Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Genova, Sabato 11 Novembre 2017 – 44° Meeting Internazionale “Nico Sapio” (25m)/ Seconda Giornata

GENOVA/”NICO SAPIO”/2 – Magnini rialza la testa (200SL), Mora convince (200 DO)

Doppietta di Fabio Scozzoli in rana (50 e 100 metri). Nei 100 e 400 stile libero previste vittorie di Federica Pellegrini e Simona Quadarella. Exploit di Thomas Ceccon nei 200 misti. Successo di Anna Pirovano nei 400 misti.

Numerose le conferme nella seconda giornata della 44esima edizione del Meeting Internazionale “Nico Sapio” (25m). Anzitutto c’è la conferma della ritrovata vena dei romagnoli Fabio Scozzoli, che realizza una doppietta e vince 50 e 100m rana (in copertina), e di Simone Sabbioni, che vince anche i 50m dorso (ma nei 200 viene sconfitto da Lorenzo Mora, talento emergente). Altre conferme: la buona disposizione nella velocità di Federica Pellegrini, che s’impone nei 100m stile libero, e i progressi della mezzofondista Simona Quadarella che si migliora anche negli 800m stile libero. Successi non scontati, invece, dell’anziano Filippo Magnini, 35 anni, nei 200m stile libero, e degli emergenti Lorenzo Mora, 19 anni compiuti il 30 settembre, nei 200m dorso, e Thomas Ceccon, 16 anni, nei 200 misti.
Continua a leggere...

Nuoto

Genova, Venerdì 10 Novembre 2017 – 44° Meeting Internazionale “Nico Sapio” (25m)/ Prima Giornata

Svetta la scuderia Giunta con 3 ori e un argento

Successi di Simone Sabbioni (100 dorso), Luca Pizzini (200 rana) e Aglaia Pezzato (200 stile libero). Federica Pellegrini ottima seconda nei 200 dorso dietro alla strepitosa americana Kathleen Baker. Nella rana femminile doppietta di Martina Carraro (50-100). In farfalla successi di Ilaria Bianchi (100) e Matteo Rivolta (200). Nello stile libero veloce Luca Dotto s’impone nei 50 metri e Alessandro Miressi nei 100. 400 stile libero a Simona Quadarella.

Nella prima giornata del tradizionale Meeting Internazionale “Nico Sapio” in vasca corta, organizzato dalla società Genoa Nuoto presieduta da Mara Sacchi, la “scuderia” di Matteo Giunta, responsabile tecnico del Centro Federale “Alberto Castagnetti” di Verona, s’impone all’attenzione con tre vittorie e un secondo posto, frutto di prestazioni convincenti e crono di discreta qualità. Protagonisti, nell’ordine di apparizione, Simone Sabbioni, Federica Pellegrini, Luca Pizzini e Aglaia Pezzato.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Copenhagen (Danimarca), 13-17 Dicembre 2017 – Campionati Europei LEN (25m)

COPENHAGEN dice 33

A 33 giorni dall’inizio degli Europei in corta è quasi tutto pronto per ospitare l’importante rassegna continentale. Prosegue con successo la vendita dei biglietti.

Dal 13 al 17 dicembre Copenhagen, capitale della Danimarca, ospiterà i Campionati Europei in vasca corta (25m). L’importante rassegna continentale della LEN, alla quale prenderanno parte pressoché tutti i migliori nuotatori europei, torna in Danimarca dopo soli quattro anni. Nel 2013, infatti, i Campionati ebbero luogo a Herning, e furono un successo. Questa volta ci si attende un successo ancora maggiore, anche perché le gare avranno luogo nella nuovissima e prestigiosa Royal Arena, un impianto di ultima generazione che promette gare veloci e spettacolari, e che potrà ospitare fino a 6.500 spettatori per sessione. L’organizzazione è della Federazione Nuoto della Danimarca, in collaborazione con la Città di Copenhagen e il braccio operativo Sport Event Denmark.
Continua a leggere...

Nuoto

Bolzano, Sabato 4/Domenica 5 Novembre 2017 – 21° Meeting Internazionale (25m)

Tornano a vincere gli EMILIANO-ROMAGNOLI

Tris di Fabio Scozzoli (50-100 rana e 100 misti) e doppietta di Marco Orsi nei 50-10 stile libero. Torna al successo anche Simone Sabbioni, nei 50 dorso.

Nel fine settimana il Meeting Internazionale di Bolzano ha aperto la stagione agonistica italiana in vasca corta nella piscina di Maso della Pieve. Le cose più interessanti sono venute dagli Azzurri Fabio Scozzoli, Marco Orsi e Simone Sabbioni - romagnoli il primo e l’ultimo, emiliano il secondo -, tutti tornati alla vittoria. Scozzoli ha realizzato una tripletta vincendo 50 e 100m rana e 100m misti; Orsi si è imposto nei 50 e 100m stile libero; Sabbioni ha vinto i 50m dorso ed è arrivato secondo nei 100m dorso, dove è stato battuto da Matteo Milli, e nei 100m misti dove è stato preceduto proprio da Scozzoli.
Continua a leggere...

Nuoto

Praga, Giovedì 2 Novembre 2017 – I migliori atleti dell’anno di ogni continente secondo l’ANOC

SJOSTROM migliore atleta europea, LE CLOS e OSMAN migliori africani

I tre nuotatori sono stati preferiti agli atleti di tutte le altre discipline.

In occasione della consueta serata di gala l’ Associazione dei Comitati Olimpici Nazionali (ANOC) ha proclamato e premiato i migliori atleti dell’anno di ciascun continente considerando tutti gli sport. Tre dei prescelti sono nuotatori: la svedese Sarah Sjostrom (in copertina) è stata proclamata migliore atleta europea; il sudafricano Chad Le Clos e l’egiziana Farida Osman hanno ricevuto il premio come miglior atleti africani (foto sotto).
Continua a leggere...

Nuoto

Stati Uniti, Lunedì 30 Ottobre 2017 – Un comunicato della WSCA (World Swimming Coaches Association)

La WSCA vuole sostituire la FINA

Mentre i legali stanno studiando le carte costitutive altri consulenti stanno allestendo un circuito internazionale di meeting di nuoto che dovrebbe decollare nei primi mesi del prossimo anno.

Dopo alcuni proclami circa l’intenzione di fondare una federazione mondiale che sostituisca la FINA al governo del nuoto mondiale, finalmente la World Swimming Association (WSA - In copertina il logo), tramite il suo presidente George Block (foto sotto), ha rilasciato una dichiarazione ufficiale per fare il punto sulla vicenda.
Continua a leggere...

Nuoto

Il brutto vizio di certi allenatori di nuoto, l’abuso sessuale nei confronti dei minori

Scott Volkers agli arresti domiciliari

Il noto coach australiano, già mentore di Samantha Riley e Susan O’Neill, è stato accusato di multiple infrazioni della legge che punisce gli abusi dei minori e i crimini sessuali commessi a loro danno.

Il noto coach australiano Scott Volkers, 59 anni, già mentore di Samantha Riley e Susan O’Neill è stato accusato di multiple infrazioni della legge che punisce gli abusi dei minori e i crimini sessuali commessi a loro danno e per questo sottoposto agli arresti domiciliari. Cinque sono i casi di abuso sui minori di età inferiore ai 16 anni, risalenti a parecchi anni fa (anni ’80 e ’90), contestati a Volkers dal Tribunale di Maroochydore nel Queensland, davanti al quale egli dovrà apparire il 13 novembre.
Continua a leggere...

Nuoto

Rio de Janeiro, Domenica 29 Ottobre 2017 – Giudice brasiliano ordina la prosecuzione del processo contro Lochte

RYAN LOCHTE: il passato che ritorna

Ancora guai per il sei volte campione olimpico americano a causa della bravata commessa lo scorso anno a Rio de Janeiro, subito dopo la conclusione delle Olimpiadi.

Un giudice della pubblica accusa ha chiesto la riapertura del caso criminale contro Ryan Lochte (in copertina), un’inversione di marcia rispetto al non luogo a procedere deciso in precedenza dalla magistratura brasiliana in seguito al fattaccio commesso a Rio de Janeiro alla fine delle Olimpiadi, prima di riprendere l’areo per gli Stati Uniti.
Continua a leggere...

Nuoto

Adelaide, Giovedì 26/Domenica 29 Ottobre 2017 – Campionati Australiani Vasca Corta (25m)

CATE CAMPBELL, ritorna razzo col record del mondo dei 100 stile libero

Dopo un’estate di pausa agonistica (aveva saltato i Mondiali) la venticinquenne nuotatrice è tornata realizzando due prestazioni esplosive: infatti, anche nei 50 metri ha ottenuto una prestazione di eccellenza, con il nuovo record del Commonwealth. Buon ritorno anche del campione olimpico dei 100m stile libero Kyle Chalmers dopo un’operazione al cuore. Triplette per la dorsista Emily Seebohm e per il versatile giapponese Dayia Seto.

Cate Campbell, 25 anni, (in copertina – Foto Australian Swimming) è stata l’indiscussa protagonista delle prime giornate dei Campionati Australiani in vasca corta (25m) in corso ad Adelaide nello Stato di Vittoria. Giovedì 26 ottobre la venticinquenne nuotatrice – che si era presa una pausa agonistica durante l’estate, saltando persino i Mondiali di Budapest – è tornata ad essere la nuotatrice più veloce del mondo di sempre realizzando il record del mondo sui 100m stile libero con uno strepitoso crono, 50.25 (11.50/12.71/12.99/13.05), inferiore di ben 33 centesimi rispetto al precedente record, realizzato dalla svedese Sarah Sjostrom lo scorso agosto, a Eindhoven. La Campbell aveva un personale di 50.59, anche record del Commonwealth. Seconda la sorella minore Bronte Campbell in 52.01 e terza Emma McKeon in 52.25.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Doping, Domenica 22 ottobre 2017 – Chiuso un caso controverso

L’australiana Madeline Groves assolta

La medaglia d'argento olimpica dei 200 farfalla era stata accusata di avere deliberatamente evitato di essere reperibile per i controlli fuori dalle competizioni.

L’australiana Madeline Groves (in copertina) - due medaglie d’argento olimpiche a Rio 2016, nei 200m farfalla dietro la spagnola Mireia Belmonte e nella staffetta 4x100m mista - è stata assolta dall’accusa di avere deliberatamente evitato un controllo anti doping fuori dalle competizioni. Grazie a questa assoluzione la Grove potrà competere ai Giochi del Commonwealth del prossimo anno, dove sarà la logica favorita per la medaglia d’oro nella sua gara preferita, appunto i 200m farfalla.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter