Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto

Riccione, Domenica 15 Aprile 2018 – Finale Coppa Caduti di Brema /Campionati Italia a Squadre (25m)/Highlights

Caduti di Brema: Aniene, nono scudetto consecutivo

Decisivo l’apporto di Federica Pellegrini che si è espressa anche sui 200 stile libero. Per il prestigioso club capitolino si tratta anche del 10° successo consecutivo maschile e dell’11° successo femminile.

  • Share

Come di consueto la Finale della Coppa "Caduti di Brema" ha luogo nella stessa  piscina dove si sono appena conclusi i Campionati Italiani Primaverili Assoluti, lo Stadio del Nuoto di Riccione, allestita però con il format di vasca corta da 25 metri. Com’è noto la manifestazione è valida anche come finale del Campionato Italiano a Squadre di Serie A1 e A2. In lizza 16 squadre per la serie A1 e A2, 8 maschili e 8 femminili. Gare a punti e serie uniche. Vince il titolo per la nona volta consecutiva – la decima maschile consecutiva e l’undicesima femminile – il Circolo Canottieri Aniene (in copertina). Per il successo del prestigioso club capitolino decisivo l’apporto di Federica Pellegrini che si è espressa anche sui 200m stile libero.

Il Direttore Tecnico del club Gianni Nagni esprime così la sua soddisfazione: “i grandi risultati non arrivano senza una valida programmazione e un'unità d'intenti; ci godiamo queste vittorie con la consapevolezza che restare al vertice da dieci anni è difficile". 

Tra i risultati più interessanti della prima sessione spiccano il successo di Ilaria Cusinato (Team Veneto)  nei 200m misti in 2'09''79; il ritorno, ovviamente vincente, ai 200m stile libero di Federica Pellegrini (CC Aniene) che tocca in 1'57''07; il 2'07''29 di Fabio Scozzoli (Imolanuoto) nei 200m rana, terza prestazione personale di sempre; l'1'53''23 di Lorenzo Mora (Amici VVFF Modena) nei 200 dorso; il 2'05''20 di Alessia Polieri (Imolanuoto) nei 200m farfalla, seconda prestazione personale di sempre; i 47''21 (22''90) e il 47''50 (22''22) rispettivamente di Alessandro Miressi (CN Torino) e Lorenzo Zazzeri (Florentia) nei 100m stile libero; l'8'22''06 di Simona Quadarella (CC Aniene) negli 800m stile libero
Successo a sorpresa della 4x100m mista maschile dell’ Imolanuoto (Izzo 52''91, Scozzoli 56''39, Ricci 51''68, Scalini 48''16) in 3'29''14.

Nella 4x200m stile libero femminile vittoria del CC Aniene (Ferraioli 53''10, Di Liddo 54''23, Panziera 54''21, Pellegrini 53''84) in 3'35''38. 
Nella seconda sessione si evidenzia subito Ilaria Cusinato che vince i 400m misti in 4'29''36 (1'02''82, 2'11''48, 3'26''48), miglior prestazione italiana in tessuto e quarta assoluta, dietro al 4'26''06 (primato italiano) del 2008 e al 4'26''62 del 2009 di Alessia Filippi e al 4'27''12 di Francesca Segat del 2008. La nuotatrice veneta precede Alessia Polieri che tocca in 4'31''92, primato personale e 5° posto fra le performer italiana. 
Ancora in vena Fabio Scozzoli che, con 1'56''17, realizza la seconda prestazione personale di sempre nei 200m misti, e vince i 100m rana in 58''22.

Note alte anche per Simona Quadarella che si aggiudica i 400m stile libero in 4'06''07, praticamente lo stesso crono con cui ha vinto il titolo in vasca lunga, che vale la sesta prestazione personale di sempre.

Ripetono il successo degli Assoluti: Filippo Megli nei 200m stile libero che vince in 1'44''43; Federica Fangio nei 200m rana in 2'22''15, primato personale (prec. 2'22''56); Margherita Panziera nei 200m dorso in 2'04''20; Federica Pellegrini nei 100m stile libero in 52''52, terza prestazione personale di sempre.

Nei 50m stile libero buoni i crono di Lorenzo Zazzeri e Piero Codia, rispettivamente primo e secondo in 21''53 e 21''74.
Record italiano assoluto e di società dell’Aniene nella 4x100 mista femminile col tempo di 3'52''88, con le frazioni di Federica Pellegrini a dorso in 57''55 (primato personale e seconda prestazione italiana di sempre), Ilaria Scarcella in 1'06''55, Elena Di Liddo in 56''44 ed Erika Ferraioli in 52''34. I precedenti primati, 3'53''58 quello assoluto e 3'54''60 quello di società, erano stati realizzati rispettivamente dalla Nazionale (Scalia, Carraro, Di Pietro e Pellegrini) ai Mondiali in vasca corta di Windsor 2016 e dall’Aniene nella finale della Coppa “Caduti di Brema” dello scorso anno.

 

I podi

1a Sessione

200 misti A2 fem
1. Luisa Trombetti (RN Torino) 2'12''75
2. Erica Musso (Andrea Doria) 2'12''80
3. Francesca Fresia (CN Torino) 2'13''97

200 misti A1 fem
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'09''79
2. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 2'11''51
3. Margherita Panziera (CC Aniene) 2'12''53

400 stile libero A2 mas
1. Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 3'47''08
2. Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno) 3'49''48
3. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 3'50''90

400 stile libero A1 mas
1. Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 3'45''81
2. Matteo Senor (CN Torino) 3'48''55
3. Fabio Lombini (De Akker Team) 3'49''00

200 stile libero A2 fem
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 1'59''79
2. Alice Antonia Scarabelli (Gestisport) 2'00''25
3. Giada Galizi (Unicusano Aurelia Nuoto) 2'01''52

200 stile libero A1 fem
1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 1'57''07 
2. Sara Ongaro (SMGM Team Lombardia) 1'58''36 pp (precedente 1'58''97 del 18/03/2017 a Riccione)
3. Alice Mizzau (Team Veneto) 1'59''27

100 farfalla A2 mas
1. Niccolò Bonacchi (Nuotatori Pistoiesi) 51''97
2. Matteo Ciampi (Nuoto Livorno) 52''55 pp (precedente 52''68 del 23/12/2017 a Livorno)
3. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 52''56 pp (precedente 52''93 del 27/03/2018 a Riccione)

100 farfalla A1 mas
1. PIero Codia (CC Aniene)
2. Alessandro Miressi (CN Torino)
2. Simone Geni (CN Uisp Bologna)

100 rana A2 fem
1. Lisa Angiolini (De Akker Team) 1'07''82
2. Roberta Calò (CN Torino) 1'09''67 pp (precedente 1'09''70 del 23/03/2018  Riccione)
3. Sara Covella (CN Uisp Bologna) 1'10''71

100 rana A1 fem
1. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 1'06''02
2. Martina Carraro (NC Azzurra 91) 1'06''23
3. Ilaria Scarcella (CC Aniene) 1'06''97

200 rana A2 mas
1. Marco Ferrario (Gestisport) 2'13''04
2. Federico Turrini (Nuoto Livorno) 2'13''40
3. Mattia Santi (Nuotatori Trentini) 2'16''21

200 rana A1 mas
1. Fabio Scozzoli (Imolanuoto) 2'07''29
2. Edoardo Giorgetti (CC Aniene) 2'07''43
3. Stefano Saladini (CN Torino) 2'09''60

100 dorso A2 fem
1. Francesca Fresia (CN Torino) 59''60
2. Martina Menotti (CN Uisp Bologna) 1'00''67
3. Veronica Montanari (Gestisport) 1'01''29

100 dorso A1 fem
1. Silvia Scalia (CC Aniene) 58''54
2. Carlotta Zofkova (Imolanuoto) 58''96 pp (precedente (58''99 del 13/04/2014 a Riccione)
3. Veronica Neri (SMGM Team Lombardia) 59''31 

200 dorso A2 mas
1. Matteo Ciampi (Nuoto Livorno) 1'54''68
2. Niccolò Bonacchi (Nuotatori Pistoiesi) 1'57''62 
3. Emanuele Brivio (Gestisport) 1'57''87

200 dorso A1 mas
1. Lorenzo Mora (Amici Nuoto VVFF Modena) 1'53''23
2. Christopher Ciccarese (CC Aniene) 1'54''05
3. Matteo Restivo (FlorentiaNuotoClub) 1'54''50

200 farfalla A2 fem
1. Francesca Annis (Gestisport) 2'10''41
2. Silvia Meschiari (Fiamme Oro) 2'10''87
3. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 2'13''05

200 farfalla A1 fem
1. Alessia Polieri (Imolanuoto) 2'05''20
2. Ilaria Bianchi (NC Azzurra 91) 2'08''97
3. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'09''05

100 stile libero A2 mas
1. Giovanni Gregori (Tiro a Volo) 49''12 pp (precedente 49''32 del 28/03/2018 a Riccione)
2. Alessio Curcio (Nuotatori Milanesi) 49''47 pp (precedente 49''68 del 27/03/2018 a Riccione)
3. Leonardo Valentini (Nuotatori Trentini) 49''68

100 stile libero A1 mas
1. Alessandro Miressi (CN Torino) 47''21 
2. Lorenzo Zazzeri (FlorentiaNuotoClub) 47''50
3. Lorenzo Scalini (Imolanuoto) 48''24

50 stile libero A2 fem
1. Maria Chiara Girardi (CN Torino) 25''43
1. Sara Alesci (CN Uisp Bologna) 25''43
3. Mariana Durante (Fiamme Oro) 25''70 

50 stile libero A1 fem
1. Lucrezia Raco (CC Aniene) 24''89
2. Nicoletta Ruberti (NC Azzurra 91) 24''93
3. Aglaia Pezzato (Team Veneto) 24''96

400 misti A2 mas
1. Emanuele Brivio (Gestisport) 4'16''35
2. Stefano Ventrone (Unicusano Aurelia Nuoto) 4'17''77
3. Francesco Peron (Nuotatori Trentini) 4'18''85

400 misti A1 mas
1. Mattia Bondavalli (De Akker Team) 4'11''41
2. Claudio Fossi (SMGM Team Lombardia) 4'14''14
3. Matteo Pelizzari (CC Aniene) 4'14''98

800 stile libero A2 fem
1. Luisa Trombetti (RN Torino) 8'34''61
2. Martina Grimaldi (CN Uisp Bolognaa) 8'39''74
3. Giorgia Romei (Andrea Doria) 8'41''76

800 stile libero A1 fem
1. Simona Quadarella (CC Aniene) 8'22''06
2. Martina De Memme (Nuoto Livorno) 8'23''43
3. Alessia Polieri (Imolanuoto) 8'38''82

4x100 mista A2 mas
1, Nuotatori Trentini 3'37''18
N. Turrini 53''86, Santi 1'01''30, Toniato 52''94, Valentini 49''08
2. Unicusano Aurelia Nuoto 3'38''22
3. Gestisport 3'38''95

4x100 mista A1 mas
1. Imolanuoto 3'29''14
Izzo 52''91, Scozzoli 56''59, Ricci 51''68, Scalini 48''16
2. CC Aniene 3'31''48
3. SMGM Team Lombardia 3'33''83

4x200 stile libero A2 fem
1. Gestisport 3'44''00
Grimoldi 56''50, Scarabelli 55''05, Montanari 56''52, Annis 55''93
2. CN Torino 3'45''84
3. CN Uisp Bologna 3'46''27

4x200 stile libero A1 fem
1. CC Aniene 3'35''38
Ferraioli 53''10, Di Liddo 54''23, Panziera 54''21, Pellegrini 53''84
2. Team Insubrika 3'41''06
3. Team Veneto 3'42''34

2a Sessione

200 misti A2 mas
1. Federico Turrini (Nuoto Livorno) 1'58''99
2. Niccolò Bonacchi (Nuotatori Pistoiesi) 1'59''70
3. Emanuele Brivio (Gestisport) 1'59''88

200 misti A1 mas
1. Fabio Scozzoli (Imolanuoto) 1'56''17
2. Massimiliano Matteazzi (De Akker) 1'57''41 pp (precedente 1'57''80 del 26/03/2018 a Riccione)
3. Stefano Ballo (Amici Nuoto VVFF Modena) 1'57''46 pp (precedente 1'59''94 del 03/03/2018 a Bolzano)

400 stile libero A2 fem
1. Erica Musso (Andrea Doria) 4'07''46
2. Luisa Trombetti (RN Torino) 4'11''56
3. Francesca Fresia (CN Torino) 4'16''83

400 stile libero A1 fem
1. Simona Quadarella (CC Aniene) 4'06''07
2. Martina De Memme (Nuoto Livorno) 4'07''95
3. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 4'12''05

200 stile libero A2 mas
1. Alessio Proietti Colonna (Unicusano Aurelia Nuoto) 1'46''01
2. Matteo Ciampi (Nuoto Livorno) 1'46''11
3. Giovanni Gregori (Tiro a Volo) 1'48''14

200 stile libero A1 mas
1. Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 1'44''43
2. Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia) 1'46''42 pp (precedente 1'47''57 del 02/12/2017 a Riccione)
3. Matteo Cinquino (De Akker Team) 1'46''53 pp (precedente 1'46''73 del 23/12/2017 a Riccione)

100 farfalla A2 fem
1. Alice Loffredo (Gestisport) 59''96
2. Maria Chiara Girardi (CN Torino) 1'00''69 pp (precedente 1'00''91 del 03/03/2018 a Torino)
3. Silvia Meschiari (Fiamme Oro) 1'00''86

100 farfalla A1 fem
1. Elena Di Liddo (CC Aniene) 57''50
2. Ilaria Bianchi (NC Azzurra 91) 57''75
3. Alessia Polieri (Imolanuoto) 58''09

100 rana A2 mas
1. Federico Lavacca (Gestisport) 1'00''45
2. Federico Turrini (Nuoto Livorno) 1'01''83
3. Mattia Santi (Nuotatori Trentini) 1'01''91

100 rana A1 mas
1. Fabio Scozzoli (Imolanuoto) 58''22
2. Zaccaria Casna (CN Uisp Bologna) 59''35 pp (precedente 59''54 del 21/12/2014 a Bolzano)
3. Andrea Castello (De Akker Team) 59''60

200 rana A2 fem
1. Lisa Angiolini (De Akker Team) 2'27''92
2. Alessia Puleo (Gestisport) 2'30''75
3. Giulia Carofalo (RN Torino) 2'32''70

200 rana A1 fem
1. Francesca Fangio (SMGM Team Lombardia) 2'22''15 pp (precedente 2'22''56 del 02/12/2017 a Riccione)
2. Martina Carraro (NC Azzurra 91) 2'25''40
3. Marta Verzì (CC Aniene) 2'27''10

100 dorso A2 mas
1. Luca Matthew Spinazzola (Unicusano Aurelia Nuoto) 52''19
1. Niccolò Bonacchi (Nuotatori Pistoiesi) 52''19
3. Nicola Turrini (Nuotatori Trentini) 54''12

100 dorso A1 mas
1. Lorenzo Mora (Amici Nuoto VVFF Modena) 51''43
2. Matteo Milli (SMGM Team Lombardia) 51''70
3. Giovanni Izzo (Imolanuoto) 51''88 pp (precedente 52''47 del 21/03/2017 a Riccione)

200 dorso A2 fem
1. Elisa Meloni (CN Uisp Bologna) 2'09''87 pp (precedente 2'09''91 del 24/03/2013 a Riccione)
2. Francesca Fresia (CN Torino) 2'11''48 
3. Martina Cenci (Fiamme Oro) 2'11''54

200 dorso A1 fem
1. Margherita Panziera (CC Aniene) 2'04''20
2. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'08''51
3. Carlotta Zofkova (Imolanuoto) 2'10''61

200 farfalla A2 mas
1. Matteo Ciampi (Nuoto Livorno) 1'54''58  pp (precedente 1'57''43 del 23/12/2016 a Livorno)
2. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'55''67
3. Giuseppe Perfetto (Olimpic Nuoto Napoli) 1'57''85

200 farfalla A1 mas
1. Matteo Pelizzari (CC Aniene) 1'55''55
2. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 1'59''09
3. Matteo Bertoldi (De Akker Team) 1'59''65

100 stile libero A2 fem
1. Giada Galizi (Unicusano Aurelia Nuoto) 55''58
2. Alice Antonia Scarabelli (Gestisport) 55''62
3. Miriana Durante (Fiamme Oro) 55''95

100 stile libero A1 fem
1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 52''52
2. Aglaia Pezzato (Team Veneto) 54''30
3. Nicoletta Roberti (NC Azzurra 91) 54''84

50 stile libero A2 mas
1. Nicola Turrini (Nuotatori Trentini) 22''15
2. Jacopo Onofrii (Unicusano Aurelia Nuoto) 22''52 pp (precedente 22''57 del 03/03/2018 a Roma)
3. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 22''80

50 stile libero A1 mas
1. Lorenzo Zazzeri (FlorentiaNuotoClub) 21''53
2. Piero Codia (CC Aniene) 21''71
3. Federico Bocchia (SMGM Team Lombardia) 21''74

400 misti A2 fem
1. Erica Musso (Andrea Doria) 4'38''38
2. Ginevra Molino (RN Torino) 4'45''58
3. Cecilia Chini Balli (CN Torino) 4'49''02

400 misti A1 fem
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'29''36 pp (precedente 4'31''99 del 18/03/2017 a Riccione) - miglior prestazione italiana in tessuto
2. Alessia Polieri (Imolanuoto) 4'31''92 pp (precedente 4'34''20 del 26/03/2011 a Riccione)
3. Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 4'41''59

1500 stile libero A2 mas
1. Samuel Pizzetti (Nuotatori Milanesi) 15'05''92
2. Giuseppe Perfetto (Olimpic Nuoto Napoli) 15'12''04
3. Edoardo Filippo Valente (Gestisport) 15'16''26

1500 stile libero A1 mas
1. Alessio Occhipinti (CC Aniene) 15'01''83
2. Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 15'13''82
3. Samuele Menchini (CN Torino) 15'19''32

4x100 mista A2 fem
1. CN Torino 4'07''62
Fresia 1'00''90, Calò 1'09''99, Girardi 1'00''44, Frontera 56''29
2. Gestisport 4'07''66
3. Fiamme Oro 4'07''74

4x100 mista A1 fem
1. CC Aniene 3'52''88 RI (precedente assoluto 3'35''58 della Nazionale del 11/12/2016 a Windsor e precedente societario 3'54''60 della CC Aniene del 09/04/2017 a Riccione)
Pellegrini 57''55, Scarcella 1'06''55, Di Liddo 56''44, Ferraioli 52''34
2. NC Azzurra 91 3'58''30
3. Team Insubrika 3'58''46

4x100 stile libero A2 mas
1. Tiro a Volo 3'15''36
Gregori 49''33, Tavoletta 49''23, Zorzetto 48''42, Burdisso 48''38
2. Nuotatori Trentini 3'16''46
3. Nuoto Livorno 3'19''31

4x100 stile libero A1 mas
1. CN Torino 3'13''11
Miressi 47''34, Senor 48''13, Fava 48''55, Mainardis 49''09
2. CC Aniene 3'14''07
3. Imolanuoto 3'14''28

Risultati e classifiche: http://fin2018.microplustiming.com/indexNU_15Apr_Riccione_web.php

 

Albo d'oro dal 2000

2000 Fiamme Gialle (m) e Desenzano (f) 
2001 Carabinieri (m) e DDS (f) 
2002 Fiamme Gialle (m) e DDS (f) 
2003 Fiamme Gialle (m) e DDS (f) 
2004 Carabinieri (m) e DDS (f) 
2005 Carabinieri (m) e Team Nuoto Padova (f) 
2006 Larus Nuoto (m) e DDS (f) 
2007 Larus Nuoto (m) e CC Aniene (f) 
2008 DDS (m) e CC Aniene (f) 
2009 CC Aniene (m) e Esercito (f) 
2010 CC Aniene (m) e CC Aniene (f) 
2011 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2012 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2013 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2014 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2015 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2016 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2017 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2018 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)

 

Foto deepbluemedia.eu

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter