Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | LEN 

Copenhagen (DEN), Mercoledì 13 Dicembre 2017 – 19i Campionati Europei LEN (25m)/Prima Giornata - Batterie

EUROPEI 1/1- E‘ subito azzurro: Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi, doppio record nei 50 rana

Fabio batte Adam Peaty e realizza il record dei campionati; Nicolò va in finale con il nuovo record europeo juniores. Nei 100 farfalla accedono alla semifinale Matteo Rivolta e Federico Codia, quest’ultimo con il miglior tempo. Miglior tempo anche per la staffetta 4x50 stile libero maschile. Bene Silvia Scalia e Federica Pellegrini (100 dorso), Simona Quadarella (800 stile libero) e Ilaria Cusinato (400 misti). In semifinale anche Arianna Castiglioni e Martina Carraro (50 rana). Deludono Simone

I 19i Campionati Europei LEN di nuoto in vasca corta (25m) si aprono a Copenhagen, nella Royal Arena, con segno azzurro. Nella prima gara, i 100m farfalla maschili, Piero Codia e Matteo Rivolta, entrambi vincitori della propria batteria, nuotano con il primo e il terzo tempo, rispettivamente 50.40 (26.94) e 50.80. Nei 50m rana maschili Kirill Prigoda vince la quinta batteria in 26.03, record dei campionati (il precedente, di 26.14, apparteneva a un italiano, Alessandro Terrin, che l’aveva realizzato con costume gommato agli Europei di Istanbul il 12 dicembre 2009). La soddisfazione del russo dura poco.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Venerdì 2 Dicembre 2017 – Campionati Italiani Assoluti Invernali Open (25m)/Seconda Giornata

ASSOLUTI INVERNALI (25m)/2: Simone Sabbioni, king del dorso e di Riccione

Dopo avere vinto i 100 dorso nella prima giornata il riccionese si aggiudica anche i 50 e 200 dorso. Sulla distanza più breve realizza anche il primato italiano nella prima frazione della staffetta mista. Tris anche per Matteo Rivolta, vincitore anche dei 100 farfalla. Di Fabio Scozzoli (100 rana) e Federica Pellegrini (100 stile libero) le migliori prestazioni tecniche.

Ancora Simone Sabbioni grande protagonista della seconda giornata degli Assoluti in vasca corta di Riccione. Dopo avere vinto i 100m dorso a tempo di record italiano nella prima giornata il ventiduenne riccionese si aggiudica anche i 50 e 200m dorso, con crono vicini ai suoi primati nazionali, rispettivamente 23.20 e 1:51.00. In chiusura di campionati sulla distanza più breve, nella prima frazione della staffetta 4x50m mista,Sabbioni realizza anche il suo secondo primato italiano di questi campionati, con 23.06 (migliora il proprio 23.09 realizzato il 6 dicembre 2015, a Netanya): un ottimo lancio per la propria squadra, l’Esercito, che vince la gara con il nuovo primato italiano per società di 1:32.05.
Continua a leggere...

Nuoto

Livorno, Sabato 18 Novembre 2017 – 41° Trofeo "Mussi-Lombardi-Femiano"/13° Gran Premio Italia (25m)

LIVORNO – Si confermano i big azzurri

Sei doppiette: Pellegrini (100 dorso/100 sl), Quadarella (200/400 sl), Martinenghi (50-100 rana), Sabbioni (50-100 dorso), Franceschi (200 misti/100 rana), Quaglieri (50 farfalla – 50 dorso). Nello stile libero maschile vincono Dotto (50), Miressi (100), Magnini (200) e Ciampi (400). Altri successi: Pezzato e Dotto (50 sl), Turrini (200 misti), Geni (50 farfalla), Valentini 50 rana e Tarzia (100 farfalla).

Gare vivaci davanti a un pubblico attento ed entusiasta per il ritorno dei big del nuoto italiano a Livorno, Piscina comunale “Bastia”, per la 41esima edizione del Trofeo "Mussi-Lombardi-Femiano", 13esima edizione del Gran Premio Italia, organizzata dal patron Gianbattista Crisci. Gare vivaci ma nessun risultato di valore internazionale.
Continua a leggere...

Nuoto

Giovedì, 16 Novembre 2017 – Sabato il 44° Gran Premio Italia (25m)

Tutti gli Azzurri in gara a Livorno

Il meeting servirà anche da selezione per i Campionati Europei in vasca corta.

Dopo il rientro del paventato sciopero dei dipendenti comunali la 41esima edizione del Trofeo "Mussi-Lombardi-Femiano", 13esima edizione del Gran Premio Italia, si svolgerà regolarmente, sabato 18 e domenica 19 novembre, presso la Piscina Comunale "La Bastia" di Livorno.
Continua a leggere...

Nuoto

Genova, Sabato 11 Novembre 2017 – 44° Meeting Internazionale “Nico Sapio” (25m)/ Seconda Giornata

GENOVA/”NICO SAPIO”/2 – Magnini rialza la testa (200SL), Mora convince (200 DO)

Doppietta di Fabio Scozzoli in rana (50 e 100 metri). Nei 100 e 400 stile libero previste vittorie di Federica Pellegrini e Simona Quadarella. Exploit di Thomas Ceccon nei 200 misti. Successo di Anna Pirovano nei 400 misti.

Numerose le conferme nella seconda giornata della 44esima edizione del Meeting Internazionale “Nico Sapio” (25m). Anzitutto c’è la conferma della ritrovata vena dei romagnoli Fabio Scozzoli, che realizza una doppietta e vince 50 e 100m rana (in copertina), e di Simone Sabbioni, che vince anche i 50m dorso (ma nei 200 viene sconfitto da Lorenzo Mora, talento emergente). Altre conferme: la buona disposizione nella velocità di Federica Pellegrini, che s’impone nei 100m stile libero, e i progressi della mezzofondista Simona Quadarella che si migliora anche negli 800m stile libero. Successi non scontati, invece, dell’anziano Filippo Magnini, 35 anni, nei 200m stile libero, e degli emergenti Lorenzo Mora, 19 anni compiuti il 30 settembre, nei 200m dorso, e Thomas Ceccon, 16 anni, nei 200 misti.
Continua a leggere...

Nuoto

Genova, Venerdì 10 Novembre 2017 – 44° Meeting Internazionale “Nico Sapio” (25m)/ Prima Giornata

Svetta la scuderia Giunta con 3 ori e un argento

Successi di Simone Sabbioni (100 dorso), Luca Pizzini (200 rana) e Aglaia Pezzato (200 stile libero). Federica Pellegrini ottima seconda nei 200 dorso dietro alla strepitosa americana Kathleen Baker. Nella rana femminile doppietta di Martina Carraro (50-100). In farfalla successi di Ilaria Bianchi (100) e Matteo Rivolta (200). Nello stile libero veloce Luca Dotto s’impone nei 50 metri e Alessandro Miressi nei 100. 400 stile libero a Simona Quadarella.

Nella prima giornata del tradizionale Meeting Internazionale “Nico Sapio” in vasca corta, organizzato dalla società Genoa Nuoto presieduta da Mara Sacchi, la “scuderia” di Matteo Giunta, responsabile tecnico del Centro Federale “Alberto Castagnetti” di Verona, s’impone all’attenzione con tre vittorie e un secondo posto, frutto di prestazioni convincenti e crono di discreta qualità. Protagonisti, nell’ordine di apparizione, Simone Sabbioni, Federica Pellegrini, Luca Pizzini e Aglaia Pezzato.
Continua a leggere...

Altro

Verona, Venerdì 29 settembre 2017 – Un altro prestigioso riconoscimento per Fede

Alla Pellegrini le chiavi di Verona

La cerimonia si è svolta questa mattina nella Sala degli Arazzi del Municipio della città scaligera.

Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, ha consegnato le Chiavi della Città alla campionessa del mondo Federica Pellegrini, alla presenza del CT della Nazionale di nuoto Cesare Butini, del tecnico federale Matteo Giunta e degli Azzurri che si allenano al Centro Federale di Alta Specializzazione "Alberto Castagnetti", Luca Pizzini, Simone Sabbioni e Carlotta Zofkova.
Continua a leggere...

Eventi

Roma (Foro Italico), Martedì 8 agosto 2017 – Energy for Swim (50m)/Nuoto- - Solidarietà - Spettacolo/1a Giornata

ENERGY FOR SWIM/1 – 200 stile libero femminili, Sarah vince il duello con Fede

Dopo la vittoria in Coppa del Mondo in vasca corta la svedese Sarah Sjöström sconfigge Federica Pellegrini anche in vasca lunga. Gabriele Detti vince la gara maschile.

Energy for Swim ha vissuto la sua prima serata romana di nuoto e spettacolo alla piscina del Foro Italico davanti ad un pubblico numeroso che ha seguito con partecipazione tutte le sfide tra le stelle del nuoto mondiale rappresentanti le nazionali di Italia, Stati Uniti, Australia e l’Energy Standard team.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Berlino (GER), Domenica 6/Lunedì 7 Agosto – Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2017 (25m) / 2a Tappa

WORLD CUP/2 – 200 SL: gran duello fra Sjostrom e Pellegrini. Detti super nei 1500 SL

La svedese, sempre in gran forma, prevale di un soffio. Rivincita all’Energy Swim in vasca lunga. Nuovi record del mondo per Hosszu e Kromowidjojo rispettivamente nei 100 misti e 50 stile libero. Al vertice delle classifiche sempre Sjostrom e Le Clos. Di Detti l'unico successo italiano. Medaglie d’argento per Scozzoli (50 rana) e Bianchi (100 farfalla), a 5 e a 29 centesimi dai rispettivi record italiani.

Ranomi Kromowidjojo (foto sotto con Sarah Sjostrom) di nuovo sulla cresta dell’onda. Alla 27enne velocista olandese (compirà gli anni il 20 agosto) sono bastati pochissimi giorni per riprendersi il record del mondo dei 50m stile libero che Sarah Sjostrom, 24 anni (celebrerà il suo compleanno tre giorni prima della rivale, il 17 agosto), le aveva strappato nel corso della prima tappa della World Cup, a Mosca, il 2 agosto, vincendo la finale in 23.10. Il record precedente apparteneva proprio alla Kromowidjojo, che l’aveva stabilito il 12 dicembre 2015, a Indianapolis, con 23.24.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Mosca (RUS), Mercoledì 2 e Giovedì 3 Agosto – Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2017 (25m) / 1a Tappa

WORLD CUP 1 - Sarah Sjostrom è la donna pesce più veloce di sempre

Dopo i record mondiali dei 50 e 100m stile libero, realizzati in vasca da 50 metri ai Mondiali di Budapest, la straripante svedese ha realizzato nelle stesse specialità anche i nuovi limiti in vasca da 25 metri nella prima tappa delle World Cup Series, a Mosca. Sempre in gran forma anche Federica Pellegrini che vince i 400m stile libero con il suo secondo tempo di sempre ed è quinta nei 100m stile libero.

Nella copertina della prima tappa della Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2017, tenutasi a Mosca dal 2 al 3 agosto, c’è Sarah Sjostrom (nell'immagine proposta assieme alla Kromowidjojo). Con tre medaglie d'oro e due nuovi record mondiali, nei 50m e 100m stile libero, la fuoriclasse svedese ha accumulato 109 punti. Con le nuove regole, che non consentono la disputa di più di quattro gare, la dominatrice delle scorse edizioni, l’ungherese Katinka Hosszu, stavolta è seconda con 57 punti, frutto di 3 medaglie d'oro nei 100m dorso, 100m misti e 200m misti. Terza la dorsista australiana Emily Seebohm con 36 punti, a pari merito con l’olandese Ranomi Kromowidjojo.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter