Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Altro

Fort Lauderdale, Martedì 12 Luglio 2021 – International Swimming Hall of Fame

ISHOF: CAMETTI lascia la presidenza del Comitato di Selezione

Era in carica dal 1996. Il tributo dell’ISHOF in un articolo su Swimming World.

Dopo 25 anni alla guida del Comitato di Selezione dell’International Swimming Hall of Fame (ISHOF) come chairman Camillo Cametti (nella foto all’ISHOF di Fort Lauderdale) si è dimesso dall’incarico. Una scelta personale, irrevocabile, nonostante l’invito a continuare rivoltogli dal CEO Brent Rutemiller. Lo stesso Rutemiller, anche presidente di Swimming World, tramite un articolo, pubblicato il 12 luglio a firma di Meg Keller ma preceduto da alcune righe di un suo personale tributo, ha ringraziato Cametti per i servizi resi all’ISHOF durante il quarto di secolo della sua presidenza.
Continua a leggere...

Altro | FINA 

Losanna, Mercoledì 6 Luglio 2021 – FINA abbraccia il nuovo corso del CIO

La FINA conferma la liberta di parola degli atleti per Tokyo 2020

A determinare il nuovo corso è stata la Commissione atleti del CIO presieduta dall’ex nuotatrice dello Zimbabwe Kirsty Coventry, campionessa mondiale e olimpica, attualmente ministro della gioventù e dello sport del suo paese.

Cambiamento radicale del CIO al riguardo delle manifestazioni e delle dichiarazioni a carattere politico da parte degli atleti durante le olimpiadi. Si passa dal divieto di parlare di politica, e di farne propaganda, a un’ampia permissività di espressione. A determinare il nuovo corso è stata la Commissione atleti del CIO presieduta dall’ex nuotatrice dello Zimbabwe Kirsty Coventry (in copertina) campionessa mondiale e olimpica, attualmente ministro della gioventù e dello sport del suo paese.
Continua a leggere...

Altro | FINA 

Doha (Qatar), Sabato 5 Giugno 2021 – Il Congresso elettivo della FINA

FINA: Husain Al-Musallam è il nuovo presidente

Elezione scontata per l’esponente kuwaitiano, unico candidato alla carica, che prende il posto di Julio Maglione. Due americani nelle posizioni di maggior potere: Dale Neuberger confermato tesoriere e Brent Nowicky, una “new entry” nel nuoto, nuovo direttore esecutivo al posto di Cornel Marculescu. Paolo Barelli confermato vice presidente.

Il Congresso della FINA svoltosi oggi a Doha, in Qatar, ha eletto Husain Al-Musallam, primo vice presidente della FINA uscente, nuovo presidente della FINA stessa. Il kuwaitiano succede nella carica all’uruguayano Julio Cesar Maglione che ha mantenuto questo ruolo per dodici anni, a partire dal Congresso FINA di Roma del 2009. Al-Musallam è stato eletto con 302 preferenze, 7 voti contrari e 10 astenuti.
Continua a leggere...

Altro | FINA 

Losanna, Giovedì 9 Aprile 2021 – Comunicato stampa della FINA

La FINA ci ripensa, i test event si faranno

Cancellati soltanto pochi giorni fa gli eventi acquatici di qualificazione olimpica in Giappone si faranno. Sotto il comunicato stampa della federazione internazionale.

Dopo un proficuo processo di consultazione tra la FINA, la Federazione giapponese di nuoto, il Comitato organizzatore di Tokyo 2020, le autorità giapponesi, compreso il governo del Giappone e il governo metropolitano di Tokyo, e il Comitato olimpico internazionale (CIO), la FINA è lieta di annunciare la riprogrammazione della FINA Diving World Cup per le nuove date dall'1 al 6 maggio 2021. La competizione si svolgerà a Tokyo (JPN), come originariamente previsto, e servirà sia come evento di qualificazione che di test per i Giochi Olimpici, in programma dal 23 luglio all'8 agosto 2021 nella capitale giapponese.
Continua a leggere...

Altro

Berlino, Martedì 8 Marzo 2021 – Un museo per Carlo Pedersoli/Bud Spencer

CARLO PEDERSOLI/BUD SPENCER onorato con un museo a Berlino

Il museo aprirà il 27 giugno, gli ingressi saranno prenotabili dal 19 marzo.

Come da noi riferito quando lo commemorammo dopo la sua morte, avvenuta nel 2016 all’età di 86 anni, e come ribadito dal figlio Giuseppe in una recente intervista, Carlo Pedersoli, alias Bud Spencer (in copertina), ha sempre avuto uno stretto legame con la Germania, e in particolare con Berlino, da lui considerata la sua seconda città, dopo l’amata Napoli.
Continua a leggere...

Altro | FINA 

Losanna, Mercoledì 3 Marzo 2021 – Cambiamenti epocali alla FINA

Clamoroso: Cornel MARCULESCU lascia dopo 35 anni!

Due giorni fa il Direttore Esecutivo della FINA, con una lettera ai membri del Bureau, aveva annunciato le proprie dimissioni dall’incarico, con decorrenza 31 maggio. Il Bureau riunitosi virtualmente oggi on line ha, invece, deciso l’immediato esonero e la sua sostituzione con l’attuale vice Direttore Esecutivo, Marcela Saxlund.

A ora di cena è arrivato il seguente comunicato stampa con cui la FINA notifica l’esonero del suo Direttore Esecutivo, Cornel Marculescu, in carica da 35 anni: “Il Bureau della FINA si è riunito oggi online per il suo primo incontro del 2021 e ha accettato le dimissioni del signor Cornel Marculescu, direttore esecutivo della FINA negli ultimi 35 anni. I membri del Bureau FINA hanno riconosciuto l'eccezionale devozione e il ruolo del signor Marculescu nello sviluppo degli sport acquatici nei cinque continenti, contribuendo a rendere il nostro sport un pilastro del Movimento Olimpico.
Continua a leggere...

Altro

Giovedì 18 Febbraio 2021 – Altro lutto nel nuoto italiano

FRANCO CIARAMELLA ci ha lasciati

Fu stimato giudice internazionale e successivamente collaboratore e segretario del Settore Istruzione Tecnica.

Franco Ciaramella è morto all'improvviso giovedì 18 febbraio; aveva da poco compiuto 85 anni, martedì 9 febbraio. Napoletano di animo nobile e gentile, appassionato di ogni forma d'arte e degli sport acquatici, ha vissuto nel nuoto e per il nuoto. E’ stato uno dei più grandi giudici internazionali, poi consigliere del Gruppo Ufficiali Gara e segretario generale del Settore Istruzione Tecnica.
Continua a leggere...

Altro

Nuoto sotto il ghiaccio. Incredibile impresa di una nuotatrice russa

PROVA ESTREMA: nuota per 85 metri sotto il ghiaccio, temperatura zero gradi

Lo ha fatto la nuotatrice moscovita Yekaterina Nekrasova, 40 anni, per festeggiare il capodanno ortodosso, indossando un semplice costume da nuoto.

Yekaterina Nekrasova (in copertina all’arrivo, e sotto nel video), nuotatrice russa, moscovita di 40 anni, per festeggiare il capodanno ortodosso, il 13 gennaio, ha nuotato sotto il ghiaccio del Lago Baikal, in Siberia, il più profondo e il più freddo del mondo, per 85 metri, indossando soltanto un normale costume da bagno, una cuffia e una maschera subacquea.
Continua a leggere...

Altro

Roma, Mercoledì 14 Ottobre 2020 – Lutto nel giornalismo sportivo

GIANFRANCO DE LAURENTIIS ci ha lasciati

Se n’è andato nel cuore della notte, a ottantuno anni. Esemplare telecronista RAI, famoso per la conduzione di alcune celebri rubriche. Nel suo curriculum anche telecronache di nuoto e la collaborazione con l’organizzazione dei campionati del mondo di nuoto di Roma 1994.

Il mondo del giornalismo e il mondo dello sport piangono Gianfranco de Laurentiis, giornalista romano, per oltre trenta anni volto dello sport alla Rai, scomparso nel cuore della notte all’età di ottantuno anni. Lascia la moglie Mirella e i figli Roberto e Paolo. A loro giungano anche le nostre più sentite condoglianze.
Continua a leggere...

Altro

Premio Nobel a un’astrofisica americana nuotatrice master

ANDREA GHEZ, Nobel per la fisica e nuotatrice master

Ha scoperto nuovi buchi neri nella Via Lattea. Il nuoto fa parte del suo approccio agli studi.

Roger Penrose, Reinhard Genzel and Andrea Ghez sono i tre scienziati qualche giorno fa hanno ricevuto il Premio Nobel 2020 per la Fisica. Ne parliamo perché uno dei tre, Andrea Ghez, donna e mamma, 55 anni, è una nota nuotatrice Master in California (in copertina).
Continua a leggere...
Tuffiblog