Direttore Responsabile: Camillo Cametti
TuffiblogArenaHotel Consul
TuffiblogArenaHotel Consul

Spazio Libero

Le regine del mezzofondo internazionale a confronto

Belmonte-Boyle: un'alleanza strategica

L’inusitata coppia ibero-neozelandese ha nel mirino non soltanto la coriacea danese Lotte Friis ma anche la fuoriclasse americana Katie Ledecky.

L'avvento sul palcoscenico internazionale della nuova stella statunitense Kathleen Ledecky ha scombinato i piani di coloro che intendevano beneficiare dei prematuri ritiri della nostra Alessia Filippi e, in seguito, della bi-campionessa olimpica Rebecca Adlington.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Confronto tra Campionati Italiani Assoluti Primaverili e Campionati Russi (50m)

Russi meglio degli Azzurri (ma di poco)

Vladimir Morozov, Daria Ustinova e Veronika Popova le star, rispettivamente con quattro, tre e due titoli individuali ciascuno.

I Campionati Russi 2014, disputati a Mosca dal 13 al 17 maggio, cinque settimane dopo i primaverili di Riccione, si sono conclusi con il miglioramento di quattro record nazionali assoluti e con una serie di interessanti risultati, che ha visto come protagonista principale in campo maschile Vladimir MOROZOV, vincitore dei titoli nazionali dei 50 e 100 stile libero, dei 50 dorso e a pari-merito anche dei 50 rana, mentre in campo femminile continua la crescita delle diciassettenne dorsista Daria USTINOVA (tre titoli) e delle stile liberista Veronika POPOVA (due).
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Confronto tra i Campionati Nazionali di Italia e di Germania (50m)

Italia meglio della Germania

Nella competizione virtuale gli Azzurri prevalgono sia nel settore maschile sia in quello femminile. Convincente ritorno del liberista Paul Biedermann. Fra le donne emergono Dorothea Brandt, Franziska Hentke e Jenny Mensing.

Proseguiamo nel confronto tra i campionati nazionali delle principali potenze del nuoto europeo presentando quello i Campionati Primaverili Italiani e i “Nationals” tedeschi, validi anche come selezione unica per i Campionati Europei, che la Germania ospiterà in agosto a Berlino. La manifestazione si è svolta nello stesso impianto che ospiterà la rassegna europea, tre settimane dopo gli Assoluti Primaverili di Riccione.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Confronto tra i Campionati Nazionali di Italia e Francia

Italiani meglio dei Francesi

Ai Campionati Italiani i tempi dei vincitori sono quasi sempre stati migliori di quelli dell’anno precedente.

Con l’avvicinarsi dell’estate e dei meeting di giugno, tra i quali spiccano per importanza il Trofeo “Mare Nostrum” e, soprattutto, il Trofeo dei “Sette Colli” di Roma, si è pressoché completata la stagione dei Campionati Nazionali in quasi tutte le maggiori potenze del nuoto europeo.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Nuoto Italiano – Bilanci di fine stagione/Annate a confronto - Gare Maschili/Dorso, Rana, Farfalla, Misti

2012 vs. 2013: Federico Turrini al vertice di tre specialità

Il livornese capeggia le graduatorie dei 200 dorso e dei 200 e 400 misti.

Concludiamo il confronto tra i risultati complessivi a livello nazionale della stagione agonistica 2012-13 con quella precedente. L’analisi di oggi riguarda le specialità del dorso, rana, farfalla e misti del settore maschile, con riferimento ai seguenti dati: classifica dei migliori 20 nuotatori della stagione, con in prima colonna il posto in graduatoria; in seconda il tempo; in terza il nome; in quarta il tempo precedente al campionato di categoria di Roma, per dar conto delle prestazioni realizzate nella manifestazione romana che hanno determinato un avanzamento nelle graduatorie nazionali; in quinta la categoria di appartenenza.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Nuoto Italiano – Bilanci di fine stagione/Annate a confronto - Gare Maschili/Stile Libero

2012 vs. 2013: Paltrinieri-Detti (mezzofondo) e Orsi-Dotto (velocità) coppie di vertice

Di Giorgio e Belotti al vertice dei 200 metri, ex aequo; Pizzetti e ancora Detti coppia di testa nei 400 metri stile libero.

Proseguiamo nel raffronto a livello nazionale tra i risultati complessivi della stagione agonistica appena conclusa e di quella precedente. L’analisi odierna riguarda il settore maschile e fa riferimento alle sei distanze di gara dello stile libero, riassumendo i seguenti dati: classifica delle migliori 20 nuotatori della stagione, con in prima colonna il posto in graduatoria; in seconda il tempo; in terza il nome; in quarta il tempo precedente al Campionato di Categoria di Roma, per dar conto delle prestazioni realizzate nella manifestazione romana che hanno determinato un avanzamento nelle graduatorie nazionali; in quinta la categoria di appartenenza.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Nuoto Italiano – Bilanci di fine stagione/Annate a confronto

2012 versus 2013 a livello nazionale

A parte i Mondiali Juniores, in programma a Dubai a fine agosto, la stagione è praticamente conclusa, ed è tempo di bilanci.

Con la disputa allo Stadio del Nuoto di Roma, dal 6 al 9 agosto, del Campionato Nazionale della categorie Juniores-Cadetti-Seniores, si è di fatto conclusa la stagione agonistica 2012-2013, alla quale manca ormai solo il suggello dei campionati Mondiali Juniores in programma a Dubai alla fine di agosto. Per quella manifestazione Cesare Butini e Walter Bolognani hanno selezionato una squadra di 14 nuotatori, 8 femmine e 6 maschi, che nella competizione romana hanno trovato o ritrovato le condizioni prestative ritenente utili alla partecipazione.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Campionati Nazionali (50m) - Analisi in prospettiva Mondiali 2013/Confronto Campionati Italiani (9 – 14 aprile) e Russi (16-20 aprile)

La Russia ci batte di misura

Stretta supremazia della maggior potenza europea tanto nel settore maschile che in quello femminile.

Concludiamo la serie di confronti tra i vari Campionati delle principali potenza del nuoto europeo con quello tra Campionati Assoluti Italiani svoltisi a Riccioni e quelli Russi disputatisi a Kazan. Le tabelle di confronto partono, in prima istanza, dai tempi necessari per conquistare il titolo nelle due manifestazioni, al fine di valutare la qualità e consistenza dei due movimenti. Da questo punto di vista il livello dei Campionati Russi è stato superiore, come era da attendersi nei confronti della prima potenza del nuoto del Vecchio Continente. L’Italia tuttavia non sfigura affatto, il tempo del campione italiano risultando migliore di quello del campione russo in otto gare femminili contro nove e in sette gare maschili contro dieci sulle diciassette gare individuali del programma dei Mondiali, per un totale di 19-15, in favore della Russia, come evidenziato in Tabella 1.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Campionati Nazionali (50m) - Analisi in prospettiva Mondiali 2013/Confronto Campionati Italiani (9 – 14 aprile) e Tedeschi (25-28 aprile)

Italia batte Germania

Leggera supremazia degli Azzurri nel meeting virtuale basato sulle prestazioni ai Campionati Italiani di Riccione e a quelli Tedeschi di Berlino.

Come abbiano fatto per i Campionati Assoluti Italiani e Francesi, presentiamo alcune tabelle di confronto anche tra Campionati Assoluti Italiani e Tedeschi, al fine di una valutazione della reciproca qualità e consistenza dei due movimenti, sulla base dei tempi necessari per conquistare il titolo nelle due manifestazioni. Da questo punto di vista il livello dei Campionati Italiani è stato superiore, il tempo del campione italiano risultando migliore di quello del campione francese in 10 gare femminili su 17 e parimenti in 10 gare maschili su di 17, per un totale di 20-14, come evidenziato in Tabella 1.
Continua a leggere...

Il Blog di Gianfranco Saini

Confronto dei Campionati Nazionali Italiani e Francesi/Analisi Tecnica e Statistica

Vince l’Italia

Ma la Francia ha punte più aguzze.

Il nuoto francese è in un momento di grande spolvero a livello internazionale, in virtù degli straordinari successi ottenuti a Londra e di quelli che potrà ancora ottenere nei prossimi anni, per merito soprattutto di cinque suoi straordinari interpreti: Camille MUFFAT, Yannick AGNEL, Florent MANAUDOU, Jeremy STRAVIUS e Camille LACOURT. Il nuoto azzurro, dopo aver dominato la scena europea dal 2000 al 2011 con numeri non eguagliati da nessun altro paese del Vecchio Continente (e non solo), è uscito dai Giochi Olimpici con una immagine negativa, per non avere raccolto in quella sede alcuna medaglia. Da questo punto di vista c’è poco da aggiungere e la rincorsa del nuoto azzurro sarà indubbiamente dura, ma riteniamo che vi siano le premesse per poterla realizzare, perché una valutazione dell’attuale stato di salute e del livello tecnico della base da cui muovono i due paesi non è certo sfavorevole all’Italia.
Continua a leggere...