Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2019 –Il Calendario

WORLD CUP 2019: il circuito si articolerà su sette tappe

Probabilmente tutti i meeting saranno disputati in vasca lunga e i risultati saranno qualificatori per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

  • Share

Recentemente la FINA ha annunciato le date e le sedi della Coppa del Mondo (FINA Swimming World Cup) 2019. La FINA insiste nell’affermare che la manifestazione nacque nel 1979 e che la prossima edizione sarebbe la numero 35esima ma non è vero, anzi è una fake news.

Infatti, la manifestazione svoltasi nel 1979 a Tokyo non fu una manifestazione a tappe (circuito, Series) ma un unicum in vasca lunga (50 metri) non più ripetuto, cui parteciparono le Nazionali degli Stati Uniti, del Canada e del Giappone ed una selezione europea allestita dalla LEN con il contributo di alcune federazioni nazionali (peraltro Russia, Germania e Svezia contribuirono con pochi nuotatori). La squadra europea fu selezionata dal CT dell'Italia Bubi Dennerlein (l'Italia partecipò con i suoi migliori nuotatori) e dall' Head Coach della Gran Bretagna David Haller. Vinsero gli Stati Uniti e il risultato più prestigioso fu il record del mondo realizzato dalla piccola Cinthya Woodhead nei 200m stile libero.

L’inizio della Coppa del Mondo FINA vera e propria risale invece ai primi anni novanta.

Comunque sia, come già nel 2018 anche nel 2019 il circuito si articolerà su sette tappe, sempre suddivise in tre gruppi. Per il 2019 il montepremi supera i 2,5 milioni di dollari, ripartiti in parti uguali fra maschi e femmine.

Il format della Coppa del Mondo FINA 2019 - lunghezza della vasca, programma di gara - sarà discusso e completato a Hangzhou (CHN) in occasione dei 14i Campionati mondiali di nuoto FINA (25 metri), in programma dall'11 al 16 dicembre 2018. L’intenzione è di far disputare tutti i meeting in vasca lunga, da 50 metri, e di considerarli come qualificatori per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Le Series inizieranno a Tokyo il 2-4 agosto, al Tatsumi International Swimming Center (foto di copertina), che fu sede anche della manifestazione del 1979, subito dopo la conclusione dei Campionati Mondiali FINA 2019, a Gwangju (KOR).

Il fine settimana successivo, dall'8 al 10 agosto, si gareggerà a Pechino (CHN), e dopo una settimana, dal 15 al 17 agosto, a Singapore.

Nel secondo gruppo ci sono Eindhoven (NED), dal 27 al 29 settembre, e Budapest (HUN) dal 3 al 5 ottobre. Nell'agosto 2019 la capitale magiara ospiterà anche i  Campionati Mondiali di nuoto juniores.

Due i meeting anche nel terzo gruppo: Kazan (RUS), dall’1 al 3 novembre, e Doha (QAT) dal 7 al 9 novembre.

Tutti i meeting si svolgeranno su tre giorni e i nuotatori potranno partecipare a un numero illimitato di eventi, tuttavia solo i migliori 3 risultati verranno conteggiati per la classifica.

 

Calendario 2019

Gruppo 1 (Asia)

1. Tokyo (JPN) - 2-4 agosto

2. Pechino (CHN) - 8-10 agosto

3. Singapore (SGP) - 15-17 agosto

Gruppo 2 (Europa)

4. Eindhoven (NED) - 27-29 settembre

5. Budapest (HUN) - 3-5 ottobre

Gruppo 3

6. Kazan (RUS) - 1-3 novembre

7. Doha (QAT) - 7-9 novembre

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter