Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Nuoto | FINA 

Indianapolis (USA), Lunedì 28 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m)/Sesta Giornata

MONDIALI JR/6 – Nicolò Martinenghi e Alessandro Pinzuti, uno-due nei 50 rana

Come agli Europei di Netanya i due azzurri realizzano l’accoppiata oro–argento. Michael Andrew (USA) e Rikako Ikee (JPN) i migliori dei campionati. Gli Stati Uniti dominano il medagliere. Nelle sei giornate realizzati 21 record del mondo juniores e 45 record della manifestazione.

Dopo avere vinto e convinto con la medaglia d’oro nei 100m rana, nella sesta e ultima giornata Nicolò Martinenghi vince, secondo pronostico, anche quella dei 50m rana. Un po’ a sorpresa ma con pieno merito lo segue sul podio, per indossare la medaglia d’argento, l’altro azzurro Alessandro Pinzuti: un uno –due raro e perciò ancor più prezioso per il nuoto azzurro ma già riuscito due mesi fa all’accoppiata Martinenghi – Pinzuti agli Europei Juniores di Netanya.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Indianapolis (USA), Sabato 26 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m)/ Quarta Giornata

MONDIALI JR / 4 – Leonardo Deplano, bronzo nei 50 stile libero

Il velocista toscano è terzo nella gara vinta dall’americano Michael Andrew a tempo di record del mondo, il suo terzo limite mondiale nella quarta sessione di finali. E’ la seconda medaglia per l’Italia, dopo l’oro di Nicolò Martinenghi nei 100 rana, oggi soltanto quarto nei 200 rana seppur col nuovo primato italiano juniores. Record del mondo jr anche per Rikako Ikee (JPN) nei 50 farfalla.

Nei 50m stile libero il velocista Leonardo Deplano, campione europeo juniores a Netanya lo scorso luglio, è terzo in 22"31. Il diciottenne di Firenze, allenato da Sandra Michelini e tesserato per l'Esseci Nuoto, migliora di 12 centesimi il personale realizzato nelle semifinali e tocca 6 centesimi dopo il francese Maxime Grousset argento in 22"25. Davanti a tutti l'americano Michael Andrew (foto sotto), unico sotto i 22 secondi, che con 21"75 stabilisce il primato mondiale di categoria.
Continua a leggere...

Nuoto

Singapore, 25-30 agosto 2015: Quinti Campionati Mondiali giovanili di nuoto – Sesta e ultima giornata

Singapore 2015: Martinenghi freccia d’argento e da record. L’Italia è ottava nel medagliere

L’argento di Nicolò Martinenghi segna l’ultima giornata azzurrina ai quinti Campionati del Mondo giovanili di Singapore. Il 16enne varesino trova la seconda posizione nei 50 rana e rimpingua il bottino italiano di podi a quota sei. L’Italia di Walter Bolognani conferma così il numero di medaglia dell’edizione precedente e si piazza all’ottavo posto nel medagliere finale vinto ancora una volta dall’Australia.

L’argento di Nicolò Martinenghi segna l’ultima giornata azzurrina ai quinti Campionati del Mondo giovanili di Singapore. Il 16enne varesino trova la seconda posizione nei 50 rana e rimpingua il bottino italiano di podi a quota sei. L’Italia di Walter Bolognani conferma così il numero di medaglia dell’edizione precedente e si piazza all’ottavo posto nel medagliere finale vinto ancora una volta dall’Australia.
Continua a leggere...

Nuoto

Singapore, 25-30 agosto 2015: Quinti Campionati Mondiali giovanili di nuoto – Terza giornata

Singapore 2015: Canada sugli scudi. Azzurrini senza podi, ma con Izzo e Verona in finale

Cinque primati della manifestazione e un record mondiale in staffetta. La terza giornata dei Mondiali Junior a Singapore conferma il livello altissimo della manifestazione iridata. Gli atleti più in vista del giorno sono quelli canadesi, trascinati dalla velocista Taylor Ruck. Niente medaglie italiane, nonostante il sesto posto della 4x100 sl mista e il settimo di Carini. Bene Giovanni Izzo (50 sl) e Giulia Verona (100 rana) che si qualificano per le finali di domani.

Cinque primati della manifestazione e un record mondiale in staffetta. La terza giornata dei Mondiali Junior a Singapore conferma il livello altissimo della manifestazione iridata. Gli atleti più in vista del giorno sono quelli canadesi, trascinati dalla velocista Taylor Ruck. Niente medaglie italiane, nonostante il sesto posto della 4x100 sl mista e il settimo di Carini. Bene Giovanni Izzo (50 sl) e Giulia Verona (100 rana) che si qualificano per le finali di domani.
Continua a leggere...
TuffiblogArenaHotel Consul

Twitter