Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Riccione, Giovedì 12 Aprile 2018 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m)/3a Giornata - Highlights

PRIMAVERILI/3: un poker di qualità

Gregorio Paltrinieri e Simona Quadarella vincono rispettivamente gli 800 e i 1500 stile libero con il miglior tempo mondiale dell’anno; Margherita Panziera realizza il record italiano dei 100 dorso in prima frazione di staffetta mista con un tempo sotto il minuto; Alessandro Miressi vince autorevolmente i 100 stile libero con un crono di pregio. Ancora alla ribalta i giovani Ilaria Cusinato e Thomas Ceccon che trionfano anche nei 200 misti.

  • Share
Nuoto campionato italiano assoluto 2018

In apertura di programma Gregorio Paltrinieri, 23 anni (in copertina), vince gli 800m stile libero in 7'45''53 (26''96, 55''68, 1'24''47, 1'53''81, 2'23''10, 2'52''76, 3'22''00, 3'51''65, 4'21''09, 4'50''60, 5'19''83, 5'49''46, 6'19''91, 6'48''65, 7'15''59), miglior prestazione mondiale stagionale, equivalente a 916 punti della Tabella FINA. L’atleta carpigiano di Fiamme Oro e Coopernuoto, allenato al Centro Federale di Ostia da Stefano Morini, è felice della propria prestazione: “Cercavo risposte sulla nuotata che sono arrivate. Mi sono sentito più potente nella presa in acqua ed è un'ottima indicazione. Dopo l'esperienza in Australia, il collegiale di Tenerife, il fondo a Doha e il rientro da poco in Italia la condizione non può essere ottimale. Il tempo e la nuotata comunque mi danno molteplici indicazioni positive".

Di alto profilo internazionale anche il crono con cui Simona Quadarella (sotto) vince i 1500 stile libero, 15'57''66 (1'01''64, 2'05''39, 3'09''31, 4'13''31, 5'17''51, 6'21''36, 7'25''79, 8'30''15, 9'34''62, 10'39''20, 11'43''07, 12'47''35, 13'51''67, 14'55''84), miglior prestazione mondiale 2017, seconda personale di sempre. La 19enne romana è allieva di Christian Minotti al CC Aniene (tesserata anche per le Fiamme Rosse).

Nuoto campionato italiano assoluto 2018

Di buona caratura internazionale anche il 48”36 (23”58), crono che equivale a 912 punti FINA, ovviamente primato personale, con cui il gigante torinese Alessandro Miressi – 202 cm, 19 anni, allievo di Antonio Satta al CN Torino (tesserato anche per le Fiamme Oro) – si aggiudica a sorpresa ma con grande autorevolezza i 100m stile libero, a conclusione di una finale bellissima che vede sotto i 49 secondi anche gli altru due medagliati, Luca Dotto, 28 anni, secondo con 48.56 (901 punti), Ivano Vendrame, 48”98. Poco sopra i 49 secondi, con 49”07, anche il quarto classificato, Lorenzo Zazzeri (nella foto sotto il podio dei 100 stile libero). Con questi tempi, e questi quattro moschettieri l’Italia può allestire una buona staffetta per i prossimi Europei di Glasgow. Qualificato per gli Europei (limite 48''7) anche il recordman italiano Luca Dotto, 28 anni, di Campospiero (PD), campione europeo dei 100 e semifinalista olimpico dei 50, nonché argento iridato a Shanghai nel 201. Con il suo crono vincente Miressi, gigante torinese (202 cm) di 19 anni, allievo di Antonio Satta al CN Torino e tesserato anche per le Fiamme Oro), diviene il quarto performer italiano di sempre. Da notare che in ultima frazione di staffetta Miressi conferma il buon momento nuotando la distanza in 48”05.

Nuoto campionato italiano assoluto 2018

A sorpresa Margherita Panziera (sotto, abbracciata da Ilaria Cusinato) realizza il record italiano dei 100m dorso in prima frazione della staffetta 4x100m mista: con 59”96 (26”53) la nuotatrice veneta, 22enne di Montebelluna, in forza al CC Aniene dov’è allenata da Gianluca Belfiore, diventa la prima italiana a scendere sotto l’importante barriera del minuto. Il suo crono vale 910 punti FINA. Il precedente record apparteneva a Elena Gemo dal 2015 con 1’00”22.

Nuoto campionato italiano assoluto 2018

I veneti Ilaria Cusinato e Thomas Ceccon vincono i 200m misti rispettivamente con la migliore prestazione italiana in tessuto con 2’11”26, a 1 centesimo dal record italiano di Alessia Filippi (stabilito il 29 maggio 2009 a Pescara), e il record italiano juniores con 2’00”43. Per la 19enne di Cittadella è la seconda prestazione europea stagionale; per il 17enne di Thiene è primato personale per oltre un secondo.

Nella terza giornata vengono conseguiti altri 5 pass europei per un totale attuale di 23.

Da registrare anche il successo nei 100m stile libero di Federica Pellegrini con 54''42, un tempo non esaltante che non soddisfa neppure lei ma che le garantisce il pass per Glasgow. La 29enne veneta dell’ Aniene, allenata dal tecnico federale Matteo Giunta al Centro Federale di Verona.

 

I Podi delle Finali della 3a Giornata

800 stile libero M
1. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 7'45''53
2. Domenico Acerenza (CC Napoli) 7'57''60 pp (precedente 7'57''97 del 21/08/2017 a Taipei)
3. Johannes Calloni (Assonuoto Caserta) 7'59''80 pp (prec. 8'01''63 del 12/08/2017 a E. Meadow)

200 misti F
1. Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) 2'11''26 pp (prec.2'12''71 del 23/04/2016 a Riccione)
2. Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno) 2'13''36
3. Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia) 2'14''33

200 misti M
1. Thomas Ceccon (Leosport) 2'00''43 RIJ (prec.2'01''05 di Alberto Razzetti del 02/08/2017 a Roma)
2. Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 2'00''93
3. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 2'01''08

100 stile libero F

1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 54''42
2. Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene) 55''33
3. Laura Letrari (Esercito/Bolzano Nuoto) 55''63

100 stile libero M
1. Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 48''36 pp (prec. 48''71 del 04/04/2017
2. Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto) 48''56 
3. Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) 48''98
4. Lorenzo Zazzeri (Esercito/FlorentiaNuotoClub) 49''07

1500 stile libero F
1. Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene) 15'57''66
2. Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno) 16'15''33 pp (precedente 16'30''62 del 14/04/2010 a Riccione)
3. Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi) 16'19''52

4x100 mista M
1. Fiamme Oro 3'35''04 (Ciccarese 54''95, Giorgetti 1'01''19, Rivolta 50''85, Miressi 48''05)
2. Esercito 3'36''33
3. SMGM Team Nuoto Lombardia 3'40''65

4x100 mista F
1. Fiamme Oro 4'02''12 (Panziera 59''96 RI - prec.1'00''22 di Elena Gemo del 13/06/2015 a Roma -, Scarcella 1'08''27, Cusinato 59''18, Galizi 54''17)
2. CC Aniene 4'05''68
3. Fiamme Gialle 4'06''09

Risultati: http://fin2018.microplustiming.com/indexNU_1014Apr_Riccione_web.php

 

Atleti qualificati agli Europei (23)

Simone Sabbioni nei 50 dorso in 25''17
Simona Quadarella negli 800 stile libero in 8'25''82 e nei 1500 stile libero in 15'57''66
Domenico Acerenza nei 400 stile libero in 3'46''27
Arianna Castiglioni nei 100 rana in 1'06''91
Martina Carraro nei 100 rana in 1'07''80
Federico Burdisso nei 200 farfalla in 1'57''23
Ilaria Cusinato nei 400 misti in 4'37''14 e nei 200 misti in 2'11''26
Carlotta Toni nei 400 misti in 4'39''27
Alessia Polieri nei 400 misti in 4'40''84
Andrea Vergani nei 50 stile libero in 21''70 e nei 50 farfalla in 23''63
Luca Dotto nei 50 stile libero in 22''06, nei 100 stile libero in 48''56 e 4x100 sl
Silvia Scalia nei 50 dorso in 28''30
Ilaria Bianchi nei 100 farfalla in 57''70
Elena Di Liddo nei 100 farfalla in 57''75
Thomas Ceccon nei 100 dorso in 53''94 e nei 200 misti in 2'00''43
Francesca Fangio nei 200 rana in 2'26''72
Fabio Scozzoli nei 100 rana in 59''33
Stefania Pirozzi nei 200 stile libero in 1'59''71
Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero in 7'45''53
Federica Pellegrini nei 100 stile libero in 54''42
Alessandro Miressi nei 100 stile libero in 48''36 e con la 4x100 sl
Ivano Vendrame con la 4x100 sl
Lorenzo Zazzeri con la 4x100 sl

Foto Andrea Staccioli / deepbluemedia.eu

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter