Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Pechino, Venerdì 2/Domenica 4 Novembre 2018 - FINA Swimming World Cup 2018 (25m)/5a Tappa

WORLD CUP/5: Morozov e Hosszu poker d’oro

Il russo capeggia nettamente la classifica maschile mentre la svedese Sjostrom, due vittorie in Cina, rimane in testa a quella femminile. Fra le donne doppi successi anche per Kromowidjojo (50-100 stile libero), Efimova (100- 200m rana) e Atherton (100-200 dorso); fra gli uomini en plein di Prigoda in rana e doppietta di Xu (50 e 200 dorso).

  • Share
VLADIMIR MOROZOV

Con 4 medaglie d'oro ciascuno Katinka Hosszu (HUN) e Vladimir Morozov (RUS) sono i maggiori vincitori della quinta tappa – la prima dell’ultimo gruppo di meeting – della Coppa del Mondo FINA 2018 svoltasi nel fine settimana nel Water Cube di Pechino (che ora verrà trasformato in stadio del ghiaccio per ospitare il curling alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022). La Hosszu ha vinto 100,200 e 400m misti e i 200m farfalla e ha ridotto le distanze da Sarah Sjostrom (SWE), vincitrice di 2 ori a Pechino (50 e 100m farfalla), che però guida tuttora la classifica generale con 237 punti, contro  i 222 punti della magiara.

Peraltro la fuoriclasse svedese, che ha lamentato stanchezza e “jet lag”, è stata sconfitta dalla sua più grande rivale, la pimpante Ranomi Kromowidjojo (NED), nei 50 e 100 metri stile libero. Di tutto rispetto i crono della velocista olandese, rispettivamente 23.48 e 51.51.

Come di consueto senza rivali Yuliya Efimova (RUS) nei 100 e 200m rana, vinti rispettivamente in 1: 03.09 e 2: 16.98.

In evidenza anche l’altra olandese Femke Heemskerk  vincitrice dei 200m stile libero in 1: 52.22, e la compagna di squadra Kira Toussaint che si è aggiudicata i 50m dorso in 26.21.

Strepitosa la giovane australiana Minna Atherton che ha rivendicato la vittoria nei 100 e 200 metri rispettivamente con 56.49 e 2: 02.02.

Dominio cinese nel mezzofondo femminile con le teenager Bingjie Li e Caiping Yang rispettivamente vincitrici dei 400 metri in 3: 59.20 e degli 800 con 8: 29.05.

Nel settore maschile Vladimir Morozov (in copertina) ha rafforzato la sua leadership – ora guida la classifica con 272 punti – vincendo i 50 m stile libero in 20.87, i 100m stile libero in 45.66, i 50m farfalla in 22.27 e i 100m misti in 50.84.

Il suo connazionale Kirill Prigoda ha vinto tutte le gare di rana con questi tempi: 26.02, 56.61 e 2: 01.59.

Fra i maschi anche sei vittorie dei nuotatori di casa: 400m stile libero con Xinjie Ji (3: 40.82); 50 e 200m dorso con Jiayu Xu (22.70 e 1: 49.08); 100 e 200m farfalla con Zhuhao Li (50.74 e 1: 51.94); Shun Wang 200m misti (1: 52.08).

Altri vincitori maschili: Blake Pieroni (USA) 200m stile libero (1: 42.65),  Mykhailo Romanchuk (UKR) 1500m stile libero (14: 29.88), Mitch Larkin (AUS), 100m dorso (49.97), David Verraszto (HUN) 400m misti (4: 04.09).

Una delle note più interessanti del meeting è stata quella del ritorno alle gare della doppia campionessa olimpica dei 200 e 400m misti di Londra 2012, la cinese Shiwen Ye (foto sotto), oggi 22enne. La Ye è tornata a gareggiare dopo due anni di assenza e si è classficata terza nei 200 misti vinti dalla Hosszu. Davanti alla Ye anche l’australiana

Emily Seebohm, seconda in 2: 07.86. Bronzo alla Ye, che ha gareggiato anche nei 100m misti e nei 200m rana senza riuscire a salire sul podio, in 2: 08.16. Dopo le gare la Ye ha dichiarato: "Per due anni mi sono concentrata sugli studi; ora sono tornato per prepararmi per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. In effetti non ho mai lasciato la piscina anche se sono stata assente dalle competizioni per un po'. Avevo bisogno di tempo per ricaricarmi e superare la paura della competizione e del fallimento".

La Coppa del Mondo riprenderà a Tokyo con la sesta tappa dal 9 all'11 novembre e si concluderà a Singapore (SGP) il 15 e 17 novembre.

SHIWEN YE CHN 

Vincitori a Pechino

50m sl: Uomini - Vladimir Morozov (RUS) 20.87; Donne - Ranomi Kromowidjojo (NED) 23.48

100m sl: Uomini - Vladimir Morozov (RUS) 45.66; Donne - Ranomi Kromowidjojo (NED) 51.51

200m sl: Uomini - Blake Pieroni (USA) 1: 42.65; Donne - Femke Heemskerk (NED) 1: 52.22

400m sl: Uomini - Xinjie Ji (CHN) 3: 40.82; Donne – Bingjie Li (CHN) 3: 59.20

800m sl: Donne – Caiping Yang (CHN) 8: 29.05

1500m sl: Uomini - Mykhailo Romanchuk (UKR) 14: 29.88

50m dorso: Uomini – Jiayu Xu (CHN) 22.70; Donne - Kira Toussaint (NED) 26.21

100m indietro: Uomini - Mitchell Larkin (AUS) 49.97; Donne - Minna Atherton (AUS) 56.49

200m indietro: Uomini – Jiayu Xu (CHN) 1: 49.08; Donne - Minna Atherton (AUS) 2: 02.02

50m rana: Uomini - Kirill Prigoda (RUS) 26.02; Donne - Alia Atkinson (JAM) 29.16

100m rana: Uomini - Kirill Prigoda (RUS) 56.61; Donne - Yuliya Efimova (RUS) 1: 03.09

200m rana: Uomini - Kirill Prigoda (RUS) 2: 01.59; Donne - Yuliya Efimova (RUS) 2: 16.98

50m farfalla: Uomini - Vladimir Morozov (RUS) 22.27; Donne - Sarah Sjostrom (SWE) 25.03

100m farfalla: Uomini – Zhuhao Li (CHN) 50.74; Donne - Sarah Sjostrom (SWE) 55.58

200m farfalla: Uomini - Zhuhao Li (CHN) 1: 51.94; Donne - Katinka Hosszu (HUN) 2: 02.88

100m misti: Uomini - Vladimir Morozov (RUS) 50.84; Donne - Katinka Hosszu (HUN) 57.05

200m misti: Uomini - Shun Wang (CHN) 1: 52.08; Donne - Katinka Hosszu (HUN) 2: 05.25

400m misti: Uomini- David Verraszto (HUN) 4: 04.09; Donne - Katinka Hosszu (HUN) 4: 25.68

4x50m stile libero mixed: Cina 1: 31.17

4x50m mista mixed: Cina 1: 38.69

 

Migliori Performer a Pechino (Secondo la Tabella a Punti FINA)

Uomini

1. Prigoda Kirill (Rus) 972 punti (200 rana)

2. Morozov Vladimir (Rus) 968 (100 misti)

3. Xu Jiayu (Chn) 937 (50 dorso)

Donne

1. Hosszu Katinka (Hun) 971 punti (100 misti)

2. Efimova Yuliya (Rus) 965 (100 rana)

3. Heemskerk Femke (Ned) 952 (200 stile libero)

 

Classifica Generale Top-3 Dopo Pechino (Chn):

Uomini

1. Morozov Vladimir (Rus) 272 Punti

2. Prigoda Kirill (Rus) 168

3. Larkin Mitchell (Aus) 165

Donne

1. Sjöström Sarah (Swe) 237punti

2. Hosszu Katinka (Hun) 222

3. Efimova Yuliya (Rus) 204

 

Calendario della Coppa del Mondo di nuoto FINA 2018

Gruppo 1 (50m)

1. Kazan (RUS) - 7-9 settembre

2. Doha (QAT) - 13-15 settembre

Gruppo 2 (25m)

3. Eindhoven (NED) - 28-30 settembre

4. Budapest (HUN) - 4-6 ottobre

Gruppo 3 (25m)

5. Pechino (CHN) - 2-4 novembre

6. Tokyo (JPN) - 9-11 novembre

7. Singapore (SGP) - 15-17 novembre

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter