internazionale ha giudicato insufficienti le prove che avevano indotto il Tribunale nazionale antidoping a confermare in secondo grado la squalifica di quattro anni inflittagli in primo grado, come richiesto dall’Agenzia antidoping italiana (NADO). Soddisfatti per la felice conclusione della vicenda anche la Federnuoto con il presidente Paolo Barelli.

Il Tas-Cas (Tribunale arbitrale dello sport o Corte arbitrale dello sport) ha assolto Filippo Magnini, annullando la squalifica a 4 anni per doping inflitta al duplice campione del mondo dei 100 metri stile libero (2005 e 2007) dall’ organo di giustizia sportiva italiana, giudicando insufficienti le prove addotte da quest’ultimo a carica del nuotatore.
Continua a leggere...

Nuoto

Pechino, Giovedì 6 Febbraio 2020 – Corona virus / Un atto di solidarietà dal nuoto

JIAYU XU, campione generoso

Il duplice campione del mondo cinese del dorso ha donato un terzo delle sue vincite nella recente Swim Champions Series della FINA per aiutare le vittime del Corona virus nel suo paese.

Il cinese Jiayu Xu - campione del mondo dei 100m dorso del 2017 e medaglia d’argento a Rio 2016 -, ha donato un terzo delle sue vincite realizzate nella Swim Champions Series 2019 della FINA per aiutare le vittime del Corona virus nel suo paese. Si tratta oltre 9.000 euro, equivalenti a circa un terzo del montepremi da lui vinto. Le Series erano iniziate a Guangzhou, in Cina, prima di trasferirsi a Budapest, in Ungheria, per concludersi a Indianapolis negli Stati Uniti. Xu è stato il miglior nuotatore cinese con due ori e un bronzo complessivi. Xu ha pubblicato sui social media la sua donazione, poi condivisa su Twitter da una fan page cinese di nuoto (in copertina).
Continua a leggere...

Nuoto

Milano, Venerdì 7 Febbraio 2020 - 10° Trofeo città di Milano 2020 (50m)

CITTÀ DI MILANO – Ci sarà anche Sarah Sjostrom

All’evento, organizzato dalla Nuotatori Milanesi, la star sarà l’atleta svedese che sarà protagonista assieme a numerosi atleti azzurri e stranieri.

Mancano venti giorni all’ appuntamento con il grande nuoto a Milano, il Trofeo Città di Milano giunto alla decima edizione proprio nel 50° della Nuotatori Milanesi, società organizzatrice, che annuncia la presenza di Sarah Sjostrom, la nuotatrice svedese che vanta 3 medaglie olimpiche, 8 ori mondiali e 6 record del mondo tra 50, 100, 200 stile libero, 50 e 100 farfalla.Tra i campioni azzurri saranno presenti tre dei qualificati ai Giochi di Tokyo: Nicolò Martinenghi, Margherita Panziera e Simona Quadarella.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Sabato 14 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (50 m)/ Terza Giornata

ASSOLUTI INVERNALI /3 – PAltrinieri, PAnziera PAss olimpici

Margherita Panziera nei 200 dorso e Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero si qualificano agevolmente per le Olimpiadi di Tokyo. Niente pass per Federica Pellegrini che però vince i 200 stile libero con un crono ragguardevole. Di rilievo anche il tempo di Edoardo Giorgetti nei 200 rana

Nella terza giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in vasca lunga, allo Stadio del Nuoto di Riccione i maggiori protagonisti sono Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri e Margherita Panziera che conseguono il pass olimpico nelle loro specialità preferite, rispettivamente i 1500m stile libero e i 200m dorso. Riscontri cronometrici assai buoni anche per Edoardo Giorgetti nei 200 m rana e Federica Pellegrini nei 200m stile libero. Le loro sono, nell’ordine, le prestazioni più pregevoli della terza giornata secondo la Tabella FINA (vedi tempi e punti sotto nella sezione I Podi della terza Giornata).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 13 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (50 m)/Seconda Giornata

ASSOLUTI INVERNALI /2 – Vincono tutti i migliori

Buoni riscontri cronometrici ma niente pass olimpici e nessun record.

Nella seconda giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in vasca lunga, allo Stadio del Nuoto di Riccione, si confermano tutti i big nelle finali della seconda giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali Open, in svolgimento a Riccione, ma non si aggiungono pass olimpici ai due conquistati nella prima giornata da Nicolò Martinenghi nei 100 rana e Simona Quadarella nei 1500, e non viene realizzato alcun record italiano.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Giovedì 12 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali (50 m)/Prima Giornata

ASSOLUTI INVERNALI / 1 –Nicolò Martinenghi, record italiano e pass olimpico nei 100 rana

Oltre alla strepitosa prova del varesino la prima giornata offre la conferma di Simona Quadarella che consegue la qualificazione olimpica nei 1500 metri e la duplice vittoria di Silvia Di Pietro nei 50 farfalla e stile libero.Due vincitori ex aequo nei 50 dorso maschili e nei 100 rana femminili.

Buone cose nella prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in vasca lunga allo Stadio del Nuoto di Riccione. Grande exploit di Nicolò Martinenghi (in copertina) che si qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020 nei 100 metri rana infrangendo il muro del 59 secondi, a conclusione di una nuotata arrembante ma fluida. Si qualifica anche Simona Quadarella (sotto) nei 1500 metri stile libero, distanza in cui è campionessa mondiale ed europea.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Mercoledì 11 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali (50 m)

ASSOLUTI INVERNALI – Tre giorni per iniziare il cammino verso Tokyo 2020

Oltre ai titoli italiani saranno assegnati anche i primi pass olimpici. Sabato la premiazione dell'Allenatore dell'anno,

Da giovedì 12 dicembre tornano in gara allo Stadio del Nuoto di Riccione i protagonisti dei Campionati europei in vasca corta di Glasgow (6 ori, 7 argenti, 7 bronzi, 47 primati personali con 12 record assoluti e il terzo successo consecutivo nella classifica per nazioni). Con i Campionati Italiani Assoluti Invernali inizia la stagione in vasca lunga che condurrà ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 attraverso collegiali, assoluti primaverili, Europei di Budapest, Internazionali di Nuoto / Trofeo Sette Colli e altri meeting.
Continua a leggere...
Tuffiblog