Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto

Riccione, Sabato 14 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (50 m)/ Terza Giornata

ASSOLUTI INVERNALI /3 – PAltrinieri, PAnziera PAss olimpici

Margherita Panziera nei 200 dorso e Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero si qualificano agevolmente per le Olimpiadi di Tokyo. Niente pass per Federica Pellegrini che però vince i 200 stile libero con un crono ragguardevole. Di rilievo anche il tempo di Edoardo Giorgetti nei 200 rana

Nella terza giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in vasca lunga, allo Stadio del Nuoto di Riccione i maggiori protagonisti sono Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri e Margherita Panziera che conseguono il pass olimpico nelle loro specialità preferite, rispettivamente i 1500m stile libero e i 200m dorso. Riscontri cronometrici assai buoni anche per Edoardo Giorgetti nei 200 m rana e Federica Pellegrini nei 200m stile libero. Le loro sono, nell’ordine, le prestazioni più pregevoli della terza giornata secondo la Tabella FINA (vedi tempi e punti sotto nella sezione I Podi della terza Giornata).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 13 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (50 m)/Seconda Giornata

ASSOLUTI INVERNALI /2 – Vincono tutti i migliori

Buoni riscontri cronometrici ma niente pass olimpici e nessun record.

Nella seconda giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in vasca lunga, allo Stadio del Nuoto di Riccione, si confermano tutti i big nelle finali della seconda giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali Open, in svolgimento a Riccione, ma non si aggiungono pass olimpici ai due conquistati nella prima giornata da Nicolò Martinenghi nei 100 rana e Simona Quadarella nei 1500, e non viene realizzato alcun record italiano.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Giovedì 12 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali (50 m)/Prima Giornata

ASSOLUTI INVERNALI / 1 –Nicolò Martinenghi, record italiano e pass olimpico nei 100 rana

Oltre alla strepitosa prova del varesino la prima giornata offre la conferma di Simona Quadarella che consegue la qualificazione olimpica nei 1500 metri e la duplice vittoria di Silvia Di Pietro nei 50 farfalla e stile libero.Due vincitori ex aequo nei 50 dorso maschili e nei 100 rana femminili.

Buone cose nella prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in vasca lunga allo Stadio del Nuoto di Riccione. Grande exploit di Nicolò Martinenghi (in copertina) che si qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020 nei 100 metri rana infrangendo il muro del 59 secondi, a conclusione di una nuotata arrembante ma fluida. Si qualifica anche Simona Quadarella (sotto) nei 1500 metri stile libero, distanza in cui è campionessa mondiale ed europea.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Mercoledì 11 Dicembre 2019 – Campionati Italiani Assoluti Invernali (50 m)

ASSOLUTI INVERNALI – Tre giorni per iniziare il cammino verso Tokyo 2020

Oltre ai titoli italiani saranno assegnati anche i primi pass olimpici. Sabato la premiazione dell'Allenatore dell'anno,

Da giovedì 12 dicembre tornano in gara allo Stadio del Nuoto di Riccione i protagonisti dei Campionati europei in vasca corta di Glasgow (6 ori, 7 argenti, 7 bronzi, 47 primati personali con 12 record assoluti e il terzo successo consecutivo nella classifica per nazioni). Con i Campionati Italiani Assoluti Invernali inizia la stagione in vasca lunga che condurrà ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 attraverso collegiali, assoluti primaverili, Europei di Budapest, Internazionali di Nuoto / Trofeo Sette Colli e altri meeting.
Continua a leggere...

Nuoto

Glasgow (Scozia), Martedì 16/Domenica 21 Aprile – Campionati Britannici 2019 (50m)/2a Giornata

CAMPIONATI BRITANNICI/2 - PEATY, ancora lui

Il leone britannico ruggisce anche nei 50 rana con la migliore prestazione della giornata, e stagionale mondiale.

Adam Peaty (in copertina), irresistibile, continua a dominare la scena della rana mondiale con tempi che soltanto lui riesce a fare. Nella seconda giornata dei Campionati Nazionali Britannici, in svolgimento al Tollcross di Glasgow in vasca da 50 metri, il rana-toro inglese vince in 26.49 – 26.51 in batteria -, tempo ampiamente sotto il limite richiesto per i Mondiali ed equivalente a 940 punti FINA.
Continua a leggere...

Nuoto

Rennes, Martedì 16/Domenica 21 Aprile 2019 – Campionati Nazionali Francesi (50m)/2a-3a Giornata

CAMPIONATI FRANCESI/2-3 – Stravius, 3° al mondo nei 50 dorso

Nella terza giornata l’anziano dorsista si qualifica per i Mondiali con un ottimo crono, realizzato in batteria. Bene anche le stileliberiste Charlotte Bonnet (50 e 200 metri) e Lara Grangeon nei 1500.

La nizzarda Charlotte Bonnet, 24 anni, nella seconda giornata ha vinto i 50m stile libero in 24.77 mentre nella giornata odierna ha fatto suoi i 200m stile libero in 1:56.57, crono ampiamente sotto il limite per i Mondiali, 3 centesimi meglio dell’1:56.60 di Federica Pellegrini che sostituisce al sesto posto del ranking mondiale stagionale.
Continua a leggere...

Nuoto

Mosca, Lunedì 8/Venerdì 12 Aprile 2019 – Campionati Russi (50m)

CAMPIONATI RUSSI – Attenti a CHUPKOV!

Nei 200 rana ha sfiorato il record del mondo. Buoni risultati, soprattutto in rana e in dorso.

I Campionati Russi 2019 si sono tenuti dall'8 al 12 aprile a Mosca, nella piscina del complesso sportivo olimpico, in vasca lunga. Vi hanno preso parte 647 nuotatori. Oltre ai migliori russi hanno gareggiato anche atleti provenienti da Lettonia, Moldavia, Montenegro, Georgia, Kirghizistan, Kazakistan e Pakistan. Nel corso della manifestazione sono stati migliorati 4 record nazionali assoluti, 2 record europei juniores e 5 record russi juniores.
Continua a leggere...

Nuoto

Rennes, Martedì 16/Domenica 21 Aprile 2019 – Campionati Nazionali Francesi (50m)/1a Giornata

CAMPIONATI FRANCESI/1 – Gastaldello brilla nei 100 farfalla

La nuotatrice di Marsiglia ha prodotto l’unico risultato di un qualche rilievo nei 100 farfalla.

Béryl Gastaldello (in copertina), del Cercle des Nageurs di Marsiglia ma attualmente in forza alla Texas A & M University, ha prodotto l’unico risultato di un qualche rilievo nella prima giornata dei Campionati Francesi in svolgimento a Rennes, nel nord ovest della Francia
Continua a leggere...

Nuoto

Glasgow (Scozia), Martedì 16/Domenica 1 Aprile – Campionati Britannici 2019 (50m)/1a Giornata

CAMPIONATI BRITANNICI - ADAM PEATY, “the one and only”, sopra tutti

Nella prima giornata il possente ranista è l’unico ad assicurarsi un posto nella squadra per i Mondiali nei 100 metri rana, nuotati in un tempo straordinario.

Il Tollcross International Swimming Centre, di Glasgow, in Scozia, sede degli ultimi Campionati Europei, da martedì a domenica ospita in vasca lunga i Campionati Britannici 2019. L’unico crono degno di nota della prima giornata, martedì 16 aprile, è quello ottenuto da Adam Peaty (in copertina) nei 100m rana. Il possente leone britannico ha nuotato in batteria un notevole 58.50 (26.90), equivalente a 929 punti della Tabella FINA. Il fuoriclasse di Loughborough, 25 anni, ha poi vinto la finale in 57.87 (26.63), un crono stordente, equivalente a 960 punti FINA, ben al di sotto del minimo richiesto, di 59.19, per essere selezionato per i Mondiali.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Sabato 6 Aprile 2019 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/Quinta Giornata

ASSOLUTI/5 - GREGORIO PALTRINIERI (1500 SL) e MARGHERITA PANZIERA (200 D) strepitosi

Miglior crono mondiale dell’anno per entrambi. La dorsista ritocca anche il proprio record italiano. Nei 50 rana conseguono il pass Fabio Scozzoli, Martina Carraro e la giovanissima Benedetta Pilato.

Le splendide prestazioni di Gregorio Paltrinieri nei 1500 m stile libero e Margherita Panziera nei 200 m dorso caratterizzano la quinta, e ultima, giornata dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili, in vasca lunga, a Riccione, probabilmente la più interessante dal punto di vista della qualità delle prestazioni. Fra le eccellenze della giornata vanno annoverate anche le performance dei fidanzati ranisti Fabio Scozzoli e Martina Carraro nei 50 metri, vinti dalla coppia con tempi che la qualificano per i Mondiali anche su questa distanza. Nei 50 femminili exploit della quattordicenne pugliese Benedetta Pilato sorprendente seconda con un crono sotto limite per i Mondiali. Dunque, anche lei andrà a Gwangju.
Continua a leggere...
Tuffiblog