Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Camillo Cametti at Large

Cancun, 27 – 28 febbraio 2014 - FINA World Water Polo Conference

FINA in cerca d’ ispirazione

Con una kermesse non soltanto tecnica ma anche politico – demagogica la FINA vorrebbe ridisegnare il futuro della Pallanuoto.

Circa quattro ore fa, a Cancun, nota località balneare messicana, ha avuto inizio la Conferenza Mondiale della Pallanuoto. Si tratta di un’iniziativa voluta dalla FINA, in particolare dalla diarchia Marculescu – Maglione – per cercare nuove idee, utili per il “rilancio” della pallanuoto.
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Matti da lega(re)

For the love of the money

Scandagliando le pagine web di contenuto pallanuotistico, in questi ultimi mesi si percepisce un’irrefrenabile voglia di lega.
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Una polemica al giorno

"Gomblotto!"

La gente, vogliamo sapere

In due settimane la Federazione italiana nuoto ha ottenuto tre clamorosi successi d'immagine a costo zero. Chi paga?
Continua a leggere...

Swimming Flume, pensieri controcorrente

Una polemica al giorno

Boicottate, boicottate

Qualcosa resterà (?)

Davvero un’ottima idea quella degli atleti della Pro Recco di boicottare la squadra nazionale.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Mondiali di Barcellona, 23 luglio/4a Giornata – Pallanuoto Donne/2a Giornata BCN2013: Setterosa troppo pallido La squadra azzurra rimedia una sconfitta senza attenuanti contro l’Ungheria. Nel Gruppo B, contro la Cina, recente vincitrice della World League, l’Australia sembrava destinata a soccombere di fronte ad avversarie, aggressive, solide indifesa, capaci tiratrici e portatesi in vantaggio

BCN2013: Setterosa troppo pallido

La squadra azzurra rimedia una sconfitta senza attenuanti contro l’Ungheria.

Nel Gruppo B, contro la Cina, recente vincitrice della World League, l’Australia sembrava destinata a soccombere di fronte ad avversarie, aggressive, solide indifesa, capaci tiratrici e portatesi in vantaggio per 5-4 nelle fasi iniziali dell’incontro. Ma le australiane, medaglia di bronzo a Londra 2012, coriacee e determinate, ad un certo momento hanno preso in mano le redini dell’incontro e l’hanno fatto andare a senso unico, fino a vincere per 14-5.BARCELLONA MONDIALI
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Barcellona, 21 luglio – 15i Campionati del Mondo FINA/Seconda Giornata

Pallanuoto femminile: esordio forte per gli Stati Uniti

L’Italia sconfigge il Kazakistan ma a fatica.

Oggi, nella storica piscina ”Bernat Picornell”, sede dei precedenti Mondiali di pallanuoto e delle Olimpiadi del 1992, è iniziato il torneo di pallanuoto femminile. Abbastanza scontati gli esiti della prima giornata. Punteggi rotondi per le vittorie del Canada sulla Gran Bretagna (14-9), della Cina sul Sud Africa (17-2), dell’Australia sulla Nuova Zelanda (15-4), della Russia sull’Uzbekistan (22-6). Le Azzurre dovevano vincere ed hanno vinto, ma non nel modo netto in cui ci si attendeva. Il punteggio finale di 9 a 7 spiega le difficoltà che la nostra squadra ha incontrato prima di piegare le tenaci asiatiche.
Continua a leggere...

Camillo Cametti at Large

Ricordo di Sandro Castellano

Sempre con noi, fino alla fine

Più di chiunque al mondo ha visto partite di pallanuoto e scritto del suo sport preferito. La sua rubrica “Una Vasca Piena di Pallanuoto” ha fatto storia.

Al tempestivo tributo magistralmente scritto da Luciano Angelini desidero aggiungere alcune brevi testimonianze: quella della moglie, quella di Italo Ebolo, suo e nostro collaboratore, e la mia. La moglie, Elisabetta Sorarù, che l’ha assistito amorevolmente durante la sua lunga malattia, ci ha confidato che anche l’ultimo pensiero di Sandro è stato per la pallanuoto: il giorno prima della sua morte egli ha chiesto di vedere i risultati degli ultimi incontri; lei lo ha accontentato aprendogli il computer sulla pagina che li riportava. Poi si è assopito in un lungo sonno, infinito.
Continua a leggere...

Bordo Vasca di Silvio Cametti

RATKO RUDIC A VERONA

"Bisogna superare la soglia del dolore"

E' la filosofia del leggendario tecnico croato,che è tornato nei giorni scorsi nella città scaligera.

Ratko Rudic è tornato a Verona, dopo esserne stato ospite con il Settebello negli anni ´90 quando l’Italia giocò tra il 96 e il 98 delle amichevoli contro Australia, Germania e Croazia.
Continua a leggere...

A Spasso nel Cloro di Laura Binda

Gran Galà

Tutti a guardare il 7Bello

Il 9 ottobre la nazionale italiana di pallanuoto, vicecampione olimpica, sfiderà una All Star di stranieri del campionato italiano.

Non sapete ancora cosa fare domani sera? Che ne dite di tifare ancora il nostro "7Bello" vicecampione olimpico?
Continua a leggere...

Bordo Vasca di Silvio Cametti

Tiro da 5,7 o 6 metri?

Nessuna modifica nella stagione che va ad iniziare,ma c'è chi propone di tornare indietro

Tiro diretto da 5,7 o perché no da 6 metri?
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter