Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Singapore, Domenica 19 Novembre 2017 – Coppa del Mondo FINA (25m)/8° Meeting – 2a Giornata

CONCLUSA LA WORLD CUP - Vittoria e dollari per Sarah Sjostrom e Chad Le Clos

Tripla di Vladimir Morozov (100 misti e 50 stile libero nella prima giornata, 100 stile libero nella seconda giornata). Sei le doppiette: Emily Seebohm nei 100m e 200m dorso; Alia Atkinson 50m e 100m rana; Katinka Hosszu nei 200m e 400m misti; Sarah Sjostrom nei 200m stile libero e nei 50m farfalla; Kirill Prigoda nei 50m e 200m rana; Chad Le Clos nei 100m e 200m farfalla. Nei 100 farfalla maschili record mondiale juniores del cinese Zhuhao Li.

  • Share
SARAH SJOSTROM SWE

Sarah Sjostrom (SWE) e Chad Le Clos (RSA) sono i vincitori assoluti dell'edizione 2017 della Coppa del Mondo FINA, dopo il completamento dell'ottava e ultima tappa del circuito, conclusosi oggi a Singapore. La stella svedese ha dominato la manifestazione con 629 punti mentre l’asso sudafricano ha concluso in testa alla classifica con 447 punti. Ciascuno di loro intascherà il premio in denaro finale di 150.000 dollari. A questa somma vanno aggiunti i premi vinti al termine di ciascun gruppo di meeting e quelli associati alle singole gare, per un totale di oltre 200.000 dollari (250.000 per la Sjostrom, considerando anche i bonus per record del mondo).

Per Le Clos si tratta del quarto successo in questa manifestazione, da lui vinta anche nel 2011, 2013 e 2014. Il sudafricano vanta anche due secondi posti, nel 2015 e nel 2016. Per la Sjostrom, invece, questo è il primo successo nella World Cup.

Nel quinquennio precedente in campo femminile la manifestazione era stata dominata dalla Lady di Ferro ungherese Katinka Hosszu, con cinque vittorie consecutive, dal 2012 al 2016. Nell’edizione di quest’anno la Hosszu è arrivata seconda con 482 punti. Fra gli uomini, secondo posto al russo Vladimir Morozov, vincitore nel 2016, con 333 punti. Per Hosszu  e Morozov il premio finale è di 100.000 dollari americani.  

Al terzo posto della classifica generale Kirill Prigoda (RUS, 270 punti) fra gli uomini, e Ranomi Kromowidjojo (NED, 299 punti) fra le donne. Per entrambi il premio finale è di 50.000 dollari.

A Singapore l’unica tripla è stata realizzata da Vladimir Morozov: nella seconda giornata il russo ha aggiunto la vittoria dei 100m stile libero a quelle realizzate nella prima giornata sui 50m stile libero e sui 100m misti.

Sei, invece, le doppiette: Emily Seebohm (AUS) nei 100m e 200m dorso; Alia Atkinson (JAM) 50m e 100m rana; Katinka Hosszu nei 200m e 400m misti; Sarah Sjostrom nei 200m stile libero e nei 50m farfalla; Kirill Prigoda nei 50m e 200m rana; Chad Le Clos nei 100m e 200m farfalla.

La Sjostrom (foto di copertina) ha concluso con due vittorie a Singapore una stagione che l’ha vista sempre al top - titoli mondiali dei 50 e 100 m farfalla e 50 metri stile libero, record mondiali sui 50 e 100m stile libero, sia in vasca lunga sia corta. Nella seconda giornata la fuoriclasse svedese ha vinto i 50m farfalla in 24.61 (972 punti della Tabella FINA) davanti a Ranomi Kromowidjojo, 24.73 (958), e a Cate Campbell, 25.29; i 200m stile libero in 1: 51.63 (977 punti – migliore prestazione femminile della giornata), davanti all'australiana Emma McKeon (bronzo olimpico a Rio davanti a Federica Pellegrini), seconda in 1: 53.31, e alla Hosszu, terza in 1: 53.74.

Altri Highlights della Seconda Giornata

I 200m rana maschili sono stati la gara più avvincente, con i primi tre racchiusi in meno di mezzo secondo, ed anche quella dal maggior contenuto tecnico. Il russo  Kirill Prigoda ha avuto la meglio sul giapponese Daiya Seto e sul connazionale Anton Chupkov. I loro tempi e i rispettivi parziali spiegano l’andamento della gara:

  • Prigoda 2:01.18 (27.31/ 58.15/ 1: 29.42) – 981 punti della Tabella FINA, miglior prestazione della seconda giornata)
  • Seto 2: 01.30 (27.88/ 58.77/ 1: 30.03) - 978
  • Chupkov 2: 01.65 (27.95/ 59.33/ 1: 30.24) -970

Soltanto quarto il giapponese Yasuhiro Koseki, in 2: 02.86.

Più tardi nella sessione Seto ha vinto i 200m misti in 1: 51.88 (940), molto davanti al connazionale Ryosuke Irie, 1: 54.44.

Dopo avere vinto i 50m stile libero nella prima giornata  Vladimir Morozov si è aggiudicato anche i 100m stile libero, in 45.56 (21.68 – 959 punti FINA), un crono non lontano dal record della Coppa del Mondo da lui realizzato con 45.23 nella tappa di Berlino, in agosto, subito dopo i Mondiali di Budapest. Secondo Le Clos in 46.00 (21.85), e terzo il giapponese Shinri Shioura in 46.82; soltanto quarto in 46.91 l'australiano Cameron McEvoy, con 46.91.

Le Clos (foto sotto) ha aggiunto al successo sui 200m farfalla nella prima giornata quello dei 100m farfalla nella giornata conclusiva, ottenuto con il tempo di 49.49 (916). Nella sua scia il cinese Zhuhao Li ha stabilito il record mondiale juniores con 49.53. Terzo il bielorusso Yauheni Tsurkin, in 50.22.

CHAD LE CLOS RSA

Nei 100m dorso femminili faticata vittoria dell’australiana Emily Seebohm in 56.23 (937 punti), con un solo decimo di vantaggio sull’americana Regan Smith, seconda in 56.33.

Ad inizio sessione la Seebohm, che sta diventando anche mistista, è giunta seconda nei 50m rana, in 29.96, dietro alla specialista giamaicana Alia Atkinson vincitrice in 29.29 (934). Terza la danese Rikke-Moller Pedersen, in 30.32.

La Hosszu, dopo i 200m misti nella prima giornata, ha vinto anche i 400m misti, in 4: 25.88 (929).

L’ultima gara del meeting, e del circuito, la staffetta 4x50m stile libero medley, è stata vinta dall’Australia in 1:29.34, con questa formazione: Cameron McEvoy, Louis Townsend, Bronte Campbell, Cate Campbell (22.79). Seconda l’Olanda, 1: 29.97, terzi gli Stati Uniti, 1:32. 76.

 

Vincitori a Singapore

50m SL Uomini - Vladimir Morozov (RUS), 20.61

100m SL Uomini - Vladimir Morozov (RUS), 45.56; Donne - Cate Campbell (AUS), 50.85

200m SL Donne - Sarah Sjostrom (SWE), 1: 51.63

400m SL Uomini - Peter Bernek (HUN), 3: 39.36

800m SL Donne - Bingjie Li (CHN), 8: 12.36

1500m SL Uomini - Gergely Gyurta (HUN), 14: 33.89

50m Dorso Uomini - Pavel Sankovich (BLR), 22.82

100m Dorso Uomini - Ryosuke Irie (JPN), 49,88; Donne - Emily Seebohm (AUS), 56.23

200m Dorso Donne - Emily Seebohm (AUS), 2: 01.41

50m Rana Uomini - Kirill Prigoda (RUS) 25,80; Donne - Alia Atkinson (JAM), 29.29

100m Rana Donne - Alia Atkinson (JAM), 1: 03.79

200m Rana Uomini - Kirill Prigoda (RUS), 2: 01.18

50m Farfalla Donne - Sarah Sjostrom (SWE), 24.61

100m Farfalla Uomini - Chad Le Clos (RSA), 49.49

200m Farfalla Uomini - Chad Le Clos (RSA), 1: 49.25; Donne - Yufei  Zhang (CHN), 2: 04.22

100m Misti Uomini - Vladimir Morozov (RUS), 50.49

200m Misti Uomini - Daiya Seto (JPN), 1: 51.88; Donne - Katinka Hosszu (HUN), 2: 04.37

400m Misti Donne - Katinka Hosszu (HUN), 4: 25.88

Staffetta  4x50m Mista Medley: Australia, 1: 38.65

Staffetta  4x50m SL Medley: Australia, 1: 29.34

Risultati completi: http://www.omegatiming.com/Competition?id=0001110109FFFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF&day=2

 

Classifica generale della Coppa del Mondo 2017

Donne

1. Sarah Sjostrom (SWE), 629 punti - US $ 150.000

2. Katinka Hosszu (HUN), 482 punti - US $ 100.000

3. Ranomi Kromowidjojo (NED), 299 punti - US $ 50.000

Uomini

1. Chad Le Clos (RSA), 447 punti - US $ 150.000

2. Vladimir Morozov (RUS), 333 punti - US $ 100.000

3. Kirill Prigoda (RUS), 270 punti - US $ 50.000

 

Vincitori del Gruppo 3

Donne

1. Sarah Sjostrom (SWE), 183 punti - US $ 50.000

2. Katinka Hosszu (HUN), 123 punti - US $ 35.000

3. Ranomi Kromowidjojo (NED), 117 punti - US $ 30.000

 Uomini

1. Vladimir Morozov (RUS), 144 punti - US $ 50.000

2. Chad Le Clos (RSA), 135 punti - US $ 35.000

3. Daiya Seto (JPN), 114 punti – US $ 30,000

 

Le Tappe della  Coppa del Mondo 2017

Gruppo 1

Mosca (RUS) - 2-3 agosto

Berlino (GER) - 6-7 agosto

Eindhoven (NED) - 11-12 agosto

Gruppo 2

Hong Kong (HKG) - 30 settembre-1 ottobre

Doha (QAT) - 4-5 ottobre

Gruppo 3

Pechino (CHN) - 10-11 novembre

Tokyo (JPN) - 14-15 novembre

Singapore (SGP) - 18-19 novembre

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter