Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Roma, Mercoledì 23 Maggio 2018 – Maxi squadra per i Campionati Europei

Il DT CESARE BUTINI allarga la “rosa”

L’obiettivo immediato è Glasgow ma l’occhio è già lungo su Tokyo 2020. Si tenta di ricostruire in chiave olimpica staffette a stile libero di buona tradizione, la 4x200 maschile e la 4x100 femminile.

Due giorni fa il sito della Federnuoto ha annunciato l’intenzione del DT Cesare Butini di proporre al Consiglio federale un’integrazione della squadra per i Campionati Europei di Glasgow finora composta da 31 atleti già qualificati ai Campionati Italiani Assoluti Primaverili di Riccione. Butini intende aggiungere 3 nuotatori a titolo individuale - Claudia Tarzia (100 farfalla), Sara Franceschi (200 misti), Martina De Memme (1500) - e 6 funzionali alle staffette 4x100 stile libero femminile e 4x200 stile libero maschile - Laura Letrari, Giada Galizi ed Erika Ferraioli (4x100 sl); Stefano Di Cola, Matteo Ciampi e Mattia Zuin (4x200 sl).
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis, Sabato 19 Maggio 2018 - Pro Swim Series 2018 (50m)/Quarta Giornata

KATIE LEDECKY, “who else”?

La fenomenale mezzofondista americana completa il poker vincendo anche gli 800m stile libero con il terzo crono di sempre. Tris per Chase Kalisz, Melanie Margalis e Zane Grothe.

Come nelle precedenti tre giornate Katie Ledecky (in copertina) è stata la grande protagonista della quarta e ultima giornata del meeting Pro Swim Series 2018, svoltosi a Indianapolis, presso il Natatorium dell'Indiana University. La fenomenale mezzofondista americana, al suo debutto da professionista, ha completato il poker vincendo anche gli 800m stile libero con il terzo crono più veloce di sempre, 8:07.27. Nelle giornate precedenti la Ledecky aveva vinto anche i 200m, i 400m e i 1500m stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis, Venerdì 18 Maggio 2018 - Pro Swim Series 2018 (50m)/Terza Giornata

LEDECKY e RUCK ancora alla ribalta

La stile liberista americana e la dorsista canadese s’impongono anche nei 200 metri. Per la Ledecky anche il terzo posto nei 400 misti. Nei 50 metri stile libero brillano anche Nathan Adrian e Simone Manuel.

Venerdì sera, nella terza giornata del meeting Pro Swim Series a Indianapolis, in vasca lunga, presso il Natatorium dell'Università dell'Indiana, Nathan Adrian (in copertina) e Simone Manuel hanno vinto i 50m stile libero, maschili e femminili, rispettivamente in 21.97 secondi e 24.59. Adrian ha colto la seconda vittoria nel meeting dopo quella conseguita nei 100 metri giovedì.
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis, Giovedì 17 Maggio 2018 - Pro Swim Series 2018 (50m)/Seconda giornata

KATIE LEDECKY insiste e stravince i 400 stile libero

Il suo crono è il secondo più veloce di sempre dopo il record del mondo che gli appartiene.

Appena un giorno dopo aver stabilito il record del mondo 1500m stile libero nella seconda delle quattro giornate del meeting Pro Swim Series, in vasca lunga, in corso a Indianapolis presso il Natatorium dell'Indiana University, Katie Ledecky ha vinto i 400m stile libero in 3:57.94, record degli Stati Uniti Open e seconda prestazione di sempre, inferiore solo alla sua prestazione con cui ai Giochi Olimpici del 2016 vinse la medaglia d'oro (3:56.46).
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis, Mercoledì 16 Maggio 2018 - Pro Swim Series 2018 (50m)

KATIE LEDECKY demolisce il record mondiale dei 1500 stile libero

La fuoriclasse americana, che detiene le otto migliori prestazioni di sempre, ha migliorato il proprio precedente record di cinque secondi esatti.

Non ci è voluto molto. Nella prima gara della carriera da professionista, nella prima delle quattro giornate del meeting Pro Swim Series 2018, a Indianapolis, Katie Ledecky ha ripreso la sua marcia demolitrice e infranto il proprio record mondiale in vasca lunga nei 1500m stile libero (in copertina felice dopo l’arrivo).
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Budapest, Mercoledì 18 Aprile 2018 – Grave accusa nei confronti di un vice-presidente della FINA

TAMAS GYARFAS arrestato

La polizia lo sospetta mandante di un omicidio commesso bel 1998 ai danni di un rivale in affari.

La notizia, diffusa ieri notte dall’agenzia di stampa ungherese MTI, è brutta e triste: il vicepresidente della Federazione internazionale di nuoto (FINA) Tamas Gyarfas (in copertina col presidente della FINA Julio Maglione) è stato arrestato dalla polizia in Ungheria con l'accusa di avere ordinato l'omicidio del magnate dei media Janos Fenyo nel 1998.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Domenica 15 Aprile 2018 – Finale Coppa Caduti di Brema /Campionati Italia a Squadre (25m)/Highlights

Caduti di Brema: Aniene, nono scudetto consecutivo

Decisivo l’apporto di Federica Pellegrini che si è espressa anche sui 200 stile libero. Per il prestigioso club capitolino si tratta anche del 10° successo consecutivo maschile e dell’11° successo femminile.

Come di consueto la Finale della Coppa “Caduti di Brema” ha luogo nella stessa piscina dove si sono appena conclusi i Campionati Italiani Primaverili Assoluti , lo Stadio del Nuoto di Riccione, allestita però con il format di vasca corta da 25 metri. Com’è noto la manifestazione è valida anche come finale del Campionato Italiano a Squadre di Serie A1 e A2. In lizza 16 squadre per la serie A1 e A2, 8 maschili e 8 femminili. Gare a punti e serie uniche. Vince il titolo per la nona volta consecutiva – la decima maschile consecutiva e l’undicesima femminile – il Circolo Canottieri Aniene. Per il successo del prestigioso club capitolino decisivo l’apporto di Federica Pellegrini che si è espressa anche sui 200m stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Sabato 14 Aprile 2018 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/5a Giornata - Highlights

PRIMAVERILI/5: Fabio Scozzoli, super record italiano nei 50 rana

Gregorio Paltrinieri vince agevolmente i 1500 stile libero con un tempo normale mentre Simona Quadarella vince il terzo titolo nei 400 stile libero con il primato personale. A Margherita Panziera il titolo dei 200 dorso e a Federico Turrini quello dei 400 misti. Nelle gare brevi s’impongono Arianna Castiglioni (50 rana) ed Elena Di Liddo (50 farfalla). 31 i qualificati per gli Europei, 36 le prestazioni sotto i limiti.

Fabio Scozzoli, 30enne romagnolo (in copertina), realizza il record italiano nei 50m rana con 26''73, 18 centesimi meglio del 26''91 realizzato il 26 luglio 2017ai Mondiali di Budapest. Il suo crono, di eccellenza mondiale, equivale a 965 punti della Tabella FINA ed è la terza prestazione europea di sempre e mondiale stagionale (dopo quelli di Adam Peaty e Cameron van der Burgh).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 13 Aprile 2018 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/4a Giornata - Highlights

PRIMAVERILI/4: titoli a Pizzini, Pellegrini, Polieri, Megli, Restivo, Rivolta, Megli e Raco

Sui 200 metri il ranista veronese realizza la migliore prestazione tecnica di giornata ma in prospettiva campionati europei i tempi di farfallisti e dorsisti promettono molto di più.

Il paradosso. Il veronese Luca Pizzini, 29 anni, che nuota al Centro Federale di Verona seguito dal coach Matteo Giunta, difende bene il titolo dei 200m rana – la sua gara, in cui fu medaglia di bronzo agli Europei del 2016 – che vince in 2:09.91, un buon crono, il suo quarto di sempre, equivalente a 934 punti della Tabella FINA. Purtroppo è soltanto il 15° tempo mondiale e l’8° europeo nei ranking internazionali stagionali. Per sperare di tornare a salire sul podio europeo a Glasgow l’atleta veneto, ammirevole per impegno ed entusiasmo dopo tanti anni passati in vasca, dovrebbe riuscire a nuotare la distanza in un 2’08”, una missione difficilissima.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Giovedì 12 Aprile 2018 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/3a Giornata - Highlights

PRIMAVERILI/3: un poker di qualità

Gregorio Paltrinieri e Simona Quadarella vincono rispettivamente gli 800 e i 1500 stile libero con il miglior tempo mondiale dell’anno; Margherita Panziera realizza il record italiano dei 100 dorso in prima frazione di staffetta mista con un tempo sotto il minuto; Alessandro Miressi vince autorevolmente i 100 stile libero con un crono di pregio. Ancora alla ribalta i giovani Ilaria Cusinato e Thomas Ceccon che trionfano anche nei 200 misti.

In apertura di programma Gregorio Paltrinieri, 23 anni (in copertina), vince gli 800m stile libero in 7'45''53 (26''96, 55''68, 1'24''47, 1'53''81, 2'23''10, 2'52''76, 3'22''00, 3'51''65, 4'21''09, 4'50''60, 5'19''83, 5'49''46, 6'19''91, 6'48''65, 7'15''59), miglior prestazione mondiale stagionale, equivalente a 916 punti della Tabella FINA.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter