Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Eventi | LEN 

Budapest, Domenica 23 Maggio – 35i Campionati Europei di Nuoto / Fondo / Sincro / Tuffi

ITALIA prima per numero di medaglie: 44 complessive (10 – 14 -20)

Azzurri terzi nel medagliere complessivo dietro a Russia e Gran Bretagna. Barelli ha dedicato i risultati “al movimento dimenticato dalla politica" e ha ringraziato l’Ungheria, nella persona del presidente Janos Ader per il supporto fornito all'organizzazione dell'evento, che si è rivelato un successo eccezionale.

L'Italia (foto in basso) ha chiuso la 35esima edizione dei Campionati Europei LEN, svoltisi alla Duna Arena e al Lupa Lake di Budapest, con il maggior numero di medaglie mai conquistate in un'unica edizione: ben 44, di cui 10 d'oro, 14 d'argento e 20 di bronzo; 5 medaglie in più delle rassegne record di Glasgow (39; 8-12-19) e Londra 2016 (39; 11-15-13), malgrado l'assenza della Nazionale A di nuoto sincronizzato
Continua a leggere...

Notizie FIN

Roma, Mercoledì 21 Aprile 2021 – Covid / Il Presidente della Federnuoto pungola il Governo

PAOLO BARELLI: "Piscine ancora chiuse? Inaccettabile, riaprono tutti"

Il numero uno della FIN ha chiesto un incontro chiarificatore al ministro Speranza.

Prosegue incessante l’azione politica del presidente della FIN Paolo Barelli, che è anche deputato (Forza Italia), a difesa, sostegno e tutela degli sport acquatici che fanno capo alla FIN e dei luoghi deputati alla loro pratica, le piscine. Il mondo del nuoto è tutto con lui, a partire dai gestori delle piscine e dalle società sportive per finire con gli atleti e i tecnici: la competenza, la tempestività, la coerenza e la passione che Barelli esprime nei suoi interventi sono universalmente apprezzati.
Continua a leggere...

Notizie FIN

Roma, Sabato 2 Gennaio 2021 – Riunione del Consiglio Federale

CONSIGLIO FEDERALE: Frassinetti, Marotta e Pieri vice presidenti

Nel Consiglio di Presidenza anche Roberto Del Bianco, Antonio De Pascale e il Segretario Generale Antonello Panza. Roberto Petronilli confermato presidente del Gruppo Ufficiali Gara mentre Giorgio Quintavalle assume la presidenza della Sezione di Nuoto per Salvamento.

Si è riunito in videoconferenza il primo Consiglio Federale del nuovo anno. Il presidente Paolo Barelli ha investito della carica di vice presidente Andrea Pieri, Giuseppe Marotta e Teresa Frassinetti. Il consiglio di presidenza sarà costituito, oltre che dal presidente Paolo Barelli e dai vice presidenti Andrea Pieri, Giuseppe Marotta e Teresa Frassinetti e dal segretario generale Antonello Panza, dai membri Roberto Del Bianco e Antonio De Pascale.
Continua a leggere...

Notizie FIN

Roma, Domenica 27 Dicembre 2020 – Intervista a Italpress del numero uno del nuoto italiano

L’appello di BARELLI: “Anno drammatico. Serve l’aiuto del Governo o lo sport muore”

Riprendiamo dal sito della Federnuoto la significativa intervista del presidente della FIN che pungola il governo e dice non credere a eventuali sanzioni del CIO.

"Usciamo da un anno complicato: il quadro è drammatico in particolare per noi, visto che le nostre discipline si fanno dentro le piscine. Il Governo deve rendersi conto che lo sport in Italia si fa solo attraverso le società e le associazioni sportive, che vanno sostenute con i fatti e non soltanto a chiacchiere". Questo l'appello lanciato da Paolo Barelli, presidente della Federnuoto e deputato di Forza Italia, in un momento davvero complesso per lo sport italiano, alle prese con le pesanti conseguenze economiche provocate dalle chiusure causa pandemia.
Continua a leggere...

Notizie FIN | LEN 

Roma, Martedì 17 Novembre 2020 – La Regione Lazio annuncia il proprio sostegno ai Campionati Europei 2022

EUROPEI 2022 – La Regione stanzia 3,5 milioni di euro a supporto

La 36esima edizione dei Campionati Europei, che si svolgerà a Roma dall’11 al 21 agosto 2022, è già un successo dal punto di vista finanziario poiché tutte le istituzioni – Comune di Roma, Governo e Regione Lazio - hanno assicurato il loro sostegno.

Paolo Barelli, presidente della Federnuoto e della LEN (in copertina) sorride e accoglie con soddisfazione lo stanziamento di 3,5 milioni di euro formalizzato dalla Regione Lazio "per la realizzazione di un programma di iniziative e di manifestazioni di avvicinamento di carattere sportivo, didattico e sociale che coinvolgeranno cittadini, studenti delle scuole primarie e secondarie, associazioni di volontariato e società sportive".
Continua a leggere...

Notizie FIN | LEN 

Nyon (Svizzera), Domenica 8 Novembre 2020 – LEN/Assemblea elettiva

PAOLO BARELLI rieletto per il terzo mandato consecutivo

Per il presidente della FIN quasi un plebiscito. Rimarrà in carica fino a tutte le Olimpiadi di Parigi 2024 e rappresenterà l’Europa nel Bureau della FINA nel quadriennio che inizia nel 2021.

La LEN, Ligue Europeenne de Natation, organo di governo degli sport acquatici in Europa, ha tenuto domenica 8 novembre il suo Congresso 2020, da remoto a causa della pandemia di coronavirus. Dopo la relazione del presidente Paolo Barelli, approvata quasi all’unanimità, lo stesso Barelli è stato rieletto come presidente per la terza volta consecutiva. Il mandato è quadriennale e Barelli rimarrà in carica fino al 2024, Olimpiadi di Parigi comprese.
Continua a leggere...

Notizie FIN

Roma, Sabato 5 Settembre 2020 - XLII Assemblea Ordinaria

ASSEMBLEA FIN: Barelli eletto presidente per la sesta volta

La stragrande maggioranza dei delegati, il 71,54 per cento, gli ha ribadito la fiducia. Confermata, con qualche variazione, anche la sua squadra. Critiche moderate al governo.

La XLII Assemblea Ordinaria Elettiva della Federnuoto ha ribadito la fiducia a Paolo Barelli, candidato unico, rieletto per la sesta volta con 9811 voti, pari al 71,54%. La percentuale dei consensi ricevuti conferma il gradimento del mondo del nuoto, frutto dell’ottimo lavoro svolto anche in quest’ultimo atipico quadriennio segnato dalla tragedia del Covid 2019 e caratterizzato dagli importanti risultati conseguiti dalle squadre nazionali e di club in tutte le discipline: nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato, tuffi, nuoto in acque libere e salvamento. Barelli rimarrà in carica fino al 2024.
Continua a leggere...

Notizie FIN

Roma – Sabato 5 settembre la XLII Assemblea Ordinaria della FIN

ASSEMBLEA FIN: PAOLO BARELLI verso il sesto mandato

Scontata la sua rielezione. Qualche cambiamento previsto nella composizione del Consiglio federale.

Fra pochi giorni, sabato 5 settembre, a Roma, l’Assemblea Ordinaria della FIN incoronerà Paolo Barelli come presidente. Per l’indomito dirigente, unico candidato alla presidenza, la rielezione è scontata, come pure l’ampia maggioranza che lo sosterrà e che giudica positivamente la sua lunga azione di governo. Barelli si è sempre speso molto a sostegno delle società e a tutela di atleti e tecnici.
Continua a leggere...

Altro | LEN 

Nyon, Giovedì 21 maggio 2020 – Le nuove date per i Campionati Europei in vasca lunga (con tuffi, nuoto artistico, e nuoto in acque libere) e in vasca corta

EUROPEI rinviati al 2021, a maggio quelli in vasca lunga, a novembre quelli in corta

Confermata entrambe le sedi: Budapest per gli Europei maggiori, Kazan per quelli di nuoto in vasca da 25 metri. La LEN ha deciso le nuove date per i Campionati Europei in vasca corta programmati a Kazan (Russia) a dicembre 2021.

Per evitare la quasi concomitanza con i Mondiali in vasca corta della FINA, posticipati di un anno da dicembre 2020 al 13-18 dicembre 2021 (ad Abu Dhabi), la LEN ha anticipato di un mese i propri Campionati Europei in vasca corta, il cui svolgimento è ora previsto dal 2 al 7 novembre 2021, sempre a Kazan.
Continua a leggere...

Altro | LEN 

Domenica 17 Maggio 2020 – La LEN posticipa Congresso elettivo e Campionati europei causa coronavirus

LEN: Congresso a novembre, Campionati Europei nel 2021

Originariamente programmati per il corrente mese di maggio, a Budapest, entrambi gli eventi vengono posticipati, sempre a Budapest, in conseguenza della crisi provocata dal coronavirus.

Come tutte le organizzazioni sportive internazionali anche la LEN è stata costretta a posticipare tutti i suoi eventi a causa della crisi provocata dal coronavirus. Gli eventi più rilevanti, il Congresso elettivo e i Campionati Europei, avrebbero dovuto svolgersi a Budapest in questo mese (il 10 maggio il Congresso, a partire dal giorno successivo e fino al24 i Campionati).Grazie alla disponibilità del governo ungherese, e in particolare del suo ministro dello sport, l’ex nuotatrice Tunde Szabo, la capitale dell’Ungheria è stata confermata come sede per entrambi gli eventi. Per il Congresso elettivo è già stata fissata la nuova data, l’8 novembre.
Continua a leggere...
Tuffiblog