Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Losanna, Lunedì 6 Novembre 2018 – La FINA aumenta il montepremi per Hangzhou 2018

Ai Mondiali in corta più soldi per i finalisti

L’aumento del montepremi non evita alcune importante defezioni, come quelle di Sarah Sjostrom e Katie Ledecky.

  • Share
KATIE LEDECKY USA

La FINA ha annunciato di avere aumentato l’ammontare del montepremi da distribuire ai finalisti dei 14esimi Campionati mondiali in vasca corta (25m) che si svolgeranno a Hangzhou (CHN) dall'11 al 16 dicembre 2018.

Il montepremi totale è ora di 2.070.000 dollari USA: 1.530.000 dollari saranno distribuiti fra i finalisti degli eventi individuali mentre 540.000 dollari andranno alle migliori staffette.

Un bonus aggiuntivo di 15.000 dollari USA sarà corrisposto per ogni nuovo record mondiale stabilito durante i campionati.

Nel 2016 il montepremi ammontava a 1.173.000 dollari.

Il montepremi sarà equamente ripartito fra uomini e donne sia per gli eventi individuali sia per le staffette, come segue:

1 ° posto US $ 10.000, 2 ° posto US $ 8.000, 3 ° posto US $ 7.000, 4 ° posto US $ 6.000, 5 ° posto US $ 5.000, 6 ° posto US $ 4.000, 7 ° posto US $ 3.000, 8 ° posto US $ 2.000.

A Hangzhou sono in programma 34 gare individuali e 12 staffette.

L’aumento del montepremi tuttavia non evita alcune importante defezioni, come quelle annunciate di Sarah Sjostrom, che punta alla vittoria e al montepremi della Coppa del Mondo, e Katie Ledecky (in copertina).

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter