Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto

Birmingham (Inghilterra), Venerdì 29 Luglio/Giovedì 3 agosto 2022 – Giochi del Commonwealth (50 m)

L’Australia sbanca ai COMMONWEALTH Games

Gli aussie dominano sia come squadra sia individualmente, soprattutto con le donne che hanno realizzato anche il record del mondo nella staffetta 4x200 stile libero.

I Giochi del Commonwealth 2022, manifestazione anacronistica che celebra un’istituzione altrettanto anacronistica, si sono svolti a Birmingham (Inghilterra), nel nuovissimo complesso “Sandwell Aquatics”, da venerdì 29 luglio a giovedì 3 agosto, e sono stati dominati dall’ Australia, che si è presentata con una squadra forte di quattro campioni olimpici individuali: il 23enne campione olimpico e mondiale dei 200 metri rana Zac Stubblety-Cook, anche primatista mondiale, e le nuotatrici Kaylee McKeown, Ariarne Titmus ed Emma McKeon.
Continua a leggere...

Nuoto

Adelaide, 22 Maggio 2022 – Campionati australiani / Trials (50 m)

ARIARNE TITMUS, record mondiale dei 400 stile libero (3:56.40)

La campionessa olimpica ha migliorato di 6 centesimi il precedente limite dell’americana Katie Ledecky.

L’australiana Ariarne Titmus (in copertina), campionessa olimpica a Tokyo 2021, nell’ultima sessione delle finali dei Campionati australiani, anche Trials per i Giochi del Commonwealth (svoltisi dal 18 al 22 maggio), ha realizzato il nuovo record mondiale dei 400 metri stile libero femminili, facendo segnare 3:56.40 al SA Aquatic and Leisure Centre di Adelaide.
Continua a leggere...

Nuoto

Canberra, Mercoledì 18 Agosto 2021 – L’Australia annulla i “Nationals” in corta e rinvia tutto

AUSTRALIA – Rinviati campionati nazionali in corta e Swimming League

Cancellata anche la partecipazione ai Mondiali in vasca corta di dicembre ma sarà consentita la partecipazione a titolo individuale.

Il timore del Covid 19, la pandemia che l’Australia, strepitosa protagonista delle Olimpiadi di nuoto, ha comunque affrontato meglio di molti altri paesi, hanno indotto la federazione nuoto australiana, Swimming Australia, ad annullare i Campionati australiani di nuoto in vasca corta 2021.
Continua a leggere...

Nuoto

Canberra (Australia), Domenica 4 Luglio 2021 – Australia / Finalizzate le iscrizioni alle Olimpiadi

EMMA MCKEON e KYLE CHALMERS rinunciano ai 200 stile libero a Tokyo

Nella specialità di Federica Pellegrini la nuotatrice fu bronzo a Rio 2016 soffiando il podio proprio all’azzurra.

Dalle iscrizioni ufficiali depositate domenica 4 luglio a Tokyo per la partecipazione alle Olimpiadi si scopre la clamorosa rinuncia di Emma McKeon e Kyle Chalmers ai rispettivi eventi individuali dei 200 m stile libero, nonché la rinuncia di Matthew Temple dai 100 m stile libero.
Continua a leggere...

Nuoto

Sydney/Brisbane, Venerdì 11/Domenica 13 Dicembre 2020 - Campionati del Nuovo Galles del Sud /Campionati del Queensland (50m)

CATE CAMPBELL (100 sl) e KAYLEE MCKEOWN (100 dorso) super veloci

La velocista vince con il miglior crono dell’anno; la dorsista s’impone con il secondo miglior tempo mondiale di sempre.

Venerdì 11 dicembre, nella prima giornata dei Campionati del Nuovo Galles del Sud (NSW), in svolgimento fino a giovedì 17 dicembre al Sydney Olympic Park Aquatic Center in vasca lunga, Cate Campbell, 28 anni, ha vinto i 100m stile libero in 52.87 (25.41/27.46). Seconda la sorella Bronte in 54.03. Quello di Cate è il miglior tempo mondiale stagionale, più veloce di 3 centesimi del 52.90 nuotato a settembre dalla cinese Yufei Zhang. Il giorno dopo Cate ha vinto i 50m stile libero in 24.46 con Bronte seconda in 25.21.
Continua a leggere...

Nuoto

Brisbane, Sydney, Hobart, Perth e Melbourne, Giovedì 26 novembre/ Domenica 29 Novembre - Campionati Australiani 2020 “virtuali” (25m)

KAYLEE MCKEOWN, record mondiale 200 dorso

La diciannovenne eclettica nuotatrice aussie ha realizzato anche la seconda prestazione ogni tempo nei 200 misti. In evidenza anche le mezzofondiste Lane Pallister e Ariarne Titmus, Emma McKeon e il ranista Matt Wilson.

Allo Sleeman Aquatic Centre di Brisbane (Chandler), una delle cinque sedi dei Campionati Australiani definiti “virtuali” – le altre sedi sono Sydney (Olympic Park Aquatic Centre), Hobart (Aquatic Centre), Perth (HBF Stadium) and Melbourne (MSAC) - Kaylee Mckeown, 19 anni (in copertina e sotto), ha migliorato il record mondiale dei 200 dorso in vasca corta in 1:58.94 (28.40/58.59/1:29.00). Il precedente primato, di 1:59.23 (28.37/58.36/1:28.77), apparteneva all’ungherese Katinka Hosszu, dal 5 dicembre 2014 (Mondiali di Doha).
Continua a leggere...

Nuoto

Gwangju (Corea del Sud), Venerdì 19 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA /7a Giornata - Sincronizzato

I CANGURI si preparano a balzare sulle medaglie olimpiche

I Dolphins andranno a Tokyo sotto la guida di Rohan Taylor, il coach che ha sostituito Jacco Verhaeren. Stabilite le date dei Trials.

La fine delle misure di contrasto al Covid-19 appare lontana, in tutto il mondo e anche in Australia. Tuttavia, a volte con difficoltà, tutti i nuotatori di élite del globo hanno ripreso gli allenamenti in piscina, con l’olimpiade di Tokyo 2020, posticipata al 2021 (dal 23 luglio all'8 agosto), nel mirino. L’Australia, seconda potenza natatoria mondiale, non ha perso tempo nel delineare le strategie che dovranno consentire ai Dolphins di salire numerosi sul podio nella capitale giapponese fra poco più di un anno.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Tokyo, Venerdì 2/Domenica 4 Agosto 2019 - FINA Swimming World Cup 2019 (50m) / Prima Tappa

WORLD CUP/1 – Undici record della manifestazione

Tra i più in forma i nuotatori australiani e il lituano Dana Rapsys. Federica Pellegrini due volte sul podio, nei 100 dorso (bronzo) e nei 100 stile libero (argento). Medaglia d’argento anche per Nicolò Martinenghi nei 50 rana.

Gli incentivi (soldi) non bastano, la World Cup non decolla. Persino la prima tappa, a Tokyo – la prima di un circuito di sette meeting -, nonostante la recente conclusione dei Mondiali e le Olimpiadi del prossimo anno, non ha attratto che un ristretto numero di campioni di primo livello. Tuttavia, c’è chi ha sfruttato la forma mondiale e la vasca da 50 metri per realizzare alcuni risultati interessanti - 11 i primati della manifestazione (evidenziati in grassetto sotto nell’elenco dei vincitori) -, mentre qualcun altro, incluso Nicolò Martinenghi, è riuscito a cogliere qualche piccola rivincita personale rispetto ai Mondiali.
Continua a leggere...

Pallanuoto | FINA 

Gwangju (Corea del Sud), Domenica 14 Luglio 2019 – 18i Campionati del Mondo FINA /3a Giornata - Pallanuoto Donne /1a Giornata

MONDIALI PN D/1 – Italia di misura sull’Australia (10-9)

Buon esordio del Setterosa contro un’avversaria di rango. Débacle per la pallanuoto con alcuni match privi di senso, terminati con punteggi astronomici.

Nella prima giornata del torneo al femminile dei 18i Campionati del Mondo FINA a Gwangju l’Italia ha vinto per 10-9 il difficile confronto con l’Australia, incontro del Gruppo D. Un buon esordio per il Setterosa del CT Fabio Conti, propiziato dalla tripletta di Arianna Garibotti, dalle doppiette di Avegno, Bianconi e Palmieri, e dal goal di Elisa Queirolo.
Continua a leggere...

Pallanuoto | FINA 

Budapest, Martedì 4 Giugno 2019 - Super Finale World League femminile FINA 2019/1a Giornata

WORLD LEAGUE SF/1 – ITALIA, esordio felice, battuta l’Australia

Vittoria di misura (11-9) ma incoraggiante per il Setterosa del CT Fabio Conti.Gli Stati Uniti faticano con l’Ungheria, la Russia batte il Canada dopo i rigori, l’Olanda vince facilmente con la Cina.

Nell’ultima partita della prima giornata della Super Finale della World League alla Duna Arena di Budapest, nel Gruppo A, l’Italia ha battuto l’Australia per 11-9, un esordio positivo e soddisfacente per il Setterosa del CT Fabio Conti.
Continua a leggere...
Tuffiblog