Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Ginevra, Venerdì 19/Domenica 21 Gennaio 2018 – 51° Meeting CIG Challenge Intl. (50m)

SIMONA QUADARELLA e CHARLOTTE BONNET, triple che convincono

La mezzofondista romana s’impone nei 400-800-1500 stile libero; la velocista francese fa suoi i 50-100-200 stile libero. Successo di Elena Di Liddo nei 100 farfalla.

  • Share
SIMONA QUADARELLA_54  Trofeo Sette Colli

Qualificata presenza italiana al tradizionale Meeting di Ginevra, in vasca lunga. Da Verona tutto il gruppo allenato da Matteo Giunta; da Roma Simona Quadarella, Elena Di Liddo e altri. Risultati ovviamente modesti in questi allenamenti sotto forma di gare. Due soli i crono oltre i 900 punti della Tabella FINA: il 53.72 della francese Charlotte Bonnet nei 100m stile libero (910 punti), e il 53.69 del giapponese Ryosuke Irie nei 10m dorso (905).

Prima Giornata, 19 Gennaio

Simona Quadarella (in copertina) vince i 400m stile libero in 4:13.28. Elena Di Liddo fa suoi i 100m farfalla  in 58.97 davanti alle americane Kendyl Stewart, 59.01, e Hellen Moffit, 59.22.

Federica Pellegrini si tuffa nel 2018 con una gara per lei inusuale, i 200m misti. Tocca al terzo posto in 2:18.22, dietro alla svizzera  Maria Ugolkova, 2:15.27, e a Carlotta Toni, 2:18.03 (quest’ultima è seconda anche nei 200m dorso in 2:17.45). Altri italiani: Federico Burdisso 100m stile libero 50.92; Simone Sabbioni 50m dorso 26.85 (7° , partenza sbagliata; in batteria 25.99); Edoardo Giorgetti 200m rana 2:15.18, Luca Pizzini 2:17.70.

 

Seconda Giornata, 20 Gennaio

La francese Charlotte Bonnet, un’atleta in costante crescita tecnica (agli Europei in vasca corta, a Copenhagen, vinse i 200m stile libero) s’impone nei 100m stile libero con un discreto 53.72. Federica Pellegrini è terza in 55.17, a circa un secondo e mezzo dalla vincitrice, preceduta anche dall’americana Lia Neal, 54.23 (sotto, nella foto d'archivio di Giorgio Scala, Bonnet e Pellegrini insieme sul podio dei 200m stile libero agli Europei in vasca corta 2013).

European Swimming Championships Short Course

Secondo successo per Simona Quadarella,  questa volta nei suoi 1500m stile libero, in 16:13.18. Vincono anche Carlotta Zofkova nei 50m dorso (29.19), Luca Pizzini nei 50m rana (28.49), Alessia Capitanio nei 400m misti (4:51.44). Un successo anche Mitchell D’Arrigo, ormai solo americano, nei 400m stile libero (3:54.64). Federico Burdisso è terzo in 24.68  nei 50m farfalla vinti da Laszlo Cseh (HUN) in 23.83. Simone Sabbioni è quarto nei 200m dorso in 2:04.12, lontanissimo dal vincitore, il giapponese Ryosuke Irie che tocca in 1:57.40.

 

Terza Giornata, 21 Gennaio

Nei 100m dorso Carlotta Zofkova vince in 1:01.32 per un solo centesimo su Federica Pellegrini 1:01.33.

Simone Sabbioni è secondo nei 100m dorso, in 54.31, dietro a Riosuke Irie, 53.69 (905 punti). Simona Quadarella fa tris vincendo anche gli 800m stile libero, in 8:33.42. Federico Burdisso è terzo nei 50m stile libero in 23.17, dietro all’ungherese Nandor Nemeth, 22.71 (il magiaro vincerà poi anche i 200m stile libero in 1:50.09), e al brasiliano Matheus Santana, 23.13. Burdisso nuota anche i 200m farfalla in 2.00.06. Luca Pizzini vince i 100m rana in 1:01.63 davanti allo svizzero Desplanches 1:02.32 e a Edoardo Giorgetti, 1:02.78. Con 26.29 Aglaia Pezzato è quinta nei 50m stile libero vinti dalla francese Charlotte Bonnet in 25.33. La Bonnet fa tris vincendo anche i 200m stile libero in 1:57.70.

 

Altri Highlights in Vasca Lunga (50m) nel Fine Settimana

A Toronto l’olimpionica Penny Oleksiak ha vinto i 100m stile libero in 54.40 e i 200m stile libero in 1:59.66; la dorsista Kylie Masse si è imposta nei 100 metri in 59.36 (938 punti) e nei 200 in 2:09.94.

Ad Anversa l’olandese Ranomi Kromowidjojo ha realizzato una tripla vincendo i 100m stile libero in 53.74 (2 centesimi in più della Bonnet a Ginevra), crono che ribadisce le sue ambizioni al podio europeo la prossima estate, i 50m stile libero in 24.51 (907 punti) e i 50m farfalla in 25.82. L’altra olandese Femke Heemskerk ha vinto i 200m stile libero in 1:56.54 (911 punti).

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter