Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Hangzhou (Cina), Giovedì 13 Dicembre 2018 – 14i Campionati del Mondo FINA (25m)/3a Giornata

HANGZHOU/3: Simona Quadarella, splendido argento negli 800 stile libero

Quinto posto di Margherita Panziera nei 200 dorso e ottavo posto di Piero Codia nei 100 farfalla. In semifinale bene Marco Orsi, record italiano nei 100 misti, e Simone Sabbioni nei 50 dorso.

  • Share
14th Fina World Swimming Championships 25m

Nella terza giornata dei 14i Campionati del Mondo in vasca corta l’Italia conquista la terza medaglia con Simona Quadarella  (in copertina) che si aggiudica l'argento negli 800m stile libero con 8:08.03; un ottimo crono per la ventenne nuotatrice romana: è la migliore prestazione italiana in tessuto e avvicina l'8:04.43 gommato nuotato da Alessia Filippi per l'oro agli Europei di Rijeka nel 2008 ma che è soprattutto il suo migliore personale di oltre 5 secondi ( era di 8:13.41). Al primo posto la sedicenne fuoriclasse cinese Jianjiahe Wang, primatista mondiale juniores con 7:59.44 (2° crono all time, dopo il record mondiale di Katie Ledecky), che domina la gara, sola davanti a tutte, e vince in 8:04.35.

Alla prima finale mondiale della carriera delude Margherita Panziera che dopo il record italiano di 2:01.56 stabilito a Riccione due settimane fa aveva suscitato attese di medaglia nei 200m dorso. Invece, la 23enne trevigiana di Montebelluna, di stanza a Roma, chiude al 5° posto in 2:02.50 (28.97/ 59.71/1:30.95), senza mai essere in lotta per il podio. Mal comune forse mezzo gaudio, visto che resta fuori dal podio anche la super eclettica e super medagliata Katinka Hosszu (argento nei 100 dorso, oro nei 400 misti e nei 200 farfalla), quarta in 2:01.99. Anche in questa gara dominio degli Stati Uniti, con Lisa Bratton (foto sotto), oro in 2:00.71 e Kathleen Baker argento in 2:00.79. Bronzo all’australiana Emily Seebohm con2:01.37.

14th Fina World Swimming Championships 25m 
Nei 100m farfalla maschili delude anche Piero Codia, oro europeo a Glasgow e primo del ranking 2018 della specialità in vasca lunga. Il 29enne triestino, anch’egli romano d’adozione, nuota un normale 50.71, ed è ottavo. Codia, che ha un personale di 49.96, aveva nuotato più velocemente sia in batteria, con 50.07, sia in semifinale, con 50.23, una progressione al contrario la sua. La medaglia d'oro il primatista mondiale Chad Le Clos (foto sotto) in 48.50 (22.39). Il sudafricano batte per 21 centesimi il sette volte campione del mondo di Budapest 2017, lo statunitense Caeleb Dressel (48.71). Bronzo al cinese Zhuhao Li in 49.25, record asiatico.

14th Fina World Swimming Championships 25m

Niente italiani nelle due finali che hanno aperto il programma della terza sessione di finali, i 200m rana maschili e i 100m stile libero feminili.  

Si comincia con i 200m rana: il russo Kirill Prigoda (foto sotto), che compirà 23 anni il prossimo 29 dicembre, vince con il record del mondo di 2:00.16 (27.01/30.61 - 57.62/31.13-1:28.75/31.41- 2:00.16) migliorando di 28 centesimi il record precedente, di 2:00.44, che era stato realizzato in Coppa del Mondo, a Berlino, il 20 novembre 2016, dal tedesco Marco Koch. Alle piazze d’onore il cinese Hayiang Qin, che in 2:01.15, un secondo dietro, e il campione uscente, Marco Koch, con 2:01.42. Al quarto posto il giapponese Yasuhiro Koseki, con 2:02.18. Nella finale non c’era Luca Pizzini, eliminato in batteria col 19° tempo, 2:07.28 (il veronese era stato iscritto con 2:07.84).

14th Fina World Swimming Championships 25m

L'olandese Ranomi Kromowidjojo, 73 medaglie tra olimpiadi, mondiali ed europei, vince i 100m stile libero con 51.14, record dei campionati (prec. 51.37), davanti alla connazionale Femke Heemskerk che tocca in 51.60, un buon crono e una bella medaglia d’argento che, però, non sminuiscono la sua fama di eccellente perdente. Per Ranomi è la decima medaglia mondiale in questa gara. Bronzo all’americana Mallory Comerford che tocca 3 centesimi dopo la Heemskerk, in 51.63. Quarta la svedese Michelle Coleman, 52.24 (qui sotto il podio).

podio 100sl_HEEMSKER_KROMOWIDJOJO_COMERFORD

Semifinali 

Secondo crono dei 100m misti per Marco Orsi che porta il record italiano a 51.42 (23.00) migliorando di 15 centesimi il precedente record da lui realizzato il 30 novembre agli Assoluti. Orsi vince la seconda batteria per 2 centesimi sullo statunitense Michael Andrew (51.44). Nettamente il più veloce di tutti è il giovane fuoriclasse russo Kliment Kolesnikov che tocca in 50.90, record mondiale juniores, e ipoteca la medaglia d’oro. Quarto tempo, e pure lui in lizza per una medaglia, per il giapponese Hiromasa Fujimori (51.50). 
Nella seconda semifinale dei 50m dorso ritorna protagonista Simone Sabbioni che tocca in 23.10, a 5 centesimi dal proprio record italiano di 23.05 con cui vinse l’oro agli Europei  Copenhagen lo scorso anno. Il 22enne romagnolo di Riccione, con base a Verona, entra in finale con il sesto tempo, migliore di 24 centesimi rispetto al crono nuotato in batteria. Nel ranking delle semifinali lo precedono in quattro sotto i 23 secondi: il russo Evgeny Rylov (22.68), lo statunitense Ryan Murphy (22.87), il cinese Jiayu Xu (22.91), e l'irlandese Shane Ryan (22"96). Incredibilmente solo settimo, con 23.15, l'altro russo Kliment Kolesnikov.

Fuori dalla finale dei 100m misti femminili Ilaria Cusinato, col 13° tempo, 59.85, a 21 centesimi dall'ultimo tempo di qualificazione dell'australiana Emily Seebohm. La 19enne padovana di Cittadella in batteria aveva nuotato in 59.75, un decimo in meno. Davanti a tutte Katinka Hosszu, in 57.69.

Nei 50 stile libero maschili eliminato Lorenzo Zazzeri,  nonostante il primato personale di 21.32 ( un centesimo meglio del precedente), che però rappresenta solo il 14° tempo.

Nei 50m farfalla femminili eliminata anche Elena Di Liddo, 25enne pugliese di Bisceglie: tocca in 25.66 e, per 6 centesimi, è la prima delle escluse dalla finale (assieme alla statunitense Kendyl Stewart), nonostante abbia migliorato il personale di 15 centesimi.

Batterie

Il resoconto delle prestazioni degli azzurri in batteria al link

https://www.federnuoto.it/discipline/nuoto/nuoto-news/item/41172-mondiali-di-hangzhou-batterie-3%5E-giornata.html

 

Terza Giornata, Giovedì 13 dicembre - Risultati degli Italiani

Finali

200 Rana M

Nessun italiano qualificato

1. Kirill Prigoda (Rus) 2'00"16 RM

2. Haiyang Qin (Chn) 2'01"15

3. Marco Koch (Ger) 2'01"42

100 Stile Libero F

Nessuna italiana qualificata

1. Ranomi Kromowidjojo (Ned) 51"14 CR

2. Femke Heemskerk (Ned) 51"60

3. Mallory Comerford (Usa) 51"63

200 Dorso F

RI 2'01"56 di Margherita Panziera 30/11/2018 agli Assoluti di Riccione

1. Lisa Bratton (Usa) 2'00"71

2. Kathleen Baker (Usa) 2'00"79

3. Emily Seebohm (Aus) 2'01"37

5. Margherita Panziera 2'02"50

100 Farfalla M

RI 49"54 di Matteo Rivolta il 12/08/2017 in Coppa del mondo a Eindhoven

1. Chad Le Clos (Rsa) 48"50 (996 punti FINA)

2. Caeleb Dressel (Usa) 48"71

3. Zhuhao Li 49"25 

8. Piero Codia 50"71

800 Stile Libero F

RI 8'04"53 di Alessia Filippi il 12/12/2008 agli Europei di Rijeka 

1. Jianjiahe Wang (Chn) 8'04"35

2. Simona Quadarella 8'08"03 migliore prestazione in tessuto (prec. pers. 8'13"41 del 2018)

3. Leah Smith (Usa) 8'08"75

4x50 Mista Mixed

RI 1'37"90 (Bonacchi, Scozzoli, Di Pietro e Ferraioli) del 4/12/2014 ai Mondiali di Doha

1. Stati Uniti 1'36"40 RM

2. Olanda 1'37"05 RE

3. Russia 1'37"33

5. Italia 1'38"08 (Simone Sabbioni 23"10, Fabio Scozzoli 25"47, Elena Di Liddo 25"47, Federica Pellegrini 24"04)

Semifinali

100 Misti M

RI prec. 51"57 di Marco Orsi il 30/11/2018 agli Assoluti di Riccione

1. Kliment Kolesnikov 50"90 RMJ

2. Marco Orsi 51"42 RI qualificato alla finale

100 Misti F

RI 59"56 di Francesca Segat del 29/11/2008 a Genova

13. Ilaria Cusinato 59"85 eliminata

50 Dorso M 

RI 23"05 di Simone Sabbioni del 17/12/2017 agli Europei di Copenaghen

1. Evgeny Rylov (Rus) 22"68

6. Simone Sabbioni 23”10 qualificato alla finale

50 Farfalla F

RI 25"22 di Silvia Di Pietro il 3/12/2015 agli Europei di Netanya

9. Elena Di Liddo 25"66 pp (prec. 25"81 del 2017) eliminata

50 Sl M

RI 20"69 di Marco Orsi il 5/12/2014 ai Mondiali di Doha

14. Lorenzo Zazzeri 21"32 pp (prec. 21"33 del 2108) eliminato

 

Risultati completi: http://www.omegatiming.com/Competition?id=000112010cffffffffffffffffffffff&day=3

Foto Andrea Staccioli/Deepbluemedia.Eu

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter