Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Hong Kong (HKG), Venerdì 29 e Sabato 30 Ottobre 2016 - Coppa del Mondo FINA/airweave 2016 (25m) /9a Tappa – 1a e 2a Giornata

HONG KONG -WC 9: Katinka Hosszu 10 e lode

Nell’ultima tappa la fuoriclasse magiara colleziona altre dieci medaglie d’oro e vince – anzi, stravince - la Coppa del Mondo per la quinta volta consecutiva. Il russo Vladimir Morozov vince per la prima volta la competizione maschile. Alia Atkinson (JAM) e Chad Le Clos (RSA), rispettivamente con due e tre vittorie, consolidano il secondo posto nella classifica finale.

  • Share
FINA Airweave Short Course Swimming World Cup 2016 Hong Kong

Katinka Hosszu (HUN) e Vladimir Morozov (RUS) (in copertina) sono i vincitori dell'edizione 2016 della Coppa del Mondo di nuoto FINA/airweave, la cui ultima tappa, la nona, si è svolta a Hong Kong (HKG) nello scorso fine settimana, il 29 e 30 ottobre.

Per la grande campionessa ungherese questa è la quinta vittoria consecutiva nella manifestazione; infatti la sua serie vincente è iniziata con l’edizione 2012.

Per la stella russa si tratta, invece, del primo successo.

La Hosszu ha concluso la serie con un totale di 1197 punti, mentre Morozov si è attestato a quota 640 punti. Entrambi i vincitori incassano un premio di classifica generale di 100.000 dollari, che si aggiunge ai cospicui premi associati alle tre vittorie nei tre gruppi di meeting, nonché ai premi di tappa per ciascuna medaglia e, per Morozov anche i bonus per i due record del mondo (realizzati entrambi nei 100 misti).

In campo femminile si è piazzata al secondo posto la giamaicana Alia Atkinson con 480 punti. Per lei un premio finale di 50.000 dollari ( da sommare a tutti gli altri).

La stella dei Caraibi era stata seconda nel 2013 e terza nel 2014.

Al terzo posto la danese Jeanette Ottesen con 441 punti (e 30.000 dollari).

Secondo fra i maschi Chad Le Clos, con 516 punti. Il campione del Sud Africa vinse la Coppa per tre volte - nel 2011, 2013 e 2014 - e fu secondo anche nel 2015.

Terzo il giapponese Daiya Seto con 330 punti.

Durante l'edizione di quest'anno sono stati stabiliti 4 primati: Morozov ha migliorato due volte il record del mondo nei 100m misti (prima con 50.60 e poi con 50.30), mentre la Atkinson ha stabilito il nuovo primato mondiale dei 50m rana (28.64) e uguagliato quello della lituana Ruta Meilutyte sui100 metri (1: 02.36).

Sono stati migliorati anche tre record di Coppa del Mondo.

 

Nella nona e ultima tappa, a Hong Kong, la campionessa magiara è stata ancora una volta la vincitrice più prolifica, con 10 medaglie d'oro sulle 17 a disposizione nelle gare individuali. La Hosszu si è aggiudicata: 200m, 400m e 800m libero; 50m, 100m e 200m dorso; 200m farfalla; 100m, 200m e 400m misti.

I titoli rimanenti sono stati vinti da Jeannette Ottesen (DEN, 50m e 100m stile libero e 50m farfalla), Alia Atkinson (JAM, 50m e 100m rana), Yuliya Efimova (RUS, 200m rana), e Kelsi Worrell (USA, 100m farfalla).

Tra gli uomini, Le Clos è stato l'unico a vincere tre gare facendo suoi 50, 100 e 200 metri farfalla. Quattro altri nuotatori hanno vinto due medaglie d'oro: Morozov (50m libero e 100m misti); Mykhailo Romanchuk (UKR, 400m e 1500m stile libero), Felipe Lima (BRA, 50m e 100m rana), e Daiya Seto (200m e 400m IM). Shinri Shioura (JPN, 100m stile libero), Pieter Timmers (BEL, 200m stile libero), Pavel Sankovič (BLR, 50m dorso), Stanislav Donets (RUS, 100m dorso), Mitch Larkin (AUS, 200m dorso) e Marco Koch (GER, 200, seno) gli altri vincitori a Hong Kong.

 

I vincitori di Hong Kong

50m stile libero: Uomini - Vladimir Morozov (RUS), 21.16; Donne - Jeanette Ottesen (DEN), 23.95

100m stile libero: Uomini - Shinri Shioura (JPN), 47.15; Donne - Jeanette Ottesen (DEN), 52.46

200m stile libero: Uomini - Pieter Timmers (BEL), 1: 44.57; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 1: 53,98

400m stile libero: Uomini - Mykhailo Romanchuk (UKR), 3: 40.18; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 4: 05.31

800m stile libero: Donne - Katinka Hosszu (HUN), 8: 21.09

1500m stile libero: Uomini - Mykhailo Romanchuk (UKR), 14: 18.53

50m dorso: Uomini: - pavel sankovič (BLR), 23.02; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 26.40

100m dorso: Uomini - Stanislav Donets (Rus), 50.46; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 56.30

200m dorso: Uomini - Mitch Larkin (AUS), 1: 50.33; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 2: 02.28

50m rana: Uomini - Felipe Lima (BRA), 26.32; Donne - Alia Atkinson (Jam), 29.20

100m rana: Uomini - Felipe Lima (BRA), 57.32; Donne - Alia Atkinson (JAM), 1: 02.68

200m rana: Uomini - Marco Koch (GER), 2: 02.31; Donne - Yuliya Efimova (Rus), 2: 16.49

50m farfalla: Uomini - Chad Le Clos (RSA), 22.31; Donne - Jeanette Ottesen (DEN), 25.65

100m farfalla: Uomini - Chad Le Clos (RSA), 49.52; Donne - Kelsi Worrell (USA), 55.49

200m farfalla: Uomini - Chad Le Clos (RSA), 1: 49.95; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 2: 06.09

100m misti: Uomini - Vladimir Morozov (RUS), 50.33; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 58.21

200m misti: Uomini - Daiya Seto (JPN), 1: 53.09; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 2: 05.39

400m misti: Uomini - Daiya Seto (JPN), 4: 04.11; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 4: 28.50

Staffetta 4x50m mista medley: Russia  1: 39.82

Staffetta 4x50m stile libero medley: Russia 1: 32.61

 

Classifica del Gruppo 3 (Finale)

Uomini

1. Vladimir Morozov (RUS), 204 punti

2. Daiya Seto (JPN), 159

3. Chad Le Clos (RSA), 129

4. Mykhailo Romanchuk (UKR), 102

5. Marco Koch (GER), 87

6. Mitch Larkin (AUS), 78

Donne

1. Katinka Hosszu (HUN), 414 punti

2. Alia Atkinson (JAM), 191

3. Yulia Efimova (RUS), 150

4. Emily Seebohm (AUS), 132

5. Jeanette Ottesen (DEN), 132

6. Zsuzsanna Jakabos (HUN), 75

 

Classifica Generale (Finale)

Uomini

1. Vladimir Morozov (RUS), 640 punti - US $ 100.000

2. Chad Le Clos (RSA), 516 punti - US $ 50.000

3. Daiya Seto (JPN), 330 punti - US $ 30.000
Donne

1. Katinka Hosszu (HUN), 1197 punti - US $ 100.000

2. Alia Atkinson (JAM), 480 punti - US $ 50.000

3. Jeanette Ottesen (DEN), 441 punti - US $ 30.000

Risultati completi: http://omegatiming.com/Competition?id=000110000CFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2016

 

La foto di copertina è di GiorgioScala/Deepbluemedia.eu- Inside

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter