Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Atlanta, Giovedì 1 Marzo 2018 – TYR Pro Swim Series 2018 (50m) – 2a Tappa/1a Giornata - Finali

ATLANTA: Pellegrini quinta nei 100 stile libero

Federica migliora il tempo – di mezzo secondo – e il piazzamento delle batterie. A sorpresa vince la diciassettenne canadese Taylor Ruck, che sconfigge Sarah Sjostrom. Il ranista Andrew Wilson realizza le migliori prestazioni nei 200 metri. Questa mattina Fede ha realizzato il miglior tempo nei 200 dorso.

  • Share

Giovedì sera, nella prima sessione di finali del Meeting di Atlanta, seconda  tappa del TYR Pro Swim Series 2018 in vasca lunga (50m), Federica Pellegrini è giunta quinta nei 100m stile libero in 54.26, tempo inferiore di mezzo secondo rispetto a quello realizzato in batteria (54.76), migliorando di due posti il proprio piazzamento. Sorprendentemente la vittoria è andata alla diciassettenne canadese Taylor Ruck, un talento in rapida crescita, che, con 53.37, ha preceduto di 6 centesimi la primatista mondiale Sarah Sjostrom, che ha toccato in 53.43. L’altra canadese Penny Oleksiak, pure diciassettenne, campionessa olimpica, ha disputato la finale B, vincendola in 54.98.

Estratto dai risultati ufficiali

1 Taylor Ruck      17 HPC-Ontario         54.36      53.37P  928 

    r:+0.72  25.82        53.37 (27.55)

  2 Sarah Sjostrom   24 Sweden              54.00      53.43P  925  

    r:+0.64  25.66        53.43 (27.77)

  3 Mallory Comerford  20 Unattached          54.40      54.06   893 

    r:+0.69  26.23        54.06 (27.83)

  4 Margo Geer       25 Mission Viejo Na    54.14      54.20   886 

    r:+0.72  25.85        54.20 (28.35)

  5 Federica Pellegrini  29 Italy               54.76      54.26   883 

    r:+0.68  26.28        54.26 (27.98)

  6 Lia Neal         23 Unattached          54.97      54.53   870 

    r:+0.70  26.82        54.53 (27.71)

  7 Kayla Sanchez    16 HPC-Ontario         54.70      54.68   863 

    r:+0.72  26.47        54.68 (28.21)

  8 Rebecca Smith    17 HPC-Ontario         54.74      54.98   848 

    r:+0.78  26.48        54.98 (28.50)

In apertura di sessione la Sjostrom, 24 anni, aveva vinto nettamente i 100m farfalla con un buon crono, 56.62 (30.42), equivalente a 940 punti della Tabella FINA. Seconda l’americana Kelsi Dahlia in 57.48 e terza la Oleksiak in 58.36.

Buono anche il tempo con cui Jack Conger ha vinto i 100m farfalla maschili, 51.00 (932 punti). Conger fece parte della “banda Lochte” che aveva simulato di avere subito una rapina a Rio de Janeiro, alla fine delle Olimpiadi.

Nei 200m rana femminili da segnalare anche la sconfitta della russa Yuliya Efimova, 25 anni, ad opera della canadese Kierra Smith, 24 anni: 2:24.42 e 2:24.04 (900 punti) i loro tempi.

Di pregio il campo dei partenti della finale dei 200m rana maschili e di ottimo livello i tempi dei medagliati. Ha vinto Andrew Wilson, autore delle due migliori prestazioni della prima giornata (foto di copertina). Il 24enne americano di Bethesda (la stessa città di Katie Ledecky) ha toccato in 2:08.95 (955 punti); in batteria aveva fatto addirittura meglio, con 2:08.52 (965).

Estratto dai risultati ufficiali

1 Andrew Wilson    24 Longhorn Aquatic  2:08.52    2:08.95J  955 

    r:+0.65  28.94      1:01.82 (32.88)

        1:34.99 (33.17)     2:08.95 (33.96)

  2 Will Licon       23 Longhorn Aquatic  2:11.07    2:09.47   944 

    r:+0.70  29.42      1:02.19 (32.77)

        1:35.44 (33.25)     2:09.47 (34.03)

  3 Josh Prenot      24 California Aquat  2:10.21    2:10.43   923 

    r:+0.71  29.81      1:02.99 (33.18)

        1:36.49 (33.50)     2:10.43 (33.94)

  4 Chase Kalisz     23 ABSC/UGA          2:12.49    2:11.06   910 

    r:+0.73  30.22      1:03.90 (33.68)

        1:37.57 (33.67)     2:11.06 (33.49)

  5 Nic Fink         24 ABSC/UGA          2:13.36    2:11.53   900 

             30.46      1:04.60 (34.14)

        1:38.35 (33.75)     2:11.53 (33.18)

  6 Erik Persson     24 Kungsbacka        2:13.12    2:12.61   878 

    r:+0.72  30.22      1:03.52 (33.30)

        1:37.87 (34.35)     2:12.61 (34.74)

  7 Cody Miller      26 Sandpipers Of Ne  2:13.68    2:13.04   870 

    r:+0.72  30.48      1:04.62 (34.14)

        1:38.95 (34.33)     2:13.04 (34.09)

  8 Kevin Cordes     24 Tiger Elite Raci  2:13.58    2:13.12   868 

    r:+0.72  30.11      1:04.09 (33.98)

        1:38.46 (34.37)     2:13.12 (34.66)

Nathan Adrian, 29 anni, ha fatto suoi i 100m stile libero toccando in 48.58 (900 punti) e sconfiggendo nettamente il russo Vladimir Morozov, 25 anni, secondo in 49.21.

Notevole, anche per l’età, l’8:18.09 (922 punti) con cui la quindicenne cinese Jianjiahe Wang ha vinto gli 800m stile libero (8:22.50 in batteria). 

L’ultima finale della prima giornata, gli 800m stile libero maschili, è stata vinta dall’americano Zane Grothe, 25 anni, in 7:53.88 (7:50.97 in batteria).

***

Questa mattina, nelle batterie della seconda giornata, nei 200m dorso Federica Pellegrini ha realizzato il tempo più  veloce, 2:12.79, e nuoterà la finale in corsia 4; soltanto il 16° tempo, l’ultimo utile per la finale B, per Simone Sabbioni, 2:06.81.

Aglaia Pezzato ha nuotato i 50m stile libero in 26.58, 20° tempo.

 

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter