Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Singapore, Sabato 18 Novembre 2017 – Coppa del Mondo FINA (25m)/8° Meeting – 1a Giornata

WORLD CUP/SINGAPORE – 100sl, vince Cate Campbell in 50.85!

Anche Sarah Sjostrom sotto i 51 secondi. Record mondiale juniores per Michael Andrew nei 100 misti. Doppietta di Vladimir Morozov (100 misti e 50 stile libero). Chad Le Clos sfiora il record del mondo nei 200 farfalla.

  • Share
XVI FINA World Championships Aquatics Swimming Campbell AUS

Cate Campbell (in copertina) ha realizzato un’altra impresa spettacolare vincendo i 100m stile libero nella prima giornata dell'ultima tappa della Coppa del Mondo a Singapore. L'australiana, 25 anni, che recentemente, il 26 ottobre, ai Campionati Nazionali Australiani in vasca corta, ad Adelaide, ha stabilito un nuovo record mondiale con 50.25 (migliorando il suo precedente di 33 centesimi), ha messo a segno un altro colpo importante per riasserire la sua superiorità nella gara più classica con un’altra vittoria in 50.85 (24.28/26.57) nei confronti della svedese Sarah Sjostrom, la sua più temibile rivale, seconda in 50.99 (24.58/26.41), con l’olandese Ranomi Kromowidjojo terza in 51.65.

E’ chiaro che la partita dei 100 stile libero fra la Campbell e la Sjostrom è ancora aperta, anzi, è appena cominciata e nel corso delle prossime stagioni vedremo dove ci porterà. In questa prima giornata c’è stato anche un record mondiale juniores, sui 100m misti, per merito dell’americano Michael Andrew, che ha toccato in 51.65 dietro il russo-californiano Vladimir Morozov, chiaro vincitore in 50.49.

 

Altri Highlights

Chad Le Clos ha vinto i 200m farfalla con un ottimo 1: 49.25,  con un passaggio da record mondiale a metà gara. Sul podio anche i giapponesi Daiya Seto (1: 50.19) e Masaki Kaneko (1: 52.23).

Emily Seebohm, in forma scintillante in quest’ultima parte del 2017, ha vinto i 200m dorso in 2: 01.41, grazie ad una strepitosa ultima vasca percorsa in 29.47 (sole lei sotto i 30 secondi). Seconda l’ottima teenager americana Regan Smith in 2: 02.70, e soltanto terza l’ungherese Katinka Hosszu, in 2: 04.60.

La Seebohm è poi stata seconda nei 200m misti, 2: 05.46, dietro alla specialista Hosszu, vincitrice in 2: 04.37.

La quindicenne cinese Bingjie Le ha vinto gli 800m stile libero in 8: 12.36, mancando di 6 soli centesimi il fresco record mondiale juniores realizzato una settimana fa, a Pechino, dalla connazionale Jianjiahe Wang, con 8:12.30. Come si vede la Cina può ora contare su una formidabile coppia di mezzofondiste quindicenni il cui chiaro intento è quello di arrivare a minacciare la supremazia, finora inscalfibile, dell’americana Katie Ledecky. Nuovamente battuta Boglarka Kapas: l’ungherese, bronzo olimpico a Rio 2016, è giunta seconda in 8: 13.20.

Netta anche la vittoria di Alia Atkinson nei 100m rana, gara di cui è primatista mondiale con 1:02.36: la giamaicana ha toccato in 1: 03.79, davanti alla danese Rikke- Moller Pedersen, 1: 05.43, e alla cinese Jinglin Shi,1: 05.64.

La cinese Yufei Zhang ha vinto i 200m farfalla in 2: 04.22, con l’australiana Emma McKeon seconda in 2: 04.88 e la tedesca Franziska Hentke terza in 2: 06.22.

L'ungherese Peter Bernek ha vinto i 400m stile libero in 3: 39.36. Secondo l’australiano Cameron McEvoy in 3: 41.24, un crono ottimo per un velocista. Morozov ha poi vinto la sua seconda gara, lo sprint sui 50m stile libero nel 20.61, con il giapponese Shinri Shioura e McEvoy entrambi secondi  in 21.31.

Il russo Kirill Prigoda ha dominato i 50m rana in 25.80, con il bielorusso Ilya Shymanovich secondo nel 26.23, 2 centesimi davanti al giapponese Yasuhiro Koseki (26.25).

Podio asiatico nei 100m dorso maschili, con il giapponese Ryosuke Irie vincitore in 49.88 sul cinese Jiayu Xu (50.05) e il connazionale Masaki Kaneko (50.12).

Infine l'Australia ha vinto un'emozionante staffetta 4x50m mista mixed in 1: 38.65, precedendo di stretta misura Brasile (1: 38.77) e Olanda (1: 38.80).

Da notare che quasi tutti i tempi dei vincitori valgono almeno 940 punti FINA, con punte verso i 1000 punti delle prestazioni della Campbell sui 100 stile libero, di Le Clos sui 200m farfalla, e di Morozov sui 100m misti.

Le Clos e la Sjostrom sono sempre più vicini alla vittoria finale della Coppa dl Mondo, che si concluderà domani.

 

Risultati completi: http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001110109FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&sport=AQ&year=2017  

La foto di copertina è di G.Scala/Deepbluemedia/Insidefoto

 

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter