Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Verona

Forza ragazzi!

Ecco la squadra di nuoto disabili della Rari Nantes Verona che si allena presso il Centro Federale “Alberto Castagnetti”

Ecco la squadra di nuoto disabili della Rari Nantes Verona che si allena presso il Centro Federale “Alberto Castagnetti”
Continua a leggere...

Nuoto

Torino

Morini allenatore del quadriennio

Stefano Morini ha vinto il titolo di "Miglior allenatore dell'anno" per la quarta volta in altrettante edizioni. E' tutto suo il premio intitolato ad Alberto Castagnetti

Stefano Morini ha vinto il titolo di "Miglior allenatore dell'anno" per la quarta volta in altrettante edizioni. E' tutto suoi il premio intitolato ad Alberto Castagnetti
Continua a leggere...

Nuoto

Livigno, Domenica 1 Ottobre 2017 – Raduno di preparazione della nazionale

Riprende in montagna la preparazione degli Azzurri

Da oggi fino al 21 ottobre quindici azzurri, capeggiati da Federica Pellegrini, si allenano a Livigno per il primo collegiale in altura della stagione.

E’ iniziato oggi a Livigno (Provincia di Sondrio), 1816 metri sul livello del mare, il primo collegiale in altura degli Azzurri nella stagione 2017-2018. Gli allenamenti in vasca da 25 metri e a secco proseguiranno fino al 21 ottobre. Il gruppo si compone di 15 atleti, 6 femmine e 9 maschi.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Hong Kong, Sabato 30 Settembre/Domenica 1 Ottobre 2017 - FINA World Cup 2017 (25m)/4° Meeting (1° del 2° Gruppo)

FINA World Cup / 4: Gabriele Detti vince i 400 stile libero ed è secondo nei 1500

Sarah Sjöström e Katinka Hosszu danno continuità alla loro striscia vincente. Con 6 ori e un argento la svedese consolida la leadership nella manifestazione. Pur battuto due volte Chad Le Clos è sempre leader della classifica maschile. A inizio settimana la FINA aveva annunciato di avere aumentato il montepremi in denaro ma la manifestazione continua a languire.

Prosegue il dominio della svedese Sarah Sjöström e dell'ungherese Katinka Hosszu nella Coppa del Mondo FINA in vasca corta. Nella prima giornata della quarta tappa – la prima del secondo gruppo di meeting -, svoltasi nella piscina del Victoria Park a Hong Kong, le due formidabili nuotatrici consolidano la loro leadership in testa alla classifica generale provvisoria della manifestazione. Tuttavia, la mossa della FINA, che all’inizio della settimana aveva annunciato di avere alzato i premi in denaro ai vincitori della Coppa del Mondo, per il momento non ha sortito effetti.
Continua a leggere...

Nuoto

Gran Bretagna, Venerdì 22 Settembre 2017 – Iniziata la caccia ai podi europei 2018

ADAM PEATY guida la caccia alle medaglie europee

Selezionati 56 nuotatori, 19 con alta probabilità di vincere una medaglia, 37 in possesso del potenziale per entrare nel primo gruppo.

Adam Peaty (in copertina e sotto con l’allenatrice Melanie Marshall in missione di solidarietà nello Zambia) è alla testa di un team di 19 selezionati per il programma “Podi britannici” ai Campionati Europei del 2018, in programma a Glasgow, la maggiore città della Scozia. Fra i 19 del primo gruppo balza all’occhio il nome di Jazz Carlin. La mezzofondista non aveva partecipato ai Mondiali di Budapest e sembrava essersi ritirata.
Continua a leggere...

Nuoto

Tianjin (Cina), 31 Agosto / 7 Settembre 2017 – 13i China Games (50m)

La CINA torna minacciosa: svettano i mezzofondisti Yang Sun e Bingjie Li

Ai China Games quattro vittorie per il venticinquenne super asso, tre per la straordinaria quindicenne: entrambi si impongono nei 400, 800 e 1500 metri stile libero, Sun anche nei 200 metri; entrambi realizzano la migliore prestazione sui 400 metri.

Grande nuoto alla 13esima edizione dei Giochi della Cina (China Games), svoltasi in vasca da 50 metri a Tianjin nell’arco di otto giornate, dal 31 agosto al 7 settembre. Il 27 agosto sono stati preceduti da una sontuosa cerimonia inaugurale, in perfetto stile artistico cinese. I China Games si svolgono ogni 4 anni e sono una competizione multi sport, una specie di mini olimpiade. In Cina sono presi molto sul serio e godono di un’ampia copertura mediatica. Alcuni nuotatori puntano più su questo evento che sui Campionati del Mondo quando, come quest’anno, hanno luogo nello stesso anno.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Indianapolis (USA), Lunedì 28 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m)/Sesta Giornata

MONDIALI JR/6 – Nicolò Martinenghi e Alessandro Pinzuti, uno-due nei 50 rana

Come agli Europei di Netanya i due azzurri realizzano l’accoppiata oro–argento. Michael Andrew (USA) e Rikako Ikee (JPN) i migliori dei campionati. Gli Stati Uniti dominano il medagliere. Nelle sei giornate realizzati 21 record del mondo juniores e 45 record della manifestazione.

Dopo avere vinto e convinto con la medaglia d’oro nei 100m rana, nella sesta e ultima giornata Nicolò Martinenghi vince, secondo pronostico, anche quella dei 50m rana. Un po’ a sorpresa ma con pieno merito lo segue sul podio, per indossare la medaglia d’argento, l’altro azzurro Alessandro Pinzuti: un uno –due raro e perciò ancor più prezioso per il nuoto azzurro ma già riuscito due mesi fa all’accoppiata Martinenghi – Pinzuti agli Europei Juniores di Netanya.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Indianapolis (USA), Sabato 26 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m)/ Quarta Giornata

MONDIALI JR / 4 – Leonardo Deplano, bronzo nei 50 stile libero

Il velocista toscano è terzo nella gara vinta dall’americano Michael Andrew a tempo di record del mondo, il suo terzo limite mondiale nella quarta sessione di finali. E’ la seconda medaglia per l’Italia, dopo l’oro di Nicolò Martinenghi nei 100 rana, oggi soltanto quarto nei 200 rana seppur col nuovo primato italiano juniores. Record del mondo jr anche per Rikako Ikee (JPN) nei 50 farfalla.

Nei 50m stile libero il velocista Leonardo Deplano, campione europeo juniores a Netanya lo scorso luglio, è terzo in 22"31. Il diciottenne di Firenze, allenato da Sandra Michelini e tesserato per l'Esseci Nuoto, migliora di 12 centesimi il personale realizzato nelle semifinali e tocca 6 centesimi dopo il francese Maxime Grousset argento in 22"25. Davanti a tutti l'americano Michael Andrew (foto sotto), unico sotto i 22 secondi, che con 21"75 stabilisce il primato mondiale di categoria.
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis (USA), Venerdì 25 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m)

MONDIALI JR - Martinenghi, record del mondo in SF e poi oro nei 100 rana

Il varesino realizza il nuovo primato in semifinale dopo avere stabilito il record dei campionati in batteria. In finale anche Alessandro Pinzuti, quinto. Nei 100 dorso femminili doppio record del mondo: della canadese Taylor Ruck in semifinale, dell’americana Regan Smith in finale..

A Indianapolis, nelle prime due giornate di Campionati del Mondo Juniores, Nicolò Martinenghi conferma il suo talento e nel percorso di maturazione e di crescita verso i vertici mondiali della specialità nuota i 100m rana per tre volte consecutive con tempi di rilevo assoluto realizzando in sequenza il record dei campionati in batteria, con 59.53 (27.97 / 31.56) il record mondiale di categoria - anche record italiano e quarto crono dell’anno (dopo il britannico Adam Peaty 57"47, lo statunitense Kevin Cordes 58"64, e il cinese Yan Zibel 58"92) - in semifinale con 59.01 (27.48 / 31.53), e la vittoria nella finale con 59.58 (27.54 / 32.04) con cui si incorona campione del mondo juniores.
Continua a leggere...

Nuoto

Taipei (Taiwan), Venerdì 25 Agosto 2017 – 29e Universiadi (50m) / Sesta Giornata

Simona Quadarella come Greg Paltrinieri, oro anche nel 800 stile libero

Vince con il record delle Universiadi, quarta prestazione mondiale stagionale e miglior prestazione italiana in tessuto. E’ la settima medaglia per l’Italia, la quarta d’oro.

Dopo avere vinto i 1.500m stile libero, nella sesta giornata delle Universiadi Simona Quadarella mette al collo la sua seconda medaglia d’oro, questa volta negli 800 stile libero. Proprio come Gregorio Paltrinieri. Vince in 8'20"54 e il suo crono vale la miglior prestazione italiana in tessuto, terza di sempre dopo il record italiano realizzato da Alessia Filippi ai Mondiali di Roma 2009 con 8'17"21 e l'8'20"23 con cui la stessa Filippi vinse l'argento alle Olimpiadi di Pechino 2008. Il tempo della vincitrice rappresenta anche il nuovo record delle Universiadi ed è la quarta prestazione mondiale stagionale.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter