Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Altro | LEN 

Prosegue l’ offensiva diplomatica del Presidente della LEN

PAOLO BARELLI a Kiev

Nella capitale dell’Ucraina Barelli ha presenziato all’assemblea della federazione nuoto, svoltasi alla presenza del presidente del Comitato Olimpico nazionale Sergey Bubka, indimenticato campione e pluriprimatista mondiale di salto con l’asta.

  • Share
BARELLI - SERGEY BUBKA

Lo scorso fine settimana, in concomitanza con la Riunione del Bureau e il Gala della FINA a Sanya, in Cina, il presidente della LEN Paolo Barelli si è recato, invece, a Kiev dove ha presenziato all’assemblea della federazione nuoto ucraina. Barelli è stato accolto dal presidente del Comitato Olimpico dell’ucraina Sergey Bubka (foto di copertina). L’indimenticato campione e pluriprimatista mondiale di salto con l’asta ha ringraziato il presidente della LEN “per il suo sostegno al nuoto ucraino” e ha ricordato che “alcuni nuotatori ucraini si sono più volte allenati in Italia”.

L’assemblea ha eletto presidente, all’unanimità, Andriy Vlaskov, attuale Vice presidente LEN (foto sotto a sinistra, con Barelli e un altro dirigente). Anche Vlaskov ha fatto riferimento ai buoni rapporti fra le federazioni ucraina e italiana, ricordando anche  la sfida tra Gregorio Paltrinieri e Mykhailo Romanchuk nei 1500m stile libero ai Mondiali di Budapest (vinti all’italiano).

ANDRIY VLASKOV-BARELLI

Il nuoto in Ucraina gode di una certa popolarità, grazie anche ai successi in tempi recenti di alcuni nuotatori, su tutti Jana Klochkova (oro olimpico nei 200 e 400 misti a Sydney 2000 e ad Atene 2004) e Ruta Meilutyte (oro olimpico dei 100 rana a Londra 2012). Vlaskov ha promesso la ristrutturazione della propria federazione per propiziare un ulteriore salto di qualità.

 

Leggi anche...

TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter