Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Losanna, 4 febbraio 2013 – 11i Campionati Mondiali FINA (25m), Istanbul 2012/Colpo di Scena: Paltrinieri non è più campione del mondo!

L’oro dei 1500 stile libero restituito a Mads Glaesner

Il danese era stato squalificato per doping dal Doping Panel della FINA ma una decisione farsesca del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) ha ribaltato il verdetto dello scorso 14 giugno.

  • Share
FINA World Short Course Swimming Championships Istanbul 2012

Riassunto dei fatti. Il 14 dicembre 2012 il danese Mads Glaesner (nella foto a lato, di Giorgio Scala) terzo classificato nei 400 stile libero ai Mondiali di Vasca Corta (25m) di Istanbul era stato sottoposto al test antidoping è trovato positivo ad una sostanza stimolante. Il campione B aveva confermato la positività. Ma, intanto, Glaesner, il successivo 16 dicembre, aveva gareggiato anche nei 1500 metri stile libero e li aveva vinti, davanti al nostro Gregorio Paltrinieri (sotto nella foto di Giorgio Scala/Deepbluemedia.eu)

PALTRINIERI Gregorio ITA Italy

Sulla base delle evidenze, e dei regolamenti della FINA, il Doping Panel della FINA stessa aveva squalificato Glaesner per tre mesi e lo aveva tolto dall’ordine d’arrivo delle due gare. La medaglia di bronzo dei 400 metri era, così, andata al neozelandese Matthew Stanley, quarto nella gara. La medaglia d’oro dei 1500 metri era stata attribuita a Gregorio Paltrinieri che, in piscina, aveva toccato dopo Glaesner.

Verdetto ineccepibile, difeso a oltranza dalla FINA ma appellato dal nuotatore danese. Il 31 gennaio il TAS, con una sentenza del giudice unico Ulrich Haas (Università di Zurigo, foto sotto), ha deciso difformemente. La sentenza – lunga ben 24 pagine (!) e assai arzigogolata – conferma la squalifica di Glaesner soltanto per i 400 metri, non per i 1500 stile libero. Motivo? Anche Il giorno 16 dicembre Glaesner fu sottoposto all’anti doping ma il test risultò non positivo.

PROF. ULRICH HAAS_TAS

Il verdetto è stato reso noto oggi sia dal TAS sia dalla FINA con appositi comunicati stampa.

In seguito alla decisione del TAS i podi, definitivi, delle due gare sono i seguenti:

 

400m Stile Libero (14 Dicembre 2012):

Medaglia d’oro: Paul Biedermann (GER) 3:39.15

Medaglia d’argento: Yun Hao (CHN) 3:39.48

Medaglia di bronzo: Matthew Stanley (NZL) 3:41.01

 

1500m Stile libero (16 Dicembre 2012):

Medaglia d’oro: Mads Glaesner (DEN) 14:30.01

Medaglia d’argento: Gregorio Paltrinieri (ITA) 14:31.13

Medaglia di bronzo: Pal Joensen (FAR) 14:36.93

 

Link: www.tas-cas.orgwww.fina.org  

 

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter