Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Camillo Cametti at Large

Sydney, 3/10 Aprile 2015 – Campionati Australiani/Trials Mondiali (50m)/Prime tre giornate

Miracolo di Grant Hackett. A 34 anni di nuovo in Nazionale!

Nella terza giornata si qualifica per la 4x200 con il quarto tempo della finale di 200m stile libero, a un centesimo dal podio, con un tempo superiore soltanto di 17 centesimi rispetto a quello che gli valse il record del mondo 17 anni fa. Ha vinto la gara Cameron Mcevoy, con il miglior crono dell’anno. I “canguri” rialzano la testa con altre migliori prestazioni mondiali stagionali (Horton 400 stile libero, Seebohm e Larkin 100 dorso).

All’Olympic Park Aquatic Centre di Sydney, dove 16 anni fa vinse la sua prima medaglia olimpica, Grant Hackett, 34 anni (ne compirà 35 il 9 maggio), tornato alle gare dopo sei anni fuori dall’acqua e tante vicissitudini. Con soltanto sei mesi di allenamento, ha compiuto un miracolo: è riuscito a qualificarsi per i Campionati del Mondo di Kazan come quarto componente della staffetta 4x200 stile libero.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Debrecen, 26-28 giugno (50m) Campionati Ungheresi/Trials Mondiali – La squadra per Barcellona

Trials Magiari: emerge Bence Biczò

Sui 200 farfalla il giovane ungherese ha battuto Chad LeClos (RSA), olimpionico a Londra, con l’ottimo crono di 1:56.00. Katinka Hosszu qualificata in sei gare individuali. Daniel Gyurta, Gergo Kis, Laszlo Cseh e Szuszanna Jakabos le altre punte.

Una serie di importanti risultati arriva dai Campionati Ungheresi, validi come selezione conclusiva per i Campionati del Mondo. Daniel GYURTA, olimpionico e campione del mondo in carica dei 200 rana, ha vinto il titolo in questa distanza nel tempo di 2:09.85, 7° tempo mondiale del 2013, il cui significato va letto considerando che, come campione olimpico, GYURTA è qualificato di diritto per Barcellona e quindi non ha dovuto finalizzare la condizione a questo appuntamento. GYURTA si imposto anche nei 100 rana in un consistente 1:00.58.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Indianapolis (USA), 25 – 29 giugno (50m) - 2013 Phillips 66 National Championships & World Championships Trials/Bilancio

USA: dai Trials una forte squadra per i Mondiali

Ma senza Michael Phelps, Allison Schmitt e Rebecca Soni per gli Americani sarà difficile conseguire un bottino analogo a quello di Shanghai 2011. Missy Franklin e Ryan Lochte gli alfieri della squadra.

Come in tutte le manifestazioni nuoto di livello mondiale, anche a Barcellona gli Stati Uniti partono come la nazione da battere e sono destinati destinata ad una ampia vittoria nel Trofeo delle Nazioni e nel medagliere complessivo e dei due settori. Questo era stato l’esito dell’ultima edizione nelle due classifiche, per quanto riguarda la fascia di alto merito delle prime dodici nazioni.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Sheffield (Ponds Forge), 26-30 Giugno (50M) - British Gas Swimming Championships 2013/Worlds Trials – Quinta Giornata/Finali

UK Trials: Ross Murdoch, 3° crono mondiale nei 100 rana (59.80)

Michael Rock (100F) e Craig McNally (200D) vincono col 10° tempo stagionale. Francesca Halsall (altro titolo nei 100SL) e Jazmin Carlin (3° titolo nei 400SL) sono le stelle del nuoto femminile.

Lo scozzese Ross MURDOCH realizza il risultato più importante nella quinta ed ultima giornata dei British Gas Swimming Championships 2013, vincendo la finale dei 100 rana in 59.80, terzo miglior tempo mondiale della stagione, con cui migliora il primato nazionale britannico ed ovviamente anche quello scozzese. Al secondo posto, come era prevedibile, Michael JAMIESON, che dopo essere rimasto tranquillo fino alla semifinali realizza sesto tempo del 2013 in 1:00.06. Dunque, ora Adam PEATY, terzo in un nuovo personale di 1:00.11, attualmente la settima miglior prestazione dell’anno sulla distanza, vede le sue speranze di andare a Barcellona ancorate al ben più modesto 27.58 realizzato nei 50 metri.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Sheffield (Ponds Forge), 26-30 Giugno (50M) - British Gas Swimming Championships 2013/Worlds Trials – Quinta Giornata/Batterie

UK Trials: la Quigley insiste

Suo il miglior tempo sui 50 dorso. La Carlin verso il terzo titolo (nei 400SL).

Ultimo giorno di gare ai Trials delle Gran Bretagna, con le batterie di quattro eventi programmate al mattino ed un totale di dieci finali da disputare nel pomeriggio per completare la squadra a livello individuale e di staffette. Inizia in mattinata la terza tappa del percorso di Jazmin CARLIN, che affronta i 400 stile libero, gara nella quale Hannah MILEY, dopo il verdetto sfavorevole dei 200 misti, cerca la qualificazione, in realtà difficile, a spese della più consistente Eleanor FAULKNER. Atteso con molto interesse anche l’esito dei 400 misti maschili, dopo i positivi riscontri avuti nei 200 misti.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Indianapolis (USA), 25 – 29 giugno (50m) - 2013 Phillips 66 National Championships & World Championships Trials/Quinta Giornata – Finali

USA Trials: un razzo chiamato Nathan

Adrian vince i 50 stile libero con il miglior crono mondiale 2013. Tra le donne svetta la "vecchia" Natalie Coughlin (titolo e pass). Terzo titolo e terzo pass per Ryan Lochte nei 200 misti (miglior tempo mondiale dell’anno) e per Connor Jaeger negli 800 stile libero. Nei 1.500 stile libero miglior prestazione stagionale anche per Katie Ledecky.

Viene dall’ultima delle finali in programma il risultato più interessante della quinta giornata di gare dei 2013 Phillips 66 National Championships di Indianapolis. Lo realizza nei 50 stile libero Nathan ADRIAN, che dimostra ancora una volta come sia difficile batterlo vincendo il titolo in 21.47, primato dei Campionati e miglior prestazione mondiale dell’anno. L’olimpionico dei 100 stile libero si colloca con 21.52 davanti all’australiano James MAGNUSSEN, che era il precedente leader, e al campione olimpico di Londra il francese Florent MANAUDOU, ora terzo nel rank stagionale con 21.55.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Sheffield (Ponds Forge), 26-30 Giugno (50M) - British Gas Swimming Championships 2013/Worlds Trials – Quarta Giornata/Finali e SF

UK Trials: eliminate a sorpresa la Simmonds (200D) e la Miley (200MX)

Le loro gare vinte rispettivamente da Lauren Quigley e Sophie Allen. Roberto Pavoni si migliora e si qualifica nei 200 misti.

Due notevoli sorprese nella quarta giornata di finali al Ponds Forge. La prima nei 100 dorso femminili, nei quali centrano la qualificazione la diciottenne Lauren QUIGLEY e Georgia DAVIES, prima e seconda rispettivamente con 1:00.07 e 1:00.13, e dove si registra l’eliminazione di Elisabeth SIMMONDS, grande protagonista della specialità per lungo tempo a livello mondiale ed europeo, sia in vasca lunga che corta. La SIMMONDS non fa meglio di 1:00.72 ed è preceduta anche dalla emergente sedicenne Jessica FULLALOVE, terza in 1:00.48. Lo standard time era di 1:00.43. La seconda sorpresa nei 200 misti femminili in cui la miglior specialista britannica, Hannah MILEY, non ottiene il pass per Barcellona perché preceduta da Sophie ALLEN, vittoriosa in 2:11.34, e da Siobhan-Marie O'CONNOR, seconda in 2:12.12, nonostante una frazione di stile libero lentissima, percorsa in 33.11 secondi (più lenta di quella di dorso, nuotata in 33.06!). La MILEY fa registrare il tempo di 2:12.72, migliore del limite di 2:13.14 richiesto, ma dovrà concentrare la preparazione esclusivamente sui 400 misti.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Indianapolis (USA), 25 – 29 giugno (50m) - 2013 Phillips 66 National Championships & World Championship Trials/Quinta Giornata – Batterie

USA Trials: la “vecchia guardia” non molla, Lochte & Ervin i più veloci

Rispettivamente nei 200 misti e 50 stile libero. In quest’ultima gara, fra le donne, impressiona la sedicenne Manuel.

Quattro le gare di cui si disputano oggi le eliminatorie a Indianapolis. Tra queste i 200 misti, con Ryan LOCHTE che cerca la qualificazione individuale dopo avere ottenuto quelle dei 200 stile libero e dei 100 farfalla e, a livello di staffetta, anche quella dei 100 stile libero. Ottima la sua partenza nelle eliminatorie, nelle quali ha messo già a segno un impressionante 1:57.51, quinta prestazione mondiale dell’anno. Nei 50 stile libero femminile al comando con 25.06 la ventiduenne Margo GEER e l’esplosiva sedicenne Simone MANUEL, che dopo il pass mondiale nella 4x100 stile libero cerca quello individuale nei 50m stile libero.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Sheffield (Ponds Forge), 26-30 Giugno (50M) - British Gas Swimming Championships 2013/Worlds Trials – Quarta Giornata/Batterie

UK Trials: 100SL, Brown e Halsall i più veloci

Grande attesa per il comportamento della rivelazione Proud nella finale maschile.

Avanzano alle semifinali senza particolare difficoltà tutti i favoriti delle sei gare in programma nella quarta giornata dei British Swimming Championships 2013. Sembra particolarmente interessante l’attitudine fin dal mattino l’attitudine dei velocisti della 4x100 maschile, dove si attende con curiosità di vedere come si comporterà sui 100 metri la rivelazione delle gare veloci di stile libero e farfalla Benjamin PROUD. Tre nuotatori scendono da subito sotto i 50 secondi, con il miglior tempo per Adam BROWN in 49.15. Nella corrispondente prova femminile quattro ondine sotto i 56 secondi, con Francesca HALSALL in pole position con 55.20.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Sheffield (Ponds Forge), 26-30 giugno (50M) - British Gas Swimming Championships 2013/Worlds Trials – Terza Giornata/Finali

UK Trials: 200 rana, Jamieson e Willis coppia da podio mondiale

Sugli scudi anche Jaz Carlin, strepitosa nei 1.500 stile libero.

La medaglia d'argento olimpica Michael JAMIESON ha messo a segno il miglior tempo mondiale di quest'anno nel reclamare il titolo dei 200 metri rana ai British Gas Swimming Championships al Ponds Forge, Sheffield. Egli ha mancato di appena 0.33 secondi il record britannico, vincendo in 2:07.78 una finale dal grande spessore tecnico, in cui quattro atleti sono scesi sotto lo standard time di qualificazione per i Campionati del Mondo fissato dalla Federazione Britannica a 2:11.67. Va rilevato che al giro di boa di metà gara JAMIESON è transitato in 1:02.17, cioè quasi un secondo più lentamente rispetto a quanto fatto ieri da Kevin CORDES nei Trials USA di Indianapolis, per poi recuperare oltre un secondo e mezzo nei secondi 100 metri allo statunitense.
Continua a leggere...
Tuffiblog