Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Eventi | FINA 

Budapest, Mercoledì 27 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/14a Giornata – Nuoto/5a Giornata – Batterie/Highlights

MONDIALI NUOTO/5/B – Pellegrini nei 100 stile libero e Pizzini nei 200m rana in semifinale

Eliminata con il nono tempo la staffetta 4x200m stile libero femminile (senza la Pellegrini).

Dopo il leggendario oro di ieri sera nei 200m stile libero, la settima medaglia in altrettante finali mondiali consecutive, questa mattina Federica Pellegrini - che ieri, dopo la premiazione, ha detto ai giornalisti di essere ora “in pace con se stessa”, e di aver disputato sui 200 l’ultima gara della sua vita -si è tuffata nella velocità (il suo futuro?), nei 100 m stile libero, la gara regina del nuoto.
Continua a leggere...

Eventi | FINA 

Budapest, Martedì 25 Luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/11a Giornata – Nuoto/3a Giornata – SF&Finali

MONDIALI NUOTO/3/SF&F – Bronzo per Simona Quadarella nei 1.500 stile libero

Giornata storica con quattro record del mondo: Adam Peaty nei 50 rana (2), Kylie Masse nei 100 dorso e Lilly King nei 100 rana. Nelle semifinali 4° tempo per Federica Pellegrini nei 200m stile libero, 8° per Fabio Scozzoli nei 50m rana.

Quattro record mondiali e la vittoria di Katie Ledecky (USA) nei 1.500m stile libero, hanno reso storica la terza giornata dei 17 ° Campionati del Mondo FINA di nuoto nell'atmosfera elettrica della Duna Arena di Budapest. Senza vincere una medaglia, uno degli eroi della giornata è stato Adam Peaty (GBR), veramente fenomenale nel 50m rana maschili.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Domenica 9 Aprile 2017 – Finale Campionato Italiano a Squadre Serie A1 e A2/Coppa “Caduti di Brema” (25m)

SCUDETTO 2017: l’Aniene vince tutto

Per l’ottavo anno consecutivo il club romano diretto da Giovanni Nagni s’impone sia nel settore maschile sia in quello femminile. Di Gabriele Detti nei 400 stile libero e Federica Pellegrini nei 200 stile libero.

Il Circolo Canottieri Aniene diretto da Giovanni Nagni (nella foto in basso con il suo staff) si è confermato la società italiana più forte e ha vinto, sia con i maschi sia con le femmine, il Campionato Italiano a Squadre - Coppa “Caduti di Brema”, lo “scudetto” del nuoto, disputatosi oggi, giorno successivo alla conclusione dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili (in vasca lunga), allo Stadio del Nuoto di Riccione allestito con vasca di gara da 25 metri.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 7 aprile 2017 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m) – 4a Giornata/ Highlights

ASSOLUTI 4: Gregorio Paltrinieri “sigue siendo el Rey” dei 1.500 stile libero…

…e Federica Pellegrini la “reina” dei 200 stile libero. Entrambi vincono con il miglior crono del ranking mondiale stagionale. Si qualificano per Budapest nei 50 metri rana anche Arianna Castiglioni – con record italiano – e Martina Carraro. Record italiano, di società, anche per il CS Esercito nella 4x100 mista maschile.

Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), pur non al meglio della condizione, ha vinto i 1.500 metri stile libero in 14'37"08, migliore crono mondiale stagionale, miglior crono da lui realizzato in Italia, terzo suo crono in carriera e sua terza performance tra le Top 10 di sempre (in costume in tessuto).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Mercoledì 5 aprile 2017 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m) – 2a Giornata/ Highlights

ASSOLUTI 2: Nicolò Martinenghi sbaraglia anche nei 100 rana

Il diciassettenne varesino vince nuovamente davanti a Fabio Scozzoli, anche questa volta col record mondiale juniores e la qualificazione per i Mondiali. Si qualificano per Budapest anche Federica Pellegrini e Silvia Di Pietro (100sl), Piero Codia (100 farfalla), Federico Turrini (400 misti) e Simona Quadarella (800sl).

Nella seconda giornata ancora Nicolò Martinenghi in copertina. Il 17enne ranista varesino, allenato da Marco Pedoja al N.C. Brebbia, raddoppia e, dopo i 50 metri vince anche i 100 metri rana. Il suo crono, 59.46 (27.65), è di soli 4 centesimi superiore al record italiano stabilito da Fabio Scozzoli nel 2011 ai Mondiali di Shanghai, rappresenta la seconda prestazione mondiale stagionale, il nuovo record italiano juniores e cadetti (già migliorati in batteria con 59.84) e lo qualifica per i Mondiali anche su questa distanza.
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis, 2 marzo 2017 – Arena Pro Swim Series (50m)/1a Giornata

INDY/100SL FEMMINILI: Pellegrini sul podio

L'americana Mallory Comerford,19 anni, ha toccato in 53.91; Federica Pellegrini terza in 54.47. Nella finale maschile Luca Dotto e Filippo Magnini 5° e 6°, separati da un centesimo.

Nei 100m stile libero di Indianapolis Federica Pellegrini ha toccato per terza, in 54.47 (873 punti FINA), dietro alla cinese Menghui Zhu, seconda in 53.93 (900) e all’americana Mallory Comerford vincitrice in 53.91, crono sulla soglia dell’eccellenza (901 punti) e primato personale (era di 54.14), grazie a una irresistibile seconda vasca. Dietro all’italiana si è piazzata la canadese Penny Oleksiak, campionessa olimpica a Rio, soltanto quarta in questa occasione, in 54.69.
Continua a leggere...

Info Flash

Milano, Martedì 28 Febbraio 2017 - Trofeo “Città di Milano” 2017 / Dieci giorni al via

CITTÀ DI MILANO: confermata la partecipazione dei migliori Azzurri

Con Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti ci saranno Filippo Magnini, Luca Dotto, Marco Orsi, Silvia Di Pietro, Ilaria Bianchi, Federico Turrini e tanti altri.

Il Trofeo "Città di Milano" 2017, giunto alla settima edizione, si conferma un importante appuntamento sportivo per la città di Milano e per il calendario sportivo del nuoto. L'evento, organizzato da Nuotatori Milanesi, si terrà presso la Piscina "Samuele" di Via Trani, 1, angolo Via Mecenate, a Milano nelle giornate di venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 Marzo 2017.
Continua a leggere...

Altro

Roma, Mercoledì 22 giugno 2016 - Rio 2016, gli atleti azzurri da Mattarella

RIO 2016: Mattarella ha consegnato alla Pellegrini la bandiera italiana

Federica sarà la portabandiera dell’Italia durante la cerimonia inaugurale in programma il 5 agosto, data del suo 28esimo compleanno.

Questa mattina il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale gli atleti italiani in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Rio de Janeiro 2016.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, 18-19 dicembre 2015: Campionati Assoluti Invernali Open

Assoluti Invernali Open: a Riccione si chiude il 2015 del nuoto guardando all’anno olimpico

È tutto pronto allo Stadio del Nuoto di Riccione per i Campionati Italiani Invernali Open, che vedranno i migliori interpreti del nuoto italiano al via di due intensi giorni di gare. Tra venerdì e sabato si sfideranno 527 atleti per contendersi i 38 titoli tricolore in palio. Non ci sarà Gregorio Paltrinieri, che ha annunciato il forfeit dopo un intensissimo mese di dicembre. Ma non mancano gli altri big, pronti a chiudere nel migliore dei modi l’anno che porterà a Rio 2016.

È tutto pronto allo Stadio del Nuoto di Riccione per i Campionati Italiani Invernali Open, che vedranno i migliori interpreti del nuoto italiano al via di due intensi giorni di gare. Tra venerdì e sabato si sfideranno 527 atleti per contendersi i 38 titoli tricolore in palio. Non ci sarà Gregorio Paltrinieri, che ha annunciato il forfeit dopo un intensissimo mese di dicembre. Ma non mancano gli altri big, pronti a chiudere nel migliore dei modi l’anno che porterà a Rio 2016.
Continua a leggere...

Nuoto

Netanya (Israele), 2-6 dicembre 2015 – 18esima edizione dei Campionati Europei in vasca corta – 4^ giornata (Finali)

Netanya 2015: la nuova impresa d'oro arriva con la 4x50 stile libero mista

L'Italia si conferma grande tra le corsie della pisicina del Wingate Institute di Netanya. Dopo l'impresa individuale di giornata targata Federica Pellegrini, arriva pure quella di squadra. La compie la 4x50 stile libero mista (Bocchia, Orsi, Di Pietro e Ferraioli), che vola a conquistare il titolo. Gli azzurri salgono a quota 13 medaglie alla vigilia dell'ultimo atto.

L'Italia si conferma grande tra le corsie della pisicina del Wingate Institute di Netanya. Dopo l'impresa individuale di giornata targata Federica Pellegrini, arriva pure quella di squadra. La compie la 4x50 stile libero mista (Bocchia, Orsi, Di Pietro e Ferraioli), che vola a conquistare il titolo. Gli azzurri salgono a quota 13 medaglie alla vigilia dell'ultimo atto.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter