Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | LEN 

Copenhagen (DEN), Sabato 16 Dicembre 2017 – 19i Campionati Europei LEN (25m)/Quarta Giornata - Batterie

EUROPEI 4/1- Ilaria Cusinato (200 misti) in finale con il 2° tempo

Luca Dotto e Lorenzo Zazzeri in semifinale dei 100 stile libero con il primo e terzo tempo. Marco Orsi in semifinale dei 100 misti con il secondo tempo.

  • Share
European Short Course Swimming Championships

Tanti azzurri qualificati dalle batterie della quarta giornata dei Campionati Europei in Vasca Corta in svolgimento alla Royal Arena di CopenhagenNei 50m farfalla maschili entrambi gli azzurri vanno in semifinale: Matteo Rivolta, 26 anni, oro nei 100 metri, e primatista italiano con 22.83, passa con il 7° tempo, 22.93 (il 4° in carriera); Piero Codia, vice campione europeo dei 100 metri, 28 anni, avanza con il 13° tempo, 23. 06 (3°crono in carriera). Eliminato Andrea Vergani, 37° in 23.72. Il miglior crono delle batterie è del britannico Benjamin Proud con 22.39.

Nei 50 dorso femminili Silvia Scalia  tocca in 26.91, 6° crono del ranking delle batterie (2° in carriera). In semifinale anche Elena Di Liddo con l'ultima posizione utile, il 16° posto, in 27.24. Eliminata Tania Quaglieri, 18esima in 27.29. Il miglior tempo è dell'ungherese Katinka Hosszu con 26.44. La 27enne magiara, che non esibisce più l’outfit Iron Lady, e che qui si è presentata senza il marito allenatore Shane Tusup, punta a incrementare il già cospicuo bottino di 4 ori vinti sinora (100-400 misti e 100-200 dorso) in questi campionati.

Nei 100m stile libero maschili superano il turno sia Luca Dotto, 27 anni, sia Lorenzo Zazzeri, 23 anni, rispettivamente con il 1° e il 3° tempo delle batterie, 46.81 e 47.00. Fra loro l’ucraino Sergii Shevtsov con 46.94. Eliminati per regolamento, ma rispettivamente con il 6° e il 10° tempo, Marco Orsi, primatista italiano e campione uscente, autore di 47.13 e Alessandro Miressi  con 47.35.

Nei 100m farfalla femminili Ilaria Bianchi, fresco argento nei 200m farfalla col record italiano di 2:04.22, supera agevolmente il turno. La bolognese di Castel San Pietro Terme, 28 anni all'Epifania, passa con l’8° tempo, 57.25. Passa anche Elena Di Liddo, col decimo tempo, in 57.96. Il tempo più veloce è della svedese Sarah Sjostroem, primatista mondiale, che nuota in 56.05 e si accinge a difendere il titolo. In semifinale col 5° tempo, 57.05, anche l'olandese Ranomi Kromowidjojo, anche lei già 4 ori qui a Copenhagen.

Nei 100m misti maschili Marco Orsi, 25 anni, va in semifinale col secondo tempo, 52.13 (a un centesimo dal proprio record italiano realizzato due settimane fa agli Assoluti di Riccione). Passa il turno con il 5° tempo, 52.74 anche l’altro bolognese Simone Geni  (Uisp Bologna). Eliminato il 16enne vicentino di Thiene Thomas Ceccon, 27° in 55.02.

Il miglior tempo è del russo Sergei Fesikov, l’unico sotto i 52 secondi con 51.79

Nei 200m misti femminili bella prova di Ilaria Cusinato (in copertina), 18 anni, va in finale con il secondo tempo, 2:09.91, alle spalle della solita Katinka Hosszu, 2:07.34. Profumo di podio per la padovana di Cittadella, non facile ma possibile e clamoroso.

In finale la staffetta 4x50m stile libero mixed, che proverà a difendere il titolo di Netanya 2015 (bronzo a Herning 2013. Lorenzo Zazzeri in 21.42, Andrea Vergani 21.82, Federica Pellegrini 24.39 ed Erika Ferraioli in 23.87 chiudono al 5° posto in 1:31.50. Miglior tempo della Russia in 1:30.46. 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter