Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | LEN 

Copenhagen (Danimarca), 13-17 Dicembre 2017 – Campionati Europei LEN (25m)

COPENHAGEN dice 33

A 33 giorni dall’inizio degli Europei in corta è quasi tutto pronto per ospitare l’importante rassegna continentale. Prosegue con successo la vendita dei biglietti.

  • Share

Dal 13 al 17 dicembre Copenhagen, capitale della Danimarca, ospiterà i Campionati Europei in vasca corta (25m). L’importante rassegna continentale della LEN, alla quale prenderanno parte pressoché tutti i migliori nuotatori europei, torna in Danimarca dopo soli quattro anni. Nel 2013, infatti, i Campionati ebbero luogo a Herning, e furono un successo. Questa volta ci si attende un successo ancora maggiore, anche perché le gare avranno luogo nella nuovissima e prestigiosa Royal Arena, un impianto di ultima generazione che promette gare veloci e spettacolari, e che potrà ospitare fino a 6.500 spettatori per sessione (sotto). L’organizzazione è della Federazione Nuoto della Danimarca, in collaborazione con la Città di Copenhagen e il braccio operativo Sport Event Denmark.

Royal Arena Copenhagen

Il nuoto in Danimarca è molto popolare, grazie anche ai risultati di un pugno di nuotatrici di grande successo, come la campionessa olimpica dei 50m stile libero Pernille Blume, la primatista mondiale dei 200m rana Rikke Moller Pedersen, la campionessa europea di dorso Mie Nielsen e la veterana Jeannette Ottesen. Si prevede di  potere vendere oltre 25.000 biglietti e di registrare il tutto esaurito in tutte le sessioni finali.

Occorre tenere presente che molti spettatori arriveranno dalla vincina Svezia, desiderosi di applaudire la loro straordinaria Sarah Sjostrom, vincitrice di 3 ori e un argento ai Mondiali di Budapest e realizzatrice di 7 record del mondo nel corso dell’anno, tra vasca lunga e corta.

Particolarmente motivante l’entità dei premi in denaro che saranno messi a disposizione dalla LEN: i record del mondo saranno ricompensati con €10.000, quelli europei con €5.000 mentre €220.000 verranno suddivisi fra le 12 migliori prestazioni, sia maschili sia femminili.

La squadra italiana sarà selezionata secondo i seguenti criteri:

Saranno qualificati gli atleti che al 19 novembre risulteranno in possesso dei seguenti requisiti:
a) gli atleti classificati entro il 12° posto nelle semifinali individuali o nelle classifiche delle gare individuali che non abbiano previsto le semifinali dei campionati del mondo di Budapest 2017 o che in quella sede abbiano ottenuto prestazioni di livello analogo o migliore.
b) gli atleti che abbiano ottenuto durante le Universiadi di Taipei, nella manifestazione Energy Standard, nei Campionati mondiali juniores o nei Campionati italiani di categoria prestazioni uguali o migliori di quelle necessarie per l'ingresso in finali ai Mondiali di Budapest.

La squadra sarà integrata a livello individuale fino a un massimo di 3 atleti per specialità, con gli atleti che, nelle gare con posti ancora liberi, otterranno in occasione dei campionati italiani invernali a Riccione (1-2 dicembre) prestazioni pari o inferiori ai corrispondenti tempi limite comunicati lo scorso 21 luglio.
Per l'eventuale e ulteriore completamento della squadra, saranno ritenute valide le prestazioni ottenute nel periodo 1 agosto - 19 novembre in occasione di Meeting Nazionali o Internazionali che prevedano il programma tecnico identico a quello dei campionati europei di vasca corta.
La partecipazione delle staffette e un'eventuale integrazione della squadra a tale fine è anch'essa subordinata al parere del Direttore Tecnico e all'approvazione del Consiglio Federale.

 

Il sito ufficiale degli Europei di Copenhagen: http://euroswim2017.com/UK/

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter