Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Riccione, Giovedì 6 aprile 2017 – Campionati Italiani Assoluti Primaverili (50m) – 3a Giornata/ Highlights

ASSOLUTI 3: Detti trionfa anche negli 800 stile libero

I gemelli del mezzofondo a ruoli invertiti: Gabriele vince col miglior tempo stagionale, a meno di un secondo dal record europeo di Paltrinieri e infligge a Greg un distacco di quasi otto secondi. Matteo Restivo vince i 200 dorso abbassando di quasi un secondo il record italiano.

Gabriele Detti prosegue nella sua striscia vincente a Riccione e oggi – dopo avere vinto il titolo dei 400m stile libero - si è aggiudicato perentoriamente anche gli 800m stile libero, con un crono che non lascia dubbi sulla sua attuale valenza internazionale: 7:41.64 (3:49.24 a metà gara). Si tratta del miglior tempo mondiale dell’anno e del quinto tempo mondiale di sempre in tessuto (7° con ogni tipo di costume) e, ovviamente, del primato personale (prec. 7:42.74).
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione (Stadio del Nuoto), Mercoledì 22 Marzo 2017 – Criteria Nazionali Giovanili Maschili (25m)/ 3a Giornata – Highlights

CRITERIA MASCHILI 3: Ceccon poker, Martinenghi e Mora tris

La migliore prestazione è del mezzofondista Andrea Manzi che vince i 1500m stile libero con un tempo sub 15 minuti. Cinque i primati della manifestazione nell’ultima giornata dei Criteria. Il Team Veneto s’impone nettamente tra le società.

Anche l’ultima giornata dei Criteria ha offerto numerose buone prestazioni, compresi cinque altri primati della manifestazione. Ancora in grande evidenza il liberista Thomas Ceccon, che consegue la quarta vittoria nei 100m stile libero, il ranista Nicolò Martinenghi e il dorsista Lorenzo Mora entrambi bravi a realizzare l’en plein nelle rispettive specialità. La migliore prestazione tecnica è del mezzofondista Andrea Manzi che vince i 1500m stile libero con un tempo sub 15 minuti.
Continua a leggere...

Nuoto

Marsiglia, Domenica 5 Marzo 2017 – 6° Meeting Open Mediterranée (50M)/Terza Giornata

MARSIGLIA: Ben Proud e Boglarka Kapas sugli scudi

Il britannico vince i 50m stile libero col miglior crono 2017.La magiara fa altrettanto nei 400m stile libero dove sconfigge la connazionale Katinka Hosszu. Uno-due italiano nei 100m stile libero con Silvia Di Pietro ed Erika Ferraioli.

Nella terza e ultima giornata del “Meeting Open de la Méditerranée”, a Marsiglia, - manifestazione che fa parte del circuito Golden Tour (analogo all’Arena Pro Swim Series degli Stati Uniti, con premi in denaro alla fine) – hannno destato sensazione le performance della mezzofondista ungherese Boglarka Kapas e dello sprinter britannico Benjamin Proud.
Continua a leggere...

Nuoto

Sydney (Olympic Park), Domenica 5 Marzo 2017 - NSW State Open Championships (50m)/Terza Giornata

SYDNEY: la svedese Michelle Coleman prima al mondo nei 200m stile libero

La stile liberista svedese scavalca la Pellegrini al vertice del ranking mondiale vincendo i 200 in 1:55.98. A Cameron McEvoy anche i 50m stile libero. Tris per la ranista russa Yuliya Efimova e per la dorsista australiana Emily Seebohm che vincono anche i 50 metri.

Nella terza giornata dei Campionati dello Stato del Nuovo Galles del Sud, in vasca lunga, all’Olympic park di Sydney, la migliore prestazione è stata realizzata dalla svedese Michelle Coleman (in copertina e sotto), 23 anni, che ha vinto i 200m stile libero in 1:55.98 (56.84; 27.28/29.56/29.59/29.55), tempo che corrisponde a 924 punti FINA. Si tratta anche della migliore prestazione 2017 con cui la Coleman scavalca Federica Pellegrini che in dicembre, agli Assoluti Invernali di Riccione, aveva nuotato la distanza in 1:56:04, e che due giorni fa a Indianapolis, aveva vinto la gara con un crono simile, 1:56.07.
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis, 4 Marzo 2017 – Arena Pro Swim Series (50m)/3a Giornata

INDY - 100 DORSO/100 RANA FEMMINILI: Pellegrini e Martinenghi terzi

Nelle finali B Simone Sabbioni primo nei 100 dorso e Luca Pizzini secondo nei 100 rana e 200 misti . Di Adam Peaty, nei 100m rana, la migliore prestazione della giornata (anche mondiale 2017).

Nella terza, e ultima, giornata della seconda tappa dell'Arena Pro Swim Series, in vasca lunga, a Indianapolis, Federica Pellegrini è salita per la terza volta sul podio in questo meeting per mettere al collo la medaglia di bronzo nei 100m dorso, col tempo di 1:00.78, seconda prestazione personale di sempre, a 9 centesimi dal personale di 1:00:69 nuotato il 9 aprile 2013, a Riccione. Davanti a lei la statunitense Ali Deloof, prima in 59.82 (917 punti FINA) e la britannica Jessica Fullalove, seconda in 1:00.29. Un’altra prestazione positiva per l’italiana, che conferma la sua determinazione di volere essere protagonista assoluta in questa stagione.
Continua a leggere...

Nuoto

Rio de Janeiro, Lunedì 8 Agosto 2016 - XXXI Olimpiade/3a Giornata – Semifinali e Finali

STATI UNITI, 6 medaglie

D'oro e d'argento nei 100 dorso maschili e nei 100 rana femminili; argento nei 100 dorso femminili e bronzo nei 200 stile libero maschili, vinti da Yang Sun su Chad Le Clos.

Fanno festa gli Stati Uniti che nella terza serata di finali vincono 6 medaglie: 2 d’oro sia nei 100 rana femminili sia nei 100 dorso maschili, argento nei 100 dorso femminili. Fa festa anche la Cina con 3 medaglie: oro nei 200 stile libero maschili, argento nei 100 dorso maschili e bronzo nei 100 dorso femminili. Deludono i dorsisti e le dorsiste australiani che a Kazan vinsero tutte le medaglie d’oro e una d’argento.Delude anche il campione del mondo dei 300 stile libero, James Guy.
Continua a leggere...

Nuoto

Rio de Janeiro, Lunedì 8 Agosto 2016 - XXXI Olimpiade/3a Giornata - Batterie

Ecco i 200 stile libero femminili

Il crono più veloce delle batterie è della Ledecky. Federica Pellegrini accede alle semifinali con il quinto tempo. Ugualmente Michael Phelps nei 200 farfalla. Record olimpico di Katinka Hosszu nei 200 misti.

Soltanto tre eventi individuali nelle batterie di oggi. 200 STILE LIBERO femminili. Si fa sul serio dalla quarta batteria, con Federica Pellegrini alla corsia 4, Missy Franklin alla 5, Veronika Popova alla 3, e la cinese Yanyan Ai alla 6. E quest’ultima prima ai 100metri. Poi Federica allunga, come suo solito e vince in 1:56.37. Seconda la cinese in 1:56.77, terza la Popova 1:57.012, quarta la Franklin, 1:57+. Bene la Pellegrini, male l’americana che proprio non riesce ad uscire dalla crisi in cui è piombata da un paio di stagioni.
Continua a leggere...

Pallanuoto

Huizhou (Cina), Mercoledì 23 Giugno 2016 – Super Finale Maschile FINA World League /3a Giornata

SUPER FINALE/3: l’Italia supera il Giappone (17-10)

Terza vittoria per Serbia e Grecia: le due squadre balcaniche hanno sconfitto rispettivamente gli Stati Uniti (10-8) e l’Australia (10-5). Domani nei quarti di finale gli Azzurri incontreranno il Brasile, oggi vincitore sulla Cina per 15-13 ai tiri di rigore.

Pronta reazione dell’Italia dopo la pesante sconfitta di ieri contro la Grecia. Oggi nella terza e ultima partita della fase preliminare gli Azzurri hanno sconfitto nettamente il Giappone per 17-10.
Continua a leggere...

Sincronizzato

Londra, 11 Maggio 2016 – 33i Campionati Europei/3a Giornata – Sincro/Preliminari Esercizio Libero a Squadre

EUROPEI SINCRO: Italia seconda nei preliminari dell’esercizio libero

Russia assente, Ucraina al primo posto, terza la Spagna.

Continuano le belle prestazioni della Nazionale di nuoto sincronizzato guidata dal CT Patrizia Giallombardo. Dopo il bronzo nel tecnico - favorita dall’assenza della Russia, campione mondiale, concentrata sulla preparazione per le Olimpiadi - la squadra italiana ottiene il secondo posto nei preliminari dell'esercizio libero, con 91.8000 (27.5000 esecuzione, 36.8000 impressione artistica, 27.5000 elementi).
Continua a leggere...

Pallanuoto

Belgrado (Serbia), 12 Gennaio 2016 - 32i Campionati Europei di Pallanuoto/3a Giornata/Fase Preliminare

EUROPEI: Montenegro pari in extremis con la Spagna

Sotto di 2 gol a 74 secondi dalla fine i montenegrini riescono ad acciuffare il pareggio contro gli iberici (8-8). Nel torneo femminile vittoria dell’Ungheria sulla Grecia.

Nella terza giornata l’incontro clou fra Montenegro e Spagna si è concluso in parità. Dopo il primo tempo giocato brillantemente dalle due squadre e finito sul 3 a 3, la formazione iberica si è portata in vantaggio ed è rimasta davanti quasi fino al termine dell’incontro. A 74 secondi dalla fine la Spagna conduceva per 8-6 ma si è fatta raggiungere, e l’incontro si è concluso sul risultato di 8-8.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter