Direttore Responsabile: Camillo Cametti

Nuoto | FINA 

Singapore (SIN), Giovedì 15 Agosto/Sabato 17 Agosto 2019 - Coppa del Mondo FINA (50m) – 3a Tappa

WORLD CUP/3 - Martinenghi oro nei 50 rana, Morozov altri 3 record di Coppa

L’Australia domina il medagliere con 14 medaglie. Meeting senza sorprese e di mediocre qualità. Morozov e Katinka Hosszu vincono il primo gruppo di tre meeting e incassano 50.000 dollari ciascuno.

Poche emozioni nella terza tappa della Coppa del Mondo FINA svoltasi a Singapore dal 15 al 17 agosto. Fra queste quelle procurateci da Nicolo Martinenghi (in copertina nella foto di Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto) che nei 50m rana ha conquistato il suo primo oro in Coppa del Mondo con 27.23, battendo per pochi centesimi avversari quotati, come il brasiliano Felipe Franca Silva, secondo in 27.27, e lo statunitense Michael Andrew, bronzo con 27.28.
Continua a leggere...

Nuoto

Roma (Foro Italico), Sabato 22 Giugno 2019 – 56° Trofeo “Sette Colli” /Meeting internazionale (50m) – Seconda Giornata

SETTE COLLI / 2 – Svettano le azzurre

Nei 50 rana Benedetta Pilato, 14 anni, stabilisce il record italiano assoluto in batteria e poi vince la finale. Ilaria Bianchi vince i 100 farfalla con un gran tempo e si qualifica per i Mondiali. Bene anche Simona Quadarella e Margherita Panziera che vincono rispettivamente gli 800 stile libero e i 100 dorso con buoni tempi.

Nella seconda giornata del 56° Trofeo “Sette Colli”, tradizionale meeting internazionale in vasca lunga in svolgimento allo Stadio del Nuoto del Foro Italico a Roma, si festeggia il ritorno all’eccellenza di Ilaria Bianchi. La mai doma veterana azzurra, 29 anni, vince i 100m farfalla e convince con 57.50 (898 punti FINA), un buon tempo, a 28 centesimi dal proprio record italiano di 57.22, con cui si regala il pass per i Mondiali. Al secondo posto, solo un centesimo dietro, Elena Di Liddo, bronzo europeo a Glasgow con 57.58.
Continua a leggere...

Nuoto

Riccione, Mercoledì 20 Marzo 2019 - Criteria Giovanili maschili Kinder+Sport (25m)/3a Giornata

CRITERIA M/3 – Matteo LAMBERTI (1500), Thomas CECCON (100 D) e Nicolò MARTINENGHI (50 R) firmano gli ultimi tre record

Anche nella terza giornata il livello rimane alto con tre record della manifestazione. Federico Burdisso vince anche i 100 stile libero e chiude con sei vittorie individuali. Complessivamente nella sei giorni romagnola sono stati stabiliti 26 record dei Criteria, equamente ripartiti fra maschi e femmine.

Nella terza e ultima giornata dei Criteria Giovanili maschili, allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca corta da 25 metri, cadono altri record della manifestazione. Complessivamente sono stati migliorati 26 record della manifestazione,13 femminili e 13 maschili. Migliorato anche un record italiano assoluto, grazie ad Alberto Razzetti, nei 200m farfalla. Protagonisti dell’ultima giornata gli autori dei tre record della manifestazione: Nicolò Martinenghi (50m rana), Thomas Ceccon (100m dorso, in prima frazione della staffetta mista) e Matteo Lamberti (1500m stile libero)
Continua a leggere...

Nuoto

Milano, Venerdì 1/Domenica 3 Marzo 2019 – Concluso il 9° Trofeo “Città di Milano” (50m)

CITTA’ DI MILANO: poker dell’Iron Lady, bene tutti i big azzurri

Di Katinka Hosszu (200 e 400 misti), Federica Pellegrini (200 stile libero), Laszlo Cseh 200 farfalla) e Nicolò Martinenghi (100 m rana) le migliori prestazioni. Nei 200 rana brilla la livornese Francesca Fangio.

Il Trofeo “Città di Milano”, meeting internazionale in vasca lunga ottimamente organizzato dalla Nuotatori Milanesi, società animata dalla famiglia di Roberto Del Bianco, come ormai da tradizione consolidata da nove edizioni di successo, ha aperto la nuova stagione italiana offrendo alcune gare spettacolari e numerose prestazioni interessanti. Dal punto di vista tecnico i tempi migliori sono stati realizzati in campo femminile grazie a Katinka Hosszu, nei 200 e 400 m misti, e a Federica Pellegrini, nei 200 m stile libero. Fra i maschi i punteggi più alti sono stati ottenuti da Laszlo Cseh nei 200 m farfalla e Nicolò Martinenghi nei 100 m rana.
Continua a leggere...

Nuoto

Verona, Martedì 20 Dicembre 2017 – Triplice intervento chirurgico

NICOLO’ MARTINENGHI, tre interventi per respirare meglio

Il ranista si è sottoposto al triplice intervento subito dopo essere volato nelle città scaligera direttamente dagli Europei di Copenhagen

Lunedì scorso Nicolò Martinenghi è volato direttamente da Copenhagen a Verona per sottoporsi a un triplice intervento chirurgico programmato da tempo: asportazione delle tonsille, dei turbinati e raddrizzamento del setto nasale deviato dalla nascita. Ai Mondiali di Budapest le prestazioni di Martinenghi furono danneggiate da una fastidiosa tonsillite. Assieme all’asportazione dei turbinati e al raddrizzamento del setto nasale l’intervento multiplo consentirà al promettente ranista di respirare meglio, con indubbi vantaggi per le sue prestazioni.
Continua a leggere...

Nuoto | LEN 

Copenhagen (DEN), Mercoledì 13 Dicembre 2017 – 19i Campionati Europei LEN (25m)/Prima Giornata - Batterie

EUROPEI 1/1- E‘ subito azzurro: Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi, doppio record nei 50 rana

Fabio batte Adam Peaty e realizza il record dei campionati; Nicolò va in finale con il nuovo record europeo juniores. Nei 100 farfalla accedono alla semifinale Matteo Rivolta e Federico Codia, quest’ultimo con il miglior tempo. Miglior tempo anche per la staffetta 4x50 stile libero maschile. Bene Silvia Scalia e Federica Pellegrini (100 dorso), Simona Quadarella (800 stile libero) e Ilaria Cusinato (400 misti). In semifinale anche Arianna Castiglioni e Martina Carraro (50 rana). Deludono Simone

I 19i Campionati Europei LEN di nuoto in vasca corta (25m) si aprono a Copenhagen, nella Royal Arena, con segno azzurro. Nella prima gara, i 100m farfalla maschili, Piero Codia e Matteo Rivolta, entrambi vincitori della propria batteria, nuotano con il primo e il terzo tempo, rispettivamente 50.40 (26.94) e 50.80. Nei 50m rana maschili Kirill Prigoda vince la quinta batteria in 26.03, record dei campionati (il precedente, di 26.14, apparteneva a un italiano, Alessandro Terrin, che l’aveva realizzato con costume gommato agli Europei di Istanbul il 12 dicembre 2009). La soddisfazione del russo dura poco.
Continua a leggere...

Nuoto

Livorno, Sabato 18 Novembre 2017 – 41° Trofeo "Mussi-Lombardi-Femiano"/13° Gran Premio Italia (25m)

LIVORNO – Si confermano i big azzurri

Sei doppiette: Pellegrini (100 dorso/100 sl), Quadarella (200/400 sl), Martinenghi (50-100 rana), Sabbioni (50-100 dorso), Franceschi (200 misti/100 rana), Quaglieri (50 farfalla – 50 dorso). Nello stile libero maschile vincono Dotto (50), Miressi (100), Magnini (200) e Ciampi (400). Altri successi: Pezzato e Dotto (50 sl), Turrini (200 misti), Geni (50 farfalla), Valentini 50 rana e Tarzia (100 farfalla).

Gare vivaci davanti a un pubblico attento ed entusiasta per il ritorno dei big del nuoto italiano a Livorno, Piscina comunale “Bastia”, per la 41esima edizione del Trofeo "Mussi-Lombardi-Femiano", 13esima edizione del Gran Premio Italia, organizzata dal patron Gianbattista Crisci. Gare vivaci ma nessun risultato di valore internazionale.
Continua a leggere...

Nuoto

Indianapolis (USA), Venerdì 25 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m)

MONDIALI JR - Martinenghi, record del mondo in SF e poi oro nei 100 rana

Il varesino realizza il nuovo primato in semifinale dopo avere stabilito il record dei campionati in batteria. In finale anche Alessandro Pinzuti, quinto. Nei 100 dorso femminili doppio record del mondo: della canadese Taylor Ruck in semifinale, dell’americana Regan Smith in finale..

A Indianapolis, nelle prime due giornate di Campionati del Mondo Juniores, Nicolò Martinenghi conferma il suo talento e nel percorso di maturazione e di crescita verso i vertici mondiali della specialità nuota i 100m rana per tre volte consecutive con tempi di rilevo assoluto realizzando in sequenza il record dei campionati in batteria, con 59.53 (27.97 / 31.56) il record mondiale di categoria - anche record italiano e quarto crono dell’anno (dopo il britannico Adam Peaty 57"47, lo statunitense Kevin Cordes 58"64, e il cinese Yan Zibel 58"92) - in semifinale con 59.01 (27.48 / 31.53), e la vittoria nella finale con 59.58 (27.54 / 32.04) con cui si incorona campione del mondo juniores.
Continua a leggere...

Nuoto | FINA 

Indianapolis (USA), Martedì 22 Agosto 2017 – 6i Campionati del Mondo Juniores FINA (50m) – Sei giornate, dal 23 al 28 Agosto

MONDIALI JR – Domani il via

La manifestazione è una vetrina per la giovane élite del nuoto mondiale. Nicolò Martinenghi punta dell’Italia.

Alla sesta edizione dei Campionati del Mondo Juniores FINA che si disputa in vasca da 50 metri nell'iconico impianto universitario Indiana University Natatorium, nel campus della IUPUI, a Indianapolis, capitale dell’Indiana, su sei giornate, dal 23 al 28 agosto, prendono parte circa 630 giovani nuotatori di età compresa tra i 15 ei 18 anni (donne) e i 14-17 anni (uomini) in rappresentanza di 93 Federazioni nazionali saranno rappresentate. Batterie in programma alle 15.30 e finali alle 24 ore italiane (-6 ore negli Stati Uniti). L’elemento di punta della squadra italiana è, ovviamente, il ranista Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia) che disputerà 50, 100 e 200 metri.
Continua a leggere...

Eventi

Budapest, Domenica 23 luglio 2017 – 17i Campionati del Mondo FINA/9a Giornata – Nuoto/1a Giornata – Batterie

MONDIALI NUOTO/1/B: Un tris d’assi subito protagonista

Sarah Sjostrom, Katie Ledecky e Adam Peaty ipotecano subito rispettivamente i titoli dei 100m farfalla, 400m stile libero e 100m rana. Nei 400m sl maschili emerge con il miglior tempo l’austriaco Felix Aubock. Gabriele Detti va in finale con il 7° tempo; Nicolò Martinenghi passa alle semifinali dei 100 rana con il 5° tempo. Accedono alle semifinali anche Ilaria Bianchi, nei 100m farfalla, con il 9° tempo, e Piero Codia nei 50m farfalla con l’11° tempo. Eliminata la staffetta 4x100 stile libero

Nella sesta e ultima batteria dei 400m stile libero uomini, seconda gara in programma, va in scena Gabriele Detti. Il livornese, bronzo olimpico, nuota in quinta corsia, nella morsa dei due australiani, Mack Horton alla 4 e David McKeon alla 5. Alla 3, sornione, c’è il coreano Tae-hwan Park. Ai 300 metri i quattro virano quasi simultaneamente, così anche ai 350, con McKeon una testa avanti.
Continua a leggere...
Tuffiblog