Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Barcellona, 21 luglio – 15i Campionati del Mondo FINA/Seconda Giornata

Tuffi: Klein e Hausding (GER), oro dalla piattaforma sincro

A sorpresa soltanto terzi i cinesi Cao e Zhang. Argento ai russi Minibaev e Chesakov. Dell’Uomo e Verzotto settimi. Tania Cagnotto in finale da1metro con il secondo punteggio. Eliminata Maria Marconi.

  • Share

Un’unica finale in calendario, quella dei tuffi sincronizzati dalla piattaforma da 10 metri. La coppia cinese Yuan Cao e Yanquan Zhang, campione olimpica Londra 2012, si proponeva di ereditare la corona mondiale dalla coppia di connazionali Bo Qiu e Ling Huo che aveva vinto l’oro a Shanghai 2011. Così non è stato. A sorpresa la vittoria è andata all’esperta coppia tedesca Sascha Klein e Patrick Hausding, vice campione del mondo a Shanghai 2011, con 461.46 punti.

Cao e Zhang erano partiti come favoriti e in effetti fino a metà gara – per tre dei sei tuffi in programma – avevano raccolto ampi consensi, compresi numerosi dieci, dai giudici. Il quarto tuffo è stato loro fatale e a nulla gli è valso riprendersi la supremazia del turno all’ultimo salto (99,36 a 96,12). Hanno dovuto accontentarsi del terzo posto con 445.56 punti. Meglio di loro hanno fatto i russi Victor Minibaev e Artem Chesakov, anche se per 39 centesimi soltanto. Un po’ delusa pure la coppia messicana German Sanchez e Ivan Garcia, medaglia d’argento  a Londra 2012, finita quarta con 442,86 punti. Sanchez e Garcia avevano approfittato dell’errore dei cinesi pe balzare in testa al quarto tuffo ma a loro volta sono inciampati in un mediocre quinto salto lasciando via libera pe il successo dei tedeschi, più regolari. La coppia azzurra Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto, grazie ad un ultimo tuffi ben eseguiti, ha conquistato un’onorevole settima posizione, con 386,25 punti, migliorando il piazzamento delle eliminatorie.

In questa giornata si sono disputate anche le eliminatorie della gara da 1 metro femminile. Altra medaglia in vista per Tania Cagnotto che ha centrato la finale (in programma martedì 23 luglio, ore 14) con il secondo punteggio (284,85 punti), dietro alla cinese Zi He (287,70)

Sfortunata, invece, Maria Marconi, che a causa di un errore nel pre-salto dell’ultimo tuffo è finita al 23° posto (221,55).  A metà gara Tania era prima con 170 punti e Maria seconda con 168.15 punti. Dopo la quarta serie la Cagnotto era seconda con 226,05 punti e la Marconi quarta con 213,75 punti.

Ai Mondiali di Shanghai Tania Cagnotto vinse la medaglia di bronzo con 295,45 punti e Maria Marconi fu quarta con 290,15. Vinse Tingmao Shi (318,65), che ieri ha conquistato l'oro in coppia con Wu Minxia nei 3 metri sincro davanti a Tania Cagnotto e Francesca Dallapè; seconda fu Han Wang (310,20), anche lei in finale qui a Barcellona.

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter