Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Losanna, 23 Maggio 2018 – Varato il calendario 2018 della World Cup FINA

COPPA DEL MONDO o evento “glocal”?

La novità di quest’anno consiste nella coesistenza di meeting in vasca da 50 metri, i primi due, con meeting in vasca da 25 metri, gli altri cinque. L'obiettivo dichiarato è di aumentare il livello della partecipazione.

  • Share

Fra poco più di tre mesi prenderà il via l’edizione 2018 della Coppa del Mondo FINA (World Cup). Dopo quasi tre decenni - non i trent’anni dichiarati, la prima vera edizione risale alla stagione 1990-91 - di prove ed errori, la FINA sembra ancora alla ricerca di una formula in grado di attirare una partecipazione cospicua e convinta da parte dell’élite del nuoto internazionale.

Nemmeno i cospicui premi in denaro erogati negli ultimi anni sono riusciti a cambiare la situazione e la definizione di “Coppa del Mondo” è sempre apparsa come un “whisful thinking”, cioè un pio desiderio. In effetti la manifestazione, nella più benevola delle ipotesi, finora si è caratterizzata come “glocal” , cioè come somma di meeting locali, ciascuno frequentato da poche star, legati dal comune denominatore del regolamento, dell’etichetta e dei premi.

La novità di quest’anno consiste nella coesistenza di meeting in vasca da 50 metri – i primi due – con meeting in vasca da 25 metri – gli altri cinque. L'obiettivo dichiarato è di aumentare il livello di partecipazione.

Come al solito anche il circuito 2018 sarà diviso in tre gruppi di meeting (“cluster”), i primi due con 2 meeting ciascuno, il terzo composto da 3 meeting.

Quest’anno il montepremi complessivo è di oltre 2,5 milioni di dollari americani, equamente suddiviso fra i sessi.

Nei due meeting del primo gruppo verranno disputate 32 gare individuali e 2 staffette.

Nei meeting del secondo e il terzo gruppo le gare individuali saranno 3, oltre alle 2 staffette.

Tutti i meeting si svolgeranno su tre giornate. I nuotatori potranno nuotare un numero illimitato di eventi, tuttavia solo i migliori 3 risultati verranno conteggiati per la classifica.

Lo scorso vinsero la World Cup il ​​sudafricano Chad Le Clos e la svedese Sarah Sjostrom (in copertina).

 

Il Calendario 2018

1. 7-9 settembre: Kazan, Russia

2. 13-15 settembre: Doha, Qatar

3. 28-30 settembre: Eindhoven, Paesi Bassi

4. 4-6 ottobre: ​​Budapest, Ungheria

5. 2-4 novembre: Pechino, Cina

6. 9-11 novembre: Tokyo, Giappone

7. 15-17 novembre: Singapore

 

 

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter