Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Pallanuoto | FINA 

Davis (California, USA), 2 - 7 maggio – FINA World League Femminile/Torneo Intercontinentale

WORLD LEAGUE/F: l'Australia sconfigge gli USA in California

Gli Stati Uniti avevano sconfitto la squadra aussie (ai rigori) nell’ultima partita del torneo ma sono stati sconfitti nel successivo match per la medaglia d’oro. Comunque Australia e Stati Uniti, assieme a Canada, Giappone e Cina (paese organizzatore), accedono alla Super Finale, assieme alle europee Ungheria, Olanda e Russia, già qualificate.

  • Share

L'Australia ha vinto il Torneo Intercontinentale della World League FINA 2017 femminile, tenutosi a Davis (California, USA), dal 2 al 7 maggio, sconfiggendo gli Stati Uniti 10-7 nel match per la medaglia d’oro (copertina). Per la medaglia di bronzo il Canada ha sconfitto il Giappone 5-2. Le prime quattro squadre qualificate hanno guadagnato l’accesso alla Super Finale che avrà luogo a Shanghai (CHN) dal 6 all’11 giugno. Le altre squadre qualificate sono la Cina (come nazione ospitante) e le europee Ungheria, Olanda e Russia. L’ Italia, come è noto, ha fallito la qualificazione.

Nel match per la medaglia d’oro la squadra australiana è sempre stata al comando finché, a 3 minuti dal termine, le padrone di casa sono riuscite a pareggiare 7-7. Ma era destino che vincessero le Aussies che hanno poi realizzato tre gol consecutivi senza subirne nessuno, fissando il risultato finale sul punteggio di 10-7.

Prima dell'ultimo giorno, le nordamericane avevano vinto tutte le loro cinque partite, mentre l'Australia aveva subito una sconfitta, proprio contro gli USA (dopo i tiri di rigore).

Nella partita per il 5° e 6° posto il Kazakistan ha battuto la Cina per 14-7.

L’australiana Rowie Webster è ​​stata la migliore realizzatrice, con 18 gol, mentre l’americana Melissa Seidemann è stata eletta migliore giocatrice del torneo e la canadese Jessica Gaudreault miglior portiere.

Nella Super Finale il team nordamericano  - che è campione olimpico e mondiale, e ha vinto tutte le edizioni del World League dal 2009, con l’eccezione del 2013 - sarà ancora la squadra da battere.

Classifica Finale del Torneo Intercontinentale: 1. Australia, 2. USA; 3. Canada, 4. Giappone, 5. Kazakhstan, 6. Cina.

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter